Cerca nel quotidiano:


Miranda torna in città con una…trilogia

Martedì 2 Agosto 2016 — 09:26

Mediagallery

Vi ricordate il gruppo artistico “Miranda Project” che nei mesi scorsi aveva effettuato un tappezzamento di manifesti su tutta Livorno, su muri diroccati, pareti da restaurare e quartieri abbandonati? Dopo essere stata a Pisa come si vede dalla pagina facebook del collettivo di fotografi e creativi, ecco che Miranda torna nella sua Livorno. L’ultima apparizione era stata proprio a Magrignano (clicca qui per vedere) ormai più di un anno fa. In occasione di Effetto Venezia ecco che il “tocco” di Miranda torna in città. Dove? All’ingresso della Fortezza Vecchia dove in questi giorni di kermesse è apparsa una “trilogia” come si vede dalla foto in pagina scattata da Gaia Guarnotta.
Sono tre primissimi piani di occhi, tre sguardi differenti sul mondo. Il primo sulla sinistra è di un migrante ritratto in uno dei tanti centri profughi italiani, al centro Angelino Alfano e a destra il volto in lacrime di un transessuale. Accostamenti, provocazioni, suggestioni, immagini. Bentornata Miranda.

Riproduzione riservata ©

4 commenti

 
  1. # francesco

    Eccezionali come sempre ! Altro che scritte sui muri !

  2. # Dredd

    Ma l’attività di Miranda è legale? Ha i permessi del comune per affiggere poster su muri pubblici?

    1. # giuseppe

      Per effetto venezia credo avessero l’autorizzazione dell’autorità portuale

  3. # francesca

    molto bello.
    Peccato non riesca quasi mai a fotografarne uno, o per la zona in cui sono, o perché qualche bimbetto deficiente che si sente artista appone la propria tag a bomboletta sopra queste opere, rovinandole.
    Si dovrebbe educare i ragazzini all’arte: invece di fare quelle stupide firme sui muri che non vogliono dire nulla e sono brutte, potrebbero davvero imparare a produrre qualcosa di artistico e gradevole all’occhio. Potremmo prendere ispirazione a volte, dico A VOLTE EH, dalle grandi città.