Cerca nel quotidiano:


Le giovanili del Costa Toscana calano il tris di vittorie

Giovedì 1 Dicembre 2016 — 18:28

Mediagallery

Il mese di novembre finisce con il doppio botto per le due rappresentative under 18 della Costa Toscana, la Franchigia nata questa estate grazie alla stretta collaborazione delle società Livorno Rugby, Amatori Rosignano, Emergenti Cecina e Bellaria Pontedera. Rotondi i successi esterni ottenuti dalla formazione ‘A’, brillante protagonista nel campionato élite di categoria e della squadra ‘B’, che disputa il campionato regionale.

ELITE. Prova autoritaria per la squadra ‘A’ della Costa Toscana, capace di imporsi con un perentorio 12-40 (5-19 al termine del primo tempo) sul campo dei coetanei del Giacobazzi Modena. Gli ospiti hanno mostrato, nell’intero arco del match, un atteggiamento molto più determinato degli avversari. La Costa Toscana ‘A’ ha lottato con tenace agonismo su ogni pallone ed è riuscita ad imporre il proprio gioco. 3 le mete ospiti degli ospiti nel primo tempo: 2 sono state siglate di prepotenza, con azioni sviluppate dall’ottimo pacchetto, da Piras e Brian Sanchez, ed 1 da Pellegrini, che ha concluso una bella iniziativa di Del Fiorentino. Se possibile ancora più marcata la supremazia della Franchigia nel secondo tempo, dove sono giunte altre 3 mete con azioni alla mano che hanno aperto la ribalta ai tre quarti: le marcature, brillantemente costruite da buone giocate collettive, sono state realizzate dai centri Pellegrini e Del Fiorentino e dall’estremo Pedemonte. Da evidenziare l’alta percentuale nelle trasformazioni di Bientinesi che ha centrato i pali 5 volte su 6 ed in alcuni casi anche da posizione molto angolata. Prossimo appuntamento ancora in trasferta ed ancora in Emilia contro il Colorno con la decisa volontà di confermare quanto di positivo visto a Modena. La formazione protagonista contro il Giacobazzi: Sanchez, Menicucci, Liguori, Gianfaldoni, Marmugi, Merani, Bitossi, Piras, Zannoni, Bientinesi, Vanni, Del Fiorentino, Pellegrini, Trumpy, Pedemonte. Cicerale, Russo, Del Libero, Dei, Bagagli, Migliano. All.: Squarcini.

REGIONALE. Trasferta vincente anche per la “Costa Toscana B” che a Groppoli di Mulazzo ha sconfitto i locali del Lunigiana 0-29. La partita è stata caratterizzata da una indiscussa superiorità tecnica degli ospiti. Vittoria (condita dal bonus) mai in discussione, anche se non mancano alcune sbavature: si è vista da parte della Costa Toscana un po’ troppa frenesia in campo, per la voglia di far bene e chiudere in fretta le fasi di gioco con inutili personalismi. Buono il comportamento sia nelle mischie ordinate, che in touche: i palloni fabbricati nelle fasi statiche hanno permesso di poter giostrare palloni di discreta qualità. I punti di incontro invece sono spesso risultati sovraffollati, con inutili concessione di spazi agli avversari. Esperienza nel complesso positiva per il Costa Toscana ‘B’ che ha permesso ai tecnici di vedere all’opera diversi prospetti di sicuro interesse e per tutti il cimento agonistico come logica conclusione di una settimana di allenamento. 2 le mete realizzate da Pini ed 1 a testa da Noce, Boni Brivio e Giannotti, con le 2 trasformazioni di Cella. Formazione: Campanile, Rregami, Noce, Pini, Niccoli, Castellano, Saylon, Giannotti, Odorisio, Cinci, Freschi, Cella, Boni Brivio, Pieroni, Vetro. Patrone, Sileoni, Biligic, Posillipo, Gazzarri. All.: Isozio e Mori. Domenica prossima turno di riposo.

costa toscana under 16

UNDER 16

Come sette giorni prima, in casa con il Perugia, la rappresentativa under 16 della Costa Toscana (la Franchigia nata questa estate grazie alla proficua collaborazione fra Livorno Rugby, Emergenti Cecina, Amatori Rosignano e Bellaria Pontedera) ha lavorato ai fianchi l’avversario nel primo tempo, per poi andare a raccogliere i frutti nella ripresa. In questa ultima domenica di novembre, sul terreno del Siena, nella partita valida per la sesta giornata del campionato élite di categoria, girone del centro Italia, i ragazzi allenati da Marco Zaccagna, Marco Tomaselli e Gianluca Barsacchi si sono imposti 6-27 (0 mete a 5). I 5 punti ottenuti consentono alla Costa Toscana di conservare la prima piazza, in coabitazione solo con l’Amatori Parma. Finora la Costa Toscana ha ottenuto, su 8 partite (gare di barrage di inizio stagione incluse) 7 vittorie (tutte condite dal bonus) ed una sola sconfitta. Ecco gli atleti utilizzati a Siena: Tomaselli, Barsotti, Capozzi (cap.), Vargiu, Bagnoli, Gesi (v.cap.), Zannoni, Baldi, Mattei, Eliseo, Fabbri Giacomo, Mancini, Ficarra, Campanile, Andreotti. Entrati nel secondo tempo Nanni, Tattanelli, Meini, Angiolini, Fabbri Davide e Cristiglio. Subito al 1′ del primo tempo, gli ospiti aprono le danze con la meta di Vargiu: 0-5. Il Siena, al 7′, accorcia le distanze con un piazzato: 3-5 il punteggio alla fine di una prima frazione in sostanziale equilibrio. Nella ripresa, la Costa Toscana cresce. Al 4′ meta di Capozzi (3-10). Il Siena prova a rimanere in scia ancora con un piazzato (6-10 al 7′). Nella seconda parte del secondo tempo, gli ospiti prendono decisi in mano le redini del confronto. Le mete di Tomaselli (20′), Capozzi (22′) e di Mattei (31′), condite da una trasformazione di Gesi, permettono di prendere il largo e di chiudere con un margine piuttosto netto. Costa Toscana in gran forma: la volontà è quella di lottare fino alla fine dell’annata per obiettivi di grande prestigio. La classifica del girone èlite, dopo le prime 6 giornate: Costa Toscana e Amatori Parma 25 p.; Cavalieri Prato/Sesto e Perugia 21; Modena 18; Firenze 17; Lyons/Valnure 8; Parma’31 7; Siena 5; Reggio Emilia 0.

Riproduzione riservata ©