Cerca nel quotidiano:


BL, la 29enne Abrans nuova presidente

Melania Abrans, 29 anni, laurea in giurisprudenza, prende il posto di Silvia Giuntinelli. Novità anche per il direttivo

Martedì 19 Novembre 2019 — 18:09

di Letizia D'Alessio

Mediagallery

Il consigliere comunale Marco Bruciati: "Abbiamo deciso di rinnovare il gruppo permettendo l'ingresso nel direttivo di forze giovani". Novità anche per il direttivo

Buongiorno Livorno ha un nuovo presidente. Si tratta di Melania Abrans (nella foto), ventinovenne laureata in giurisprudenza. Ha preso il posto di Silvia Giuntinelli. Il cambio di guardia è stato ufficializzato il 19 novembre con una conferenza stampa nella sede di via Carraia. “Devo confessare di avere un po’ di paura per questo importante incarico – ha commentato la neo presidente – sono allo stesso tempo fiduciosa del mio impegno e di quello del direttivo”. “Abbiamo deciso di rinnovare il gruppo permettendo l’ingresso nel direttivo di forze giovani– le ha fatto eco il consigliere  comunale Marco Bruciati – Siamo convinti che il nostro progetto abbia ancora senso e per questo continueremo il nostro impegno politico a livello locale e non solo”. Oltre alla presidenza, anche il direttivo ha quasi del tutto cambiato la sua composizione: ad affiancare Melania Abrans ci saranno la vicepresidente Giovanna Lo Giacco, Giovanni Motta che avrà il ruolo di segretario, la tesoriera Carolina Ferrandino, insieme ai ‘veterani’ Davide Vicari, Marco Bruciati e Valentina Barale.

Ma quali sono i temi su cui lavorare? Per Buongiorno Livorno si deve partire dalla questione ambientale e dalla corretta gestione del confronto sulla bioraffineria che dovrebbe sorgere a Stagno e in generale delle aziende pubbliche. Poi il porto, una realtà complessa per la quale nei prossimi anni devono essere al centro del dibattito nuove misure per il suo sviluppo, così come servono azioni per rendere la città più competitiva a livello occupazionale. Mentre per l’ospedale occorre, prima di qualsiasi intervento, fare una verifica dei bisogni dei cittadini. Si è parlato poi di elezioni regionali e anche BL ha iniziato a prendere contatti con alcuni soggetti politici: “Dobbiamo ancora tuttavia – ha fatto sapere Abrans – ufficializzare la nostra posizione in merito”. Tra i primi incontri da presidente Melania Abrans ha in programma quelli con le varie forze politiche e poi col sindaco Luca Salvetti. Ma qual è l’opinione di Buongiorno Livorno sui primi mesi di attività della nuova amministrazione? “Riguardo ad alcune questioni, come quelle legate all’ambiente, in particolare alla bioraffineria o alla discarica del Limoncino, abbiamo accolto positivamente gli interventi e le decisioni prese – è stato il commento di Bruciati – Su altri temi, come mobilità o raccolta dei rifiuti, non abbiamo ancora trovato il giusto approccio, ma c’è da dire che cinque mesi sono troppo pochi per fare anche solo un primo bilancio sull’operato della giunta”. Dal canto suo BL rivendica di aver votato a favore delle variazioni di bilancio per la mostra di Modigliani: “Aspettiamo febbraio per tirare le somme definitive sulla mostra”.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.