Cerca nel quotidiano:


“Non chiamatemi Zio” al Vertigo

Mercoledì 16 Novembre 2016 — 12:26

Mediagallery

Sabato 19 alle 21,30 con repliche domenica 20 alle 17,30, venerdì 25 e sabato 26 alle 21,30 Inizia la stagione ufficiale della compagnia Vertigo, con uno spettacolo che è stato scelto per una particolare ricorrenza: ” In questi giorni Marco Conte, direttore artistico della compagnia Vertigo ha compiuto 60 anni…..su iniziativa di Edoardo Ripoli, amico storico della compagnia nonché storico allievo di Enzina Conte, gli attori della compagnia Vertigo metteranno in scena una commedia rappresentata parecchi anni fa e mai più replicata, intitolata ” Non chiamatemi zio”, a suo tempo scritta diretta ed interpretata magistralmente dallo stesso Conte. Il motivo di questa scelta risiede nel gradimento da parte di Edoardo Ripoli di un certo tipo di teatro, minimalista, di tutti i giorni, ambientato all’epoca attuale nel quale ognuno può rispecchiarvisi come più e meglio crede……la curiosità di tale iniziativa è data soprattutto dal fatto che questo omaggio non viene reso da un amico del cuore o da un parente qualsiasi, ma da un collega, uno che come Marco è vissuto per tanti anni su un palco e che ha scelto una ricorrenza come il compleanno per omaggiare un uomo di teatro che ha dedicato un bel pezzo della sua vita al palcoscenico.

La trama dello spettacolo è un percorso impegnativo di un uomo apparentemente frivolo e superficiale alle prese con un grave episodio e con una serie di conseguenze che lo porteranno a fare i conti con la sua vita. Una commedia che ha degli spunti comici, leggeri ma anche delle riflessioni profonde sull’amore, non solo tra uomo e donna ma anche tra genitori e figli e sul valore della famiglia.

La regia è di Edoardo Ripoli, gli attori sono Fulvio Puccinelli, Lisa Polese, Anna Arbore, Alessia D’Alessandro, Irene Pantani, Lorenzo Rossi , Elisa Puccini e Sergio Giovannini. musiche originali di Sergio Brunetti, scenografia di Patrizia Coli , luci Luigi Liberti e Ugo Zammit, fonica Roberto Pacini. assistenza alla regia di Silvia Maggini, assistenza tecnica Barbara Pettinati. Per info e prenotazioni 0586.210120

 

Riproduzione riservata ©

Cerchi visibilità? Contattaci: 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb. Per preventivi https://www.quilivorno.it/richiesta-preventivo-banner/ oppure [email protected]

GRAZIE!