Cerca nel quotidiano:


La reliquia di Santa Maria Bernarde Soubirous a Livorno

Martedì 28 Febbraio 2017 — 11:50

Mediagallery

di Roberto Olivato

Provenienti dalla Diocesi di Fidenza, come annunciato da “La Settimana”, il quotidiano online della nostra Diocesi, fra circa due settimane giungeranno in città le reliquie di Santa Maria Bernarde Soubirous conosciuta come Bernadette, la veggente di Lourdes, canonizzata l’8 dicembre 1933 da Papa Pio XI. Le reliquie della Santa, saranno accolte nella parrocchia della Madonna, lunedì 13 marzo dove sosterà sino a giovedì 16, presente per l’intera sosta, l’effige della Beata vergine di Montenero. A parlare dell’evento è don Placido Bevinetto (nella foto in pagina), parroco della chiesa della Madonna : “l’arrivo è previsto nella giornata del  13 per ripartire alla volta della diocesi di Vittorio Veneto nella sera di giovedì 16”.
Sono previste particolari celebrazioni ?
“Avremo momenti di preghiera liberi, devozionali ed ogni pomeriggio, dopo la recita del Rosario sarà celebrata la S. Messa “.
Quali sono le reliquie che i fedeli potranno venerare ?
“In realtà è la reliquia  e precisamente una costola della Santa, perché nel corso dell’ultima riesumazione, prima dell’esposizione ai fedeli all’interno del Convento di Saint Gildard a Nevers, il corpo è risultato incorrotto”.
Il 16 marzo, ultimo giorno di permanenza a Livorno, alle 18 il vescovo Simone Giusti celebrerà  una S. Messa solenne.

Riproduzione riservata ©