Cerca nel quotidiano:


La storia di Edith Piaf a Villa Trossi

Mercoledì 17 Agosto 2016 — 10:56

Mediagallery

Sabato 20 agosto alle 21.30, Estate a Villa Trossi presenta un reading teatrale musicale al debutto ufficiale. Si tratta di Piaf, una vita senza rimpianti scritto da Simone Fulciniti, da un’ idea di Franco Cecchini e prodotto da Area 51 company.  Un vero e proprio viaggio attraverso le tappe più significative della travolgente esistenza della cantante parigina. Una famiglia di saltimbanchi, una madre nata a Livorno e una nonna che ammaestrava le pulci. Gli esordi per strada con la fedele amica Momone e l’incontro con l’ uomo che le cambierà l’ esistenza, l’ impresario Louis Leplee. E poi la guerra, gli omicidi, Montand, Cocteau, Aznavour, la morte della figlia, il tragico amore con Marcel Cerdan, fino agli ultimi anni della sofferenza e della malattia. Un percorso chiaro e netto che in modo originale pone il riflettore su un pezzo di storia del ‘900. In scena Roberta Stagno, che darà voce ai pensieri e alle più belle canzoni di Edith accompagnata alla chitarra dal maestro Marco Baracchino. Con loro anche gli attori  Sandro Andreini  e Simone Fulciniti che si alterneranno nella narrazione delle varie vicende.

La direzione tecnica è di Elonora Antoni. Lo spettacolo realizzato  con la collaborazione di Cristina Fornaciari, Francesco De Martino  e della Piccola Bottega degli Artisti.

Info e prenotazioni al numero 339-34.22.139.

 

Riproduzione riservata ©