Cerca nel quotidiano:


Libreria e poi teatro in nome della scultrice Camille Claudel

Giovedì 6 Ottobre 2016 — 20:36

Mediagallery

Arriva un nuovo appuntamento al Teatro della Brigata che, in collaborazione con la libreria Le cicale operose, dedica una giornata alla scultrice francese Camille Claudel (1864-1943).

Sabato 8 Ottobre alle ore 18, presso la libreria di Corso Amedeo 101, la storica dell’arte Anna Maria Panzera, autrice della biografia Camille Claudel (edizioni L’Asino d’oro) dialoga con Chiara Pasetti, critica letteraria della Domenica-Il Sole24ore e autrice di un libro dedicato alla scultrice francese: Mademoiselle Camille Claudel e Moi (edizioni Nino Aragno).

Il testo di Chiara Pasetti è frutto del lavoro di oltre tre anni sulla scultrice francese e contiene degli inediti dell’ottocento per la prima volta in traduzione italiana, lo scritto Ma soeur Camille di Paul Claudel e il testo teatrale Moi.
MOI arriva sulla scena con la regia di Alberto Giusta e nell’interpretazione di Lisa Galantini, attrice pisana ormai di adozione genovese che spazia tra cinema, teatro e tv, nota al grande pubblico per la sua partecipazione nella fiction La Squadra.
Realizzato dall’Associazione culturale “Le Rêve et la vie” con la collaborazione del Teatro della Tosse di Genova, lo spettacolo ha debuttato il 30 settembre a Genova.

L’8 Ottobre, dopo la presentazione in libreria, verrà rappresentato a Livorno presso il Teatro della Brigata alle ore 21,15.

Il costo dei biglietti: INTERO,12 € e RIDOTTO SOCI 8 €.

Prenotazione obbligatoria al 3278844341.
Il ritiro dei biglietti dovrà essere effettuato entro il 7 ottobre presso il Teatro della Brigata, in via Brigata Garibaldi 6 negli orari di segreteria, dal Lunedì al Venerdì dalle 17 alle 20.

Riproduzione riservata ©