Cerca nel quotidiano:


“Musica in Villa” con il giovane pianista Saviozzi

Il concerto è dedicato all’opera lirica ed in particolare ai Preludi e Interludi tratti da celebri capolavori, interpretati al pianoforte

Mercoledì 21 Marzo 2018 — 10:25

Mediagallery

Il quinto concerto della Rassegna musicale “Musica in Villa” presso l’Istituto Musicale “Rodolfo del Corona” vedrà protagonista il giovane pianista Francesco Saviozzi, sabato 24 marzo alle 16,30. Il concerto è dedicato all’opera lirica ed in particolare ai Preludi e Interludi tratti da celebri capolavori, interpretati al pianoforte. Di celebri compositori quali Gaetano Donizetti sarà possibile ascoltare il Preludio da Elisir d’amore, la Sinfonia da Don Pasquale; di Giuseppe Verdi il Preludio da Macbeth, da Traviata il Preludio I atto e II atto; di Giacomo Puccini l’Intermezzo atto III da Manon Lescaut, l’Intermezzo da Suor Angelica. Due saranno i compositori livornesi: Sirio Santucci del quale saranno seguiti da Esmeralda il Preludio atto II e l’Interludio atto IV; di Pietro Mascagni il Sogno da Ratcliff e l’Intermezzo atto III da Amico Fritz.
Il pianista Francesco Saviozzi ha iniziato gli studi con la professoressa Scilla Lenzi, proseguendo all’Istituto Musicale “P. Mascagni” di Livorno dove si diploma con il massimo dei voti e la lode sotto la guida della prof.ssa Monica Cecchi. Successivamente si diploma al Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze come Accompagnatore e collaboratore al pianoforte, sotto la guida del M° Severi. Ha seguito alcune master class con il pianista belga Alan Weiss. Tiene con cantanti, come solista e come maestro collaboratore al pianoforte.
Oltre al pianoforte si dedica allo studio del violino. Dal 2012 fa parte dell’Ensemble Bacchelli sia come pianoforte conduttore che come violino primo. Dal 2016 è insegnante di Teoria e Solfeggio e Pianoforte alla Scuola di Musica della Società Filarmonica Pisana.
Per informazioni e prenotazioni: 334-71.57.379.

Ingresso gratuito, offerta libera per le attività dell’Istituto.

Riproduzione riservata ©