Cerca nel quotidiano:


“Linea Verde” tra Fossi, Mercato e cibo di strada. Livorno va in onda sulla Rai

Circa un'ora di trasmissione in cui i due conduttori Chiara Giallonardo e Marcello Masi hanno "esplorato" tutto quello che di bello può offrire la città dei Quattro Mori. Il VIDEO

Sabato 31 Marzo 2018 — 15:38

Mediagallery

Erano sbarcati qui circa due settimane fa per effettuare le riprese e, finalmente, sabato 31 marzo Livorno è andata in onda all’interno della puntata Rai di “Linea Verde va in città”, la storica trasmissione che dalla scorsa stagione va alla scoperta dei capoluoghi italiani, delle loro tradizioni, dei gusti e dei modi di vivere (clicca qui per rivedere il video della puntata su Rai Play. Avvertenza: per accedere alla visualizzazione del filmato, la Rai richiede una registrazione gratuita da parte degli utenti).
Circa un’ora di trasmissione in cui i due conduttori Chiara Giallonardo e Marcello Masi hanno “esplorato” tutto quello che di bello può offrire la città dei Quattro Mori: dalle meraviglie del Mercato Centrale ai Fossi percorsi in barca con l’ultimo maestro d’ascia Fulvio Pacitto, al 5 e 5 di Gagarin, al fritto di Jhonny Paranza in piazza Mazzini, fino ad arrivare all’eccellenza della Gallina Livornese e del biorobot marino utilizzato per l’esplorazione dei fondali “conosciuto” nei laboratori di biologia marina dello Scoglio della Regina al Research Centre On Sea Technologies and Marine Robotics della scuola Sant’Anna di Pisa.
Il tour dei due conduttori termina tra gli elogi per le bellezze incontrate e il bianco e nero della Terrazza Mascagni in una giornata particolarmente ventosa tra capelli scompigliati e salmastro che si attacca alla pelle.

Riproduzione riservata ©

7 commenti

 
  1. # Fabio 1

    Molto bella la trasmissione e spero che le scene finali del mare agitato alla Terrazza abbiano distolto l’attenzione degli spettatori dal vedere le varie transenne, i pali arrugginiti ed i pezzi mancanti dalle balaustre….

  2. # lilliputz

    A mio modesto parere potevano essere mostrati aspetti più interessanti della città. Perché non fare una puntata, ad esempio, nel quartiere Venezia, illustrandone un po’ la storia, una bella sosta sul nostro bellissimo lungomare, una sosta, magari breve, presso l’Accademia Navale… insomma, mi aspettavo molto di più. Non mi pare che si sia visto granchè delle cose migliori di Livorno

  3. # Samiro

    Faranno una puntata integrativa con autobus gratis, teleferica è l’arte di strada con i pittori alle prese con gli stalli blu

  4. # cittadina

    Si è parlato tanto del cibo, dedicati tanti (troppi) minuti alla gallina livornese, poco spazio per mostrare le bellezze della città.
    Nessuna parola spesa sulle gare remiere. Peccato, poteva essere una buona occasione per farla conoscere meglio a tutta l’Italia.

  5. # Andrea de Palma

    La trasmissione mi è piaciuta molto.
    Certo che mancano molte cose a dimostrazione che Livorno è ricca di punti di interesse.
    Soprattutto manca sempre un occhio su Montenero
    snobbato a dispetto della ricca collezione di ex voto e della posizione elegante e panoramica
    .

  6. # Gigio

    La trasmissione è Linea Verde un’e mia Geo e Geo!!!! Un siamo mai Contenti!!!

  7. # Ardenza

    Potevano fa un bel giro sulla pista ciclabile