Cerca nel quotidiano:


Nidi: ecco la lista delle (700) domande accolte

Le domande di prima/nuova iscrizione complessivamente presentate per l’anno educativo 2016/17 sono state 700; a queste si aggiungono le 430 “conferme”

Lunedì 11 Luglio 2016 — 14:44

Mediagallery

Pubblicata la lista dei richiedenti (clicca qui per accedere) della prima e della nuova iscrizione ai servizi educativi 0/3 (comunali e, per i posti riservati al Comune, privati convenzionati). La lista dei richiedenti non è una graduatoria e non può essere utilizzata per valutare se il bambino troverà posto poiché l’ammissione dipende dal punteggio, dalle priorità, ma anche dai Servizi educativi (dai posti in questi disponibili) richiesti – da tutti – nella domanda.

700 domande: ecco i dati – Le domande di prima/nuova iscrizione complessivamente presentate per l’anno educativo 2016/17 sono state 700; a queste si aggiungono le 430 “conferme”, ovvero i bambini già frequentanti nell’anno educativo 2015/16. Il 92,57% delle 700 domande di prima nuova iscrizione è stato presentato on line; si registra quindi un netto incremento (+44,53% rispetto all’anno precedente) di questa modalità di presentazione a conferma della positiva accoglienza da parte dei cittadini dell’investimento dell’Amministrazione Comunale nei servizi on line. Le 700 domande di prima iscrizione sono state tutte accolte (verificata l’esatta compilazione e sottoscrizione). Tolte le “conferme”, i posti disponibili per le nuove domande sono circa 500.

Delle 700 domande di prima/nuova iscrizione accolte:
202 riguardano bambini nati dal 1° Settembre 2015 al 27 Giugno 2016 (Fascia Piccoli)
252 riguardano bambini nati dal 1° Gennaio al 31 Agosto 2015 (Fascia Medi)
246 riguardano bambini nati dal 1° Gennaio al 31 Dicembre 2014 (Fascia Grandi)

Tra i 700 richiedenti prima/nuova iscrizione vi sono 67 bambini nelle situazioni a cui il regolamento comunale pone particolare attenzione e tutela:
• bambini diversamente abili
• bambini in pre-affidamento o affidamento o adozione,
• bambini con un genitore per cui è compromesso il pieno svolgimento della funzione genitoriale (per es. per grave malattia);
• bambini appartenenti a nuclei familiari in cui è presente una grave sofferenza psicofisica oppure che sono in una situazione di grave disagio socio-economico;
• bambini appartenenti a nuclei familiari in carico al Servizio sociale.

Come fare per il riesame – La lista è pubblicata secondo il numero progressivo delle domande (che, ai fini della tutela dei dati personali, sostituisce il nome dei bambini), distinta per fascia di età (Piccoli, Medi, Grandi) e riporta l’accoglimento della domanda, le preferenze di sede indicate nella stessa, il riconoscimento della condizione di “fuori graduatoria” oppure il punteggio provvisorio attribuito e le priorità riconosciute sulla base delle dichiarazioni inserite dai genitori nella domanda.  I richiedenti possono così verificare l’operato della Commissione ed eventualmente da lunedì 11 a domenica 17 luglio 2016 chiedere, allegando adeguata documentazione, il riesame del non accoglimento della domanda o –per le domande accolte- del punteggio attribuito e delle priorità riconosciute.
Le istanze di revisione devono essere indirizzate al Presidente della Commissione Iscrizioni ed inviate solo ed esclusivamente all’indirizzo email [email protected] Oltre il termine fissato – domenica 17 luglio 2016 – non é ammessa alcuna richiesta né documentazione. Le istanze di revisione sono esaminate dalla Commissione tecnica che pubblicherà l’esito del proprio riesame entro sabato 23 luglio 2016 nella rete civica (www.comune.livorno.it) e presso il Settore Educativo del Comune (via delle Acciughe 5).

Riproduzione riservata ©