Cerca nel quotidiano:


Al Circolo Arci Norfini “Il Socialismo del XXI secolo”

Venerdì 7 febbraio a Livorno, presso il Circolo ARCI "Luigi Norfini" (Colline), invia di Salviano 51, si svolgerà l'iniziativa dal titolo: "Il Socialismo del XXI Secolo come alternativa al liberismo in America Latina. Il Venezuela tra approfondimento del processo rivoluzionario e minacce di aggressione USA"

Mercoledì 5 Febbraio 2020 — 17:46

Mediagallery

Venerdì 7 febbraio a Livorno, presso il Circolo ARCI “Luigi Norfini” (Colline), invia di Salviano 51, si svolgerà l’iniziativa dal titolo: “Il Socialismo del XXI Secolo come alternativa al liberismo in America Latina. Il Venezuela tra approfondimento del processo rivoluzionario e minacce di aggressione USA”.

La serata vuole avere un fine culturale e di informazione sulle tematiche sopra scritte che saranno esposte direttamente da Livia Acosta che ha vissuto direttamente le fasi evolutive della situazione in Venezuela.
Alle 21.15 inizierà un incontro dibattito sul tema, introdotto da Sandro Scardigli (responsabile Esteri – Comitato Regionale PCI Toscana) a cui seguiranno gli interventi di Livia Acosta (teologa ed ex diplomatica venezuelana espulsa dagli USA), Roberto Nannetti (della Segreteria Nazionale dell’Associazione Italia-Cuba) e Marco Barzanti (segretario regionale PCI Toscana).
Organizzano il Comitato Regionale Toscano e la Federazione livornese del Partito Comunista Italiano assieme al Circolo di Livorno dell’Associazione Nazionale Italia-Cuba.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.