Cerca nel quotidiano:


Pielle, sei fortissima! Espugnata Lucca in gara 1

Lunedì 7 Maggio 2018 — 10:57

Mediagallery

Geonova Lucca – Pielle Livorno 74-89 (19-29; 23-18; 22–21; 10-21) 

Lucca: Danesi 13, Balducci 2, Loni 17, Russo, Daniel 7, Del Bebbio 7, Lombardi, De Falco 8, Pierini, Romano 20, Pantera. All. Piazza, Ass.Puschi
Pielle: Massoli, Burgalassi 17, Malvone 13, Toppo 16, Cianetti, Capobianchi, Dell’Agnello 19, Roljic 6, Venditti, Benini 15, Buzzo 3. All. Da Prato Ass. Fini

E adesso chi la ferma più? Una Pielle da urlo espugna il  PalaTagliate di Lucca e intravede, per il secondo anno consecutivo, la finale playoff di serie C Gold. Una partita praticamente perfetta quella dei ragazzi di coach Da Prato che hanno saputo ingabbiare fin da subito gli avversari sfruttando nel migliore dei modi la maggiore precisione sotto canestro. Il primo quarto è tutto di marca livornese con Dell’Agnello e compagni che raggiungono il massimo vantaggio (+17) poi Romano, top scorer dei suoi, riduce il gap e si va al primo riposo sul 19-29. Al rientro in campo sono ancora i biancoblù a farla da padrona portandosi a pochi minuti dal termine sul 36-47. A questo punto i padroni di casa si svegliano dal loro letargo e tirano fuori le unghie andando all’intervallo lungo sotto soltanto di cinque punti. Nel terzo tempino, grazie ad un parziale di 6-0, mettono per la prima volta il naso avanti (51-47). Il timeout chiamato da Da Prato rigenera la Pielle che torna sui ritmi iniziali e riesce e riportarsi avanti nel punteggio (64-68). Una volta in vantaggio, i livornesi amministrano senza problemi la partita e alla fine il tabellone segna 74-89. E’ il delirio per i tanti tifosi livornesi accorsi a Lucca. Mercoledì sera il Palamacchia sarà una bolgia.

Riproduzione riservata ©

7 commenti

 
  1. # Fabio

    Forza ragazzi! Mercoledì tutti al palazzo!!

  2. # 4mori

    Deliati a Lucca!! Ma quanti s’era

  3. # We Love Pielle

    Il pubblico Pielle, per calore e passione, meriterebbe BEN ALTRE CATEGORIE.
    E ora vediamo di rendere il palazzetto una bolgia infernale mercoledì…tutti con fischietti al seguito e pronti a cantare ininterrottamente.

  4. # emme

    Serie C, ovvero il nulla. Le bolge sono altrove.

    1. # Fabio

      Il basket a Livorno ora e questo Libertas retrocessa con un record negativo di 30 perse su 30 e fara la C gold …Don Bosco salvo con una squadra quasi tutta under 18 e fara la C gold Pielle ci prova a salire in B altrimenti far a la C gold….dietro Invictus Meloria uscita al primo turno e fara la C silver Us Livorno uscita al primo turno e fara la C silver…..questo è lo scenario di vertice del basket cittadino….Non viviamo di ricordi belli e basta….proviamo piano piano a ricostruire partendo dal basso …….giovanili ..programmazione..investimenti mirati…..unica nota che mi permetto di evidenziare e l attaccamento e lo splendido e numeroso seguito dei tifosi Pielle…un capitale da valorizzare e non disperdere….sono cambiati codice fip e nome (pielle tutto attaccato) ma la passione e rimasta…..

      1. # Massi

        Esatto Fabio, concordo con te!!
        Quanto a te, Emme, fai andare la Pielle in B (non ti dico in A…) e poi si riparla di bolgia!!
        Facile farla in serie A…voglio vedere lo stesso calore di quelli che ‘fanno la bolgia’ adesso se fossero fissi ribaditi in serie C.
        La Pielle, nelle serie che gli competono, se la giocherebbe con Bologna come calore e passione.

  5. # Massi

    La cosa che più rattrista é l’assoluta mancanza degli imprenditori locali.
    Se non arriva un ‘esterno’, cosa quasi impossibile, non rivedremo mai più certi palcoscenici.