Cerca nel quotidiano:


La scherma piange Mario Tullio Montano

Si è spento all'età di 73 anni Mario Tullio Montano, storico schermidore livornese, vincitore di due medaglie olimpiche (Foto Federscherma.it)

Venerdì 28 Luglio 2017 — 14:40

Mediagallery

Si è spento all’età di 73 anni a causa di un malore Mario Tullio Montano (zio di Aldo Montano), storico schermidore livornese (nella foto il primo a sinistra). Basta il suo cognome per far riecheggiare nella mente storiche imprese. Come quella alle Olimpiadi del 1972 di Monaco quando insieme a Rolando Rigoli, Mario Aldo Montano, Michele Maffei e Cesare Salvadori conquistò la medaglia d’oro nella sciabola a squadre. Quattro anni più tardi ai giochi di Monteral, per un soffio non salì nuovamente sul gradino più alto del podio. Insieme a Mario Aldo, Tommaso Montano, Michele Maffei e Angelo Arcidiacono conquistò l’argento sempre nella sciabola a squadre. Ma Mario Montano, per tutti “Mariolone”, può vantare anche tre bronzi ai campionati mondiali: Vienna 1971, Goteborg 1973 e Grenoble 1974. La sua scomparsa lascia un vuoto incolmabile in chiunque abbia amato questo sport.

Il cordoglio del Fides – Il Presidente, il Consiglio Direttivo e tutto il Circolo piangono un compagno prediletto, ricordandone la forza morale, l’integrità, ed il valore sportivo. Ciao Mariolone, quest’ultimo assalto non è finito come noi speravamo, ma noi continuiamo a fare il tifo per te.

Il cordoglio dell’assessore Morini – Alla famiglia Montano e al Circolo Scherma Fides, a nome dell’Amministrazione Comunale di Livorno, faccio le più sentite condoglianze per la scomparsa di Mario Tullio Montano.

Riproduzione riservata ©