Cerca nel quotidiano:


Dopo la Meloni striscioni e cori anche contro Salvini

Striscioni e cori contro il segretario del Carroccio in via delle Galere (blindata) per un comizio. Maxi striscione: "Antifascisti dal 1591. A Livorno il razzismo non passerà"

Venerdì 23 Febbraio 2018 — 16:45

di Letizia D'Alessio

Mediagallery

Dopo Giorgia Meloni, leader di Fratelli di Italia, Livorno ha riservato una contestazione, fatta di striscioni e cori, anche a Matteo Salvini giunto in città il 23 febbraio pomeriggio per partecipare ad una iniziativa organizzata dal proprio partito nella sala laica di via delle Galere, sala gestita dalla parrocchia della Madonna (clicca qui per rivedere la diretta Fb e clicca sul link in fondo all’articolo per la fotogallery di Simone Lanari).
L’arrivo del segretario del Carroccio in via della Madonna, angolo via delle Galere, e l’uscita, sono stati i due momenti in cui i presenti, circa 150, hanno manifestato tutto il loro disappunto. Un maxi striscione recitava: “Antifascisti dal 1591. A Livorno il razzismo non passerà”.
Non si sono registrati, fortunatamente, scontri con le forze dell’ordine che hanno blindato il quadrilatero intorno a via delle Galere sin dalla mattina quando, intorno alle 12, è subentrato anche il divieto di transito, oltre che quello di sosta in vigore dalle 9. Intorno alle 16,30 Salvini ha lasciato la città, non prima di concedersi a qualche selfie con i propri sostenitori, in fila uno per uno per una foto ricordo con il leader della Lega all’interno della sala stessa gremita in ogni ordine di posto. Il comizio di Salvini è stato preceduto da una breve introduzione dei dirigenti locali della Lega Nord. In sala molti i cartelloni che, su sfondo viola, recitavano lo slogan: “Salvini Premier”. Il leader della Lega è arrivato, scortato dal perfetto servizio di ordine pubblico, intorno alle 15.10 e verso le 15.45 ha chiuso il suo incontro. Prima però, come detto, non ha mancato di soddisfare i tanti che hanno richiesto una foto insieme a lui.
Da segnalare l’esclusione (come si può vedere nel video della diretta facebook) dei candidati di Potere al Popolo che si erano recati per ascoltare le parole di Salvini e per porre alcune domande al candidato premier della Lega, ma sono stati lasciati fuori dal salone diocesano.

I simpatizzanti del candidato della Lega Nord (foto Lanari)

Il comizio di Salvini – Ad aprire l’incontro il consigliere regionale Manuel Vescovi insieme a Costanza Vaccaro, al commissario della Lega di Livorno Pietro Carella e al candidato Lorenzo Gasperini.”È una campagna elettorale difficile – ha detto Vaccaro – ma ci stiamo impegnando per realizzare il sogno di andare al governo il 4 marzo”.
“Noi pensiamo agli italiani – ha scandito Vescovi – gli altri invece agli immigrati”. È stata poi la volta del segretario Matteo Salvini che prima di iniziare a parlare ha scattato un selfie con le persone che riempivano la sala. “Questa è Livorno – ha esordito – non i quattro delinquenti che sono fuori. Noi abbiamo delle idee, c’è invece chi, guardando solo il passato, dimostra di non avere prospettive per il futuro. Noi vinceremo le elezioni per avere un paese più sicuro e più tranquillo. Oggi ero a Piombino e gli operai delle acciaierie hanno detto che pur avendo sempre votato a sinistra questa volta sceglieranno la Lega”.
Prima gli italiani, con queste tre parole si potrebbe riassumere il programma del partito fondato da Umberto Bossi.

Salvini saluta e ringrazia il pubblico presente in sala (foto Simone Lanari)

“Il problema non è il colore della pelle ma essere o non essere persone perbene. Casa mia è aperta a chi scappa dalla guerra – ha proseguito Salvini – ma non per chi spaccia o uccide”. Da qui la promessa di un’immigrazione più controllata, la cancellazione della legge Fornero e della Buona scuola, la riduzione delle tasse. Se dovessero vincere la Lega e il centrodestra per la prima volta ci sarà un ministro per la disabilità “che si occupi solo di coloro che oggi sono 4 milioni di fantasmi”.
E ancora le parole chiave sulla sicurezza: “Se entri nella mia proprietà la difesa è sempre legittima” e sul fatto che “se un giudice sbaglia deve pagare per i suoi errori”. Di qui a un anno Salvini è convinto che il centrodestra possa vincere anche a Livorno: “Abbiamo già eletto molti sindaci anche in Toscana – ha concluso – e anche qui il prossimo potrebbe essere dei nostri e non dei compagni travestiti da grillini”.

Riproduzione riservata ©

113 commenti

 
  1. # Ugo

    Ignoiamolo…….non regaliamogli pubblicità contestando……..

    1. # Franco

      Scusa ma perché tu voti Renzi? No perché vorrei far presente che questa sinistra sta governando da anni su decisione di Re Presidente della Repubblica con i risultati che tutti vediamo… è dalla caduta del Governo Berlusconi che ci propongono governi farlocchi, a oartire da Monti, Letta, Renzi, Gentiloni… ma li abbiamo eletti noi questi figuri? E poi? Neanche così sono riusciti a rimettere in piedi questo paese! E ora? Lo faranno connil prossimo mandato?
      Nel frattempo si cambiano 2 ministeri e si risolve tutto con i soliti di ora?
      Fabbriche che continuano a chiudere anche al nord mentre ci dicono che aumenta l’ occupazione grazie agli stage e ai contratti a termine che terminano sempre… E retribuiti come gli antichi schiavi d’Egitto… Nessuna prospettiva per nessuno e mai sentito parlare della piaga mafia o camorra se non grazie a Saviano o Michele Placido nelle serie TV. Ormai è tutto tradizione e vecchie ideologie, anche quando l’ evidenza parla chiaro… Io non posso accanirmi contro nessuna novità… Ma posso farlo contro la certezza per quello che vedo ormai da troppi anni… Cambiare aria senza tirare uova!!! Sarebbe già un bel passo avanti x capire che siamo finalmente cambiati…

      1. # fabio1

        Franco, sarò franco…. Se non fosse stata fatta questa manovra, probabilmente non avremmo avuto più nemmeno i soldi per pagare l’energia elettrica per accendere il computer per scrivere questi commenti.
        Oggi la situazione è migliorata parecchio, ma vedo che in tanti vi state rivolgendo ancora a chi 4-5 anni fa (non QUARANTA O CINQUANTA) faceva solo i propri affari. Basta che tu vada a leggere degli articoli dell’epoca.

        1. # Franco

          Manovra? Qua abbiamo mafia e immigrazione senza controllo! Questa sinistra è formata da tanti figuri che ambiscono solo al seggiolone e si scannano fra di loro! Ormai è un film visto e rivisto! Io comunque non ho detto che dovremmo votare per qualcuno! Ho solo fatto un quadro della situazione e mi sono limitato a dire che il vero cambiamento lo potremmo percepire solo quando la gente la smetterà di lanciare uova sui politici con violenza fascista professandosi compagni… Il mondo è di tutti! Se non interessa qualcosa è possibile stare a casa o è possibile anche contestare, alzando la mano e attendendo il proprio turno civilmente. Invito i miei concittadini ad evitare le solite figurine… Quando mio padre lavorava ai gloriosi cantieri… Quel tipo compagno al comando andava in fabbrica con il macchinone e poi sappiamo come è andata… L’altro leader che si occupava di acqua e gas in città faceva le giratine a Cuba… Ma voi siete compagni o parenti?
          Almeno le uova non le tirate… Donatele a chi non mangia!

      2. # 0586

        Franco andare a rivotare il cavaliere silvio lo sai meglio di me significa tornare al 95….ti sembra di guardare al futuro in questo modo??fammelo sapere eventualmente

    2. # Stella

      Giusto, non facciamo come con miss Meloni..! E occhio anche il giorno dopo, stesso trattamento di completo disinteresse anche per mister Renzie!.. Lo so che è difficile e verrebbe voglia di dirgliene 4 a tutti e due, ma resistiamo! Questa farsa finirà fra pochi giorni, quando finalmente potremo dare a certi elementi quello che si meritano, e cioè ZERO voti!

    3. # adriana

      perchè ignorarlo? tutti hanno diritto di esprimersi!

      1. # e basta

        esprimersi non significa provocare, sputare e minacciare. Esprimersi significa fare una propria manifestazione serena, pacifica e dire la propria, evitando di provocare. La verità è che qualcuno (a sinistra di solito) ritiene di avere il primato delle idee. E chi la pensa diversamente va contestato, attaccato e combattuto. Se qualcuno venisse ad una tua manifestazione con il fare che hanno quelli dei centri sociali ecc.. ti sembrerebbe accettabile?
        Ci vorrebbe meno ipocrisia. La verità è che a sinistra si pensa di essere gli unici con il diritto di manifestare. A gli altri va impedito.

      2. # Stella

        Certo! Lui ha diritto di parlare, ma io ho il diritto di fregarmene, e quindi di ignorarlo e di non ascoltarlo, se voglio. In altri tempi, quando “qualcuno” parlava, eri obbligato ad andare alle adunate a sentirlo, e guai se non battevi le mani……

    4. # Acciaio

      E sopratutto non diamo il pretesto per Parate di Polizia

    5. # Angela

      Bene, prepariamoci ad un’altra bella figura come la volta scorsa che fini’ con lanci di uova ed insulti!!

    6. # compAgno

      Livorno è nata rossa e sempre lo sarà’, un saranno certo i razzisti a farci cambiare.
      Livorno rossa Livorno libera, ora e sempre resistenza!

  2. # Marco975

    Ma se invece restasse “a casa sua”?

    1. # Marco

      stesso discorso per renzi

    2. # Eleonora

      Ma se ci rimani tu? È giusto che chi voglia assistere partecipi senza che gli ignoranti disturbino. Democrazia e tranquillità ogni persona è libera di pensare ciò che vuole questo non significa che si debba usare la violenza e l’ignoranza.

  3. # roberto5

    Forza lega…. forza SALVINI …vedrai che a Livorno prenderai un sacco di voti… non tutti abbiamo i paraocchi a Livorno…

    1. # Antonio

      tutti no, ma tanti si!

    2. # pallette

      ma salvini chi?? quello che ha detto MAI PIU CON FORZA ITALIA? ora con chi si e’ alleato?? con berlusconi!! MA FATELA FINITA!!!

    3. # Eleonora

      Bravo Roberto! Spero tanto tu abbia ragione!

  4. # Cicci

    Mi raccomando facciamoci riconoscere anche questa volta per il dopo Meloni.
    Chi non condivide certe idee stia a casa come faro io

    1. # Antonio

      Ma infatti, ognuno può condividere o meno ciò che sostengono i vari candidati, ognuno ha la sua idea e se è contrario a quello che sostengono gli altri basta che voti il partito preferito. Questa è la democrazia, non quella di coloro che hanno insultato la Meloni in nome della “democrazia”, democrazia che secondo loro andrebbe salvaguardata dai “fascisti”. Sono stati proprio loro i primi a dare l’esempio cercando di impedire alla Meloni di esprimere democraticamente il proprio pensiero politico. Vergogna!

  5. # Franchino

    Per lui vale il solito commento che ho fatto per Renzi

  6. # Ciccio

    Appunto detto bene IGNORATELO…..non fate la stessa figura di … come con la Meloni…..

  7. # Franz

    Ma come? Non gli diamo il Teatro Goldoni? Casualmente ero lì davanti venerdì pomeriggio scorso. Ho contato, una operatrice ecologica con ramazza, un operatore con aspiratore (passato due volte dopo la ramazzatrice), un lavapavimenti che ha lavato tutto il pavimento sotto il portico e davanti, un’auto e un altro mezzo dell’AAMPS.
    Non so poi, io alle 5 ho comprato un biglietto per La fanciulla del west. Forse hanno dato la cera.

  8. # Andrea

    Ma che contestarlo…..a Livorno voteranno tutti per lui ma non l’hai capito ?

  9. # Carlo

    non capisco perchè avversarlo quando dice ” i clandestini fuori dall’ Italia, e massimo rispetto per gli immigrati regolari”. Mi sembra questo proponimento talmente ovvio e bipartisan che tutti dovrebbero condividerlo.Poi magari non riesce ad espellerli, ma almeno ci prova !!!

    1. # al burro

      dimentichi che siamo a Livorno..o la pensi come loro o sei un faccccista!!!!

    2. # A parlar son tutti boni

      Ah ma se ascolti quel che dicono son tutti bravi, li voteresti tutti. La questione è di chi fidarsi. A questa tornata le stanno sparando così grosse tutti che è evidente che ci stanno prendendo in giro, tutti ma tutti tutti. E a dir la verità, piaccia o non piaccia, chi spara meno bombe per ora è parte della sinistra. Ricordatevi che Salvini sta con il sig. B. che sta promettendo l’inattuabile flat tax. Poi sull’immigrazione, se si sta alle parole, Salvini dice bene ma non so come farà, spero lo sappia lui 🙂

  10. # MARCO 55

    Sono d’accordissimo con Ugo, infatti
    il caso Meloni ci ha rotto i …

  11. # Biagio

    Ignoranti pure noi ? Sei sicuro?

  12. # ilio

    Forza Salvini …..abbiamo bisogno di ordine e sicurezza

  13. # Ciccio

    Fate bene a ignorare prima di fare una bella figura di intolleranza pregiudiziale come avete fatto con la Meloni

  14. # voltone

    bravo chi ci vole andà ci va , chi non ci vole andà un ci va ,è tanto semplice

  15. # P.c.

    Ma cosa ci vieni a fa …

    1. # u8go nogarin sono otto

      seondo te chi deve veni?

  16. # Partito NonDemocratico

    Ora ridate il meglio di voi come con la Meloni.

  17. # Alessio

    Meglio lui che Renzi!

    1. # Marco

      Puoi dirlo forte

  18. # Federico Mini

    Penso che DEMOCRAZIA voglia dire libertá di pensiero, a voce o per scritto. Ognuno ha diritto a professare questo come chiunque è libero di non essere d’accordo ma rispettando il parere altrui. A Livorno questo non esiste, nonostante la popolazione si dichiari aperta e democratica. In questa cittá vige una mentalitá vecchio stampo comunista, purtroppo. Il vero comunismo non lo avete vissuto, se così fosse stato sareste scappati a gambe levate…se potevate farlo!

    1. # marco bianchi

      dietrologia spicciola la sua

  19. # traf

    dai su, un’altra bella agressione a Salvini come per la Meloni

    più fate così, più troviamo consensi. grazie!

  20. # Pinco Pallino

    Io non sono un fan né di Salvini, né di nessuna altra formazione politica ma vorrei ricordare a tutti quelli che si riempono la bocca con parole come Resistenza ed Antifascismo che i partigiani combatterono per restaurare la democrazia (a parte una minoranza che voleva portare la dittatura Comunista) la quale prevede che tutte le forze politiche che si riconoscono nella costituzione alle elezioni debbano avere pari dignità e diritto di poter fare la loro campagna elettorale,e chi in nome di un presunto ideale antifascista cerca di impedirlo anche se si definisce di sinistra e si fa tatuare Che Guevara è nei fatti un bel fascista (nel senso comune dato alla parola, ovvero persona che vuole impedire con la forza che l’avversario politico possa esprimersi liberamente).

  21. # dario

    i tempi sono cambiati , a Livorno Ahimè c’è ideologia politica antiquata che si tramanda di generazioni. i tempi cambiano e la politica pure.
    Ogni cinque anni andrebbero votate quelle persone rappresentanti di idee nuove che stiano al passo con i tempi.
    Detto ciò buone Elezioni

  22. # joannis

    Scusate, SALVINI, vuole abolire la legge Fornero, d’accordo pero chi pagherà gli 85 miliardi di euro per il buco che verrà a crearsi? per coprirlo immancabilmente ci sarà un aumento delle tasse. Salvini vuol uscire dall’euro chi pagherà i circa 100 miliardi di euro per l’uscita ? ( Come la Gran Bretagna) secondo Voi li pagherà SALVINI oppure gli Italiani con un ulteriore aumento di tasse?. Poi stando a sentire il suo alleato BERLUSCONI, che continua a raccontare barzellette, non vi sono bastate quelle dette finora?. Ci sono casalinghe che stanno ancora aspettando la pensione da Lui promessa quando firmò davanti alle telecamere il famoso patto con gli Italiani. Ancora fa promesse che non potrà mai e poi mai mantenere, quello di aumentare la pensione minima a 1000 euro, vi ricordate che con la lira la voleva portare ad un milione l’ha fatto NO, perché serviva solo a prendere voti. Però una cosa può farla e la farà se salirà abbassare le tasse ai ricchi. Vi sembra giusto che un lavoratore deve pagare la stessa aliquota di un magnate??. Ditemi Voi.

    1. # Gino

      Cara joannis le pensioni il berlusca le ha aumentate a 1000 milione di lire poi è venuta l’euro e sono diventate 500 euro informati prima di scrivere

  23. # fabio1

    Ci manca la contraerea e poi credo che il tutto si possa svolgere in tutta sicurezza….
    mi domando una cosa: per quanto riguarda il popolo siamo a posto, ci chiudono le strade e quindi più di li non si va; ma qualcuno ha detto al signor Salvini di fare discorsi “sani” senza dover provocare la suscettibilità di qualsiasi popolo con un minimo di cervello?

  24. # Michele

    Anche a Livorno la Lega farà il pieno di voti! Forza Salvini !!!

  25. # Bent

    Lasciatelo parlare, discuteteci in maniera civile e poi, se andrà a governare, andate a verificare cosa farà e soprattutto quante promesse manterrà!
    A proposito di immigrazione, si tratta di una questione importante che non va usata solo a scopi elettorali e con falsa demagogia, ma affrontata DA TUTTI I RAPPRESENTANTI POLITICI con serietà……utopia? forse, ma tanto vedo in giro elettori che non usano il cervello ma ragionano di pancia e quindi è normale che questi siano i politici….

    Prima che arrivino post insensati di cui è pieno il web: non sono né renziano né 5 stelle, ma un cittadino che si informa e soprattutto non aspetta l’uomo forte che decida per lui -cosa che mi sembra molti invochino.

  26. # Alberto

    La città non ha diritto di votare chi vuole?
    Siamo un paese democratico giusto?
    Allora ognuno è libero di ascoltare e votare chi vuole
    Basta pregiudicazioni
    Cosa ha fatto il pd ?
    Livorno rimane sempre una città con mentalità di sinistra il motivo non lo so

  27. # Dep

    Vedremo se e’ ancora di sinistra…

  28. # Mirko

    ⭐⭐⭐⭐⭐

    1. # Stella

      Bravo!!! Altro che Salvini, Meloni, Berlusca, Renzi, ecc ecc! 👍

  29. # Palletta

    Nello stato in cui versa la nostra bella Italia penso che aggrapparsi alle ideologie abbia poco senso. Essere comunisti oggi che senso ha? Ma veramente vorreste uno stato come la Corea del nord, Cuba o il Venezuela? Sapete di cosa parlate? Oppure vi piace riempirvi la bocca con tante belle parole poi avete la casa popolare a 100 euro, il posticino al porto perché vi ci ha messo babbo e date da mangiare alle multinazionali facendovi 28mila rate per l iphon! Poi Renzi…. Il jobs act vi sembra di sinistra? Le tutele crescenti? Maddaiiiiiiiii sveglia!!!!!! Perché vi fa paura se salvini viene a fare 7n comizio? Io campo lo stesso se non ci vado, voi fate altrettanto se non ne avete voglia, ma vi prego, non fate gli ultrà!!

  30. # Orestino

    Mai Movimento Cinque Stelle piuttosto la Lega di Matteo Salvini, ma i livornesi tutti.la pensano in questo modo.

    1. # ugo

      ..parla per te… cosa fanno gli altri lo sanno loro…

  31. # Vincenzo

    Mamma mia, il mio babbo si rigira nella tomba. Livornesi veri dove siete, che fine abbiamo fatto. Ho paura

  32. # Julia Fox

    Ovviamente liberi di votare chi volete. Ma votare Salvini è come votare Berlusconi. Riflettete.

  33. # Massimo

    Se andate a contestare…almeno abbiate gli attributi di mostrare il viso….troppo ganzo nascondersi dietro casco e passamontagna 😉

  34. # Carlo

    chi volete contestare? Chi lotta per mandare via i clandestini dalle nostre città? Siamo contenti a Livorno di vederne a decine nelle zone degradate delle città, che spacciano?

  35. # voltone

    Sig. 0586 perche’ lei stava peggio nel 95 ? prima di rispondere ( se vuole ) pero’ x favore conti fino a 100

  36. # voltone

    Sig. 0586 perche’ Lei stava peggio nel 1995 ? prima di rispondere (se vuole) però per favore ci pensi un po’. Grazie

  37. # Fabio

    Forza Salvini. Italia all’italiani.

    1. # Floriano

      Agli italiani…..

  38. # alfietto

    Ma perchè in Italia è sempre scontro fra le forze politiche che pensano solo al potere e compromettono quello che dovrebbe essere il loro unico obiettivo ovvero il bene dello stato e di tutti? in germania la merkel ha trovato un accordo tra forze politiche contrapposte pur di non danneggiare il paese! la verità è che in italia abbiamo una classe politica inadeguata personaggi non all’altezza sono loro il vero male, ma voi poveri Italiani siete come coloro che vi rappresentano pensate solo allo scontro non siete costruttivi vi arroccate su idiomi come fascismo e comunismo in tempi in cui le realtà sono oramai lontane da quei retaggi.

  39. # alfietto

    della tua approvazione guarda proprio non ce n’è bisogno ma la tua ricetta magica per risolvere i problemi quale sarebbe votare i 5 stelline di dimaio e grillo? povero illuso quando l’islamismo avrà per bene colonizzato italia e europa ne riparliamo

  40. # Luca

    ….. i veri razzisti siete voi….. vergognatevi…

  41. # artemiobriao

    In questo momento dove si parla di fascismo ed anti, senza pensare ai veri problemi, disoccupazione, precariato, natalita, fuga di cervelli e di pensionati solo per indicarne alcuni… orse bisogna stare attenti alle degenerazioni di sinistra più che della destra. almeno questo racconta la storia

    1. # artemiobriao

      In questo momento dove si parla di fascismo ed anti, senza pensare ai veri problemi, disoccupazione, precariato, natalità, fuga di cervelli e di pensionati solo per indicarne alcuni… orse bisogna stare attenti alle degenerazioni di sinistra più che della destra. almeno questo racconta la storia

      1. # Malizioso Troll

        Veramente la storia racconta che “quando c’era lui” andava tutto bene solo perché chi si azzardava a dire il contrario finiva manganellato, ammazzato o mandato al confino.

  42. # Smemorato

    la gente ha incredibilmente dimenticato 15 anni di governo Berlusconi… che la legge sull’immigrazione si chiama Bossi-Fini…

  43. # alberto franzoni

    LIVORNO COMUNISTA DI UN BEL ROSSO RUGGINE , abbiamo la piu’ bassa percentuale di eta’ con cui siamo andati in pensione , gente e parecchia che è andata in pensione a 40 anni di età , una vita sulle spalle dei lavoratori,,LIVORNO ROSSA ! addirittura impiegati che hanno preso il prepensionamento per l’amianto e non sapevano neppure cosa era ! Certo lo avrei preso pure io, ma non sono rosso e neppure rugginoso

    1. # StefanoL

      …. grande Alberto!

  44. # frangiac

    non si rendono conto che non dimostrano la cittadinanza Livornese. Salvini non ci fare caso

  45. # LEGA prima gli ITALIANI

    Bellissima manifestazione il teatro era pieno con gente in piedi e con molto dispiacere per i livornesi che non sono potuti entrare perche’ non c’era piu’ posto. Fortunatamente non e’ successo nulla, fuori urlavano forse per loro la democrazia e’quella che solo le loro idee sono quelle che contano

    1. # uccio

      Non si poteva entrare perché “democraticamente” non potevi , un qualsiasi cittadino non poteva entrare e dentro metà sala era fra polizia e giornalisti siete i soliti 4 gatti …

      1. # LEGA prima gli ITALIANI

        2015 elezioni regionali citta di livorno lega quasi 8000 voti e 13 per cento dove vivete su Marte e siamo solo all’inizio,prossimo anno votazioni comunali si vuole sindaco leghista

        1. # Fabio 1

          Non ti basta il cambiamento che abbiamo avuto in questi anni? Ma poi chi ci sarebbe, la Vaccaro?

        2. # ZenEros leghistazzo

          Boia, un c’avevo pensato, meravigliosa idea: a Livorno prossimo sindaco leghista! Che bellezza! Alla facciaccia di 70 anni di comunismo marxista e cinque di comunismo grillista. Finalmente Livorno décolleté. ..

    2. # Fabio 1

      Ho appena visto le immagini: c’erano poltrone vuote; tante persone “al seguito” oltre alle forze dell’ordine e giornalisti. Direi non più di 100 altre persone.

      1. # LEGA-PRIMA gli ITALIANI

        hanno dovuto bloccare le persone perche’ era pieno stracolmo,ne riparliamo il 4 marzo

    3. # Malizioso Troll

      No, carissimo, urlavano perché in democrazia almeno quello ancora si può fare. Lo so che vi piacerebbe fare come ai tempi che governava Berlusconi, che ci ha portato al disastro, ma “tutti zitti e non disturbate il manovratore”.

  46. # Za za

    Salvini scusa Livorno per questa brutta pagina di democrazia che questa specie di centri sociali inneggiano. Meno male che il 5 marzo l’aria cambierà! Forza Matteo avanti!

    1. # Simone

      Ma scusa di cosa? Non è più possibile nemmeno contestare pacificamente. Avete perso completamente la bussola, e si vede dal fatto che alcuni persone arrabbiate con la vita, arrivano a prendere in considerazione di votare Salvini, che rappresenta un suicidio dell’amor proprio.
      Non avete ancora capito che il problema non sono gli immigrati, e che l’Italia in mano agli italiani c’è sempre stata e guarda dov’è finita: mafia, andrangheta, camorra, terra dei fuochi, ilva, corruzione ecc ecc.(tutte cose che guarda coso stanno fuori dalla campagna elettorale).

    2. # Malizioso Troll

      La democrazia è anche manifestare civilmente. E non c’erano solo gli appartenenti ai tanto vituperati “centri sociali”, a esprimere il loro disappunto nei confronti di Matteo Salvini. Non è volato uno sputo, né un pomodoro, mi spiace per lui ma stavolta ha dovuto lasciare Livorno col carniere dei piagnistei vuoto. Ci hanno pensato i pisani, a dargli un po’ di soddisfazione, però. Contento?

  47. # nicola

    ma per uno spauracchio di persone come fanno a dire e permettersi di dire Livorno non ti vuole. Dopo il 5 marzo vedremo se ti vogliono o no. Forza matteo

  48. # Sirio

    Meglio Salvini dei 5 stelle. Non avrei mai pensato di arrivare a questo ma stanno rovinando tutti i comuni che amministrano, se arrivano al parlamento siamo fritti. Sono come un’invasione aliena, stanno sostituendo le persone normali con loro adepti

  49. # Acciaio

    Savrappore la mission della Meloni con il comizio di Salvini che la città ha vissuto in perfetto stile goliardico, basta pensare al desiderio dei rappresentati di Potere al Popolo di poter partecipare al comizio, è tipico delle Direzioni giornalistiche approssimative e insipienti.

  50. # Ale

    Meno Salvini,
    Più Isoardi!

  51. # Fabio 1

    Beh, definire delinquenti le persone che all’esterno stanno dimostrando democraticamente un’idea diversa dalla sua è oltre che dispregiativo, provocatorio. Bello l’articolo descritto nei minimi particolari. Per immigrazione controllata vuol dire che si metterà a guardare i documenti mentre i profughi scendono dai barconi? . Non capisco perché l’articolo sulla presenza di Renzi a Livorno nella giornata di domani non sia più presente dal primo pomeriggio di ieri.

  52. # ugo

    Salvini chi? quello della lega ce l’ho duro …bossi e figlio, borghezio? …quello della lega nord ora diventata solo lega per prendere voti al sud…e pensare che qualcuno lo vota e crede a quello che dice mah!!!!

  53. # Marco975

    Mi fa piacere che ci fossero tanti compagni e tanti giovani antifascisti a contestare questo personaggio, che è democratico tanto quanto le tigri sono vegetariane.
    Chi vuole che “gli ultimi” si scannino tra loro e ogni giorno fomenta cinicamente odio, intolleranza razziale e xenofobia si merita tutto il disprezzo politico (e personale ): il dissenso e la protesta nei suoi confronti sono sacrosanti.
    In attesa di smentite, osservo che il partito che Salvini rappresenta:
    per molto anni, insieme a Berlusconi, ha avuto responsabilità di governo a livello nazionale ed in alcune fra le principali regioni, sostenendo politiche e misure che hanno tagliato sanita’, scuola, servizi sociali;
    ha votato il fiscal compact, il pareggio di bilancio in Costituzione e tutti i trattati ultra-liberisti che regolano l’Unione europea (alla faccia del “sovranismo”);
    ha dato il suo assenso a tutti i nefasti provvedimenti che negli ultimi vent’anni hanno tolto diritti ai lavoratori e imposto questa disperante precarietà (anzi, erano leggi troppo blande…).
    Dimenticavo: la (aberrante) contro-riforma Fornero in tema di pensioni e’ stata anticipata dalla “riforma” (si fa per dire) Maroni”. E soprattutto, la legge che regola l’immigrazione e’ denominata – quando si dice il caso- “Bossi-Fini”.
    E’ Salvini che e’ contro gli italiani, i problemi dei quali non derivano dai barconi, ma dai banchieri e dai bancarottieri.

    1. # acciuga

      E’ un analisi perfetta e ben descritta, nella quale mi trovi d’accordo. Vorrei un altrettanto perfetta analisi dei governi di centro sinistra pero’….. perche’ non penso abbiano fatto meglio…… a cominciare dall’abolizione della scala mobile…… continua pure tu….

    2. # No Euro

      A scanso di equivoci le dico subito che non sono un fan ne voterò Salvini o Meloni, ma essendo impegnato in una personale ricerca della verità storica (le ricordo che la storia la scrivono sempre i vincitori, e la verità non è ne di destra ne di sinistra ma solo una ricostruzione asettica ed imparziale dei fatti)c’è da dire che tra i governi di cdx e quelli di csx è veramente dura capire chi più dell’altro ha contribuito a rovinare il paese, poi volendo analizzare la situazione in modo imparziale c’è da dire che a sx troviamo sempre gli stessi leader che hanno partecipato alla distruzione del paese,oppure ne troviamo di nuovi che le hanno dato la mazzata finale (Renzi e tutta i suoi fedelissimi)mentre Salvini e la Meloni sono “nuovi” ovvero hanno mandato a casa e sostituito i vecchi leader che avevano distrutto il paese assieme a Berlusconi (Bossi e Fini che è anche il nome della legge sull’immigrazione)quindi diciamo che come rinnovatori del paese un minimo di credibilità in più alla sinistra c’è l’hanno.Inoltre un’altra considerazione politica risiede nel fatto che prima il partito di Silvio era di gran lunga il primo partito nel cdx e quindi la faceva da padrone, adesso è alla pari oppure inferiore alla Lega per cui Meloni e Salvini avranno un peso maggiore nella coalizione rispetto a quanta ne avessero Bossi e Fini nei governi Berlusconi questo solo per rimanere attinenti ai fatti senza essere dei tifosi. Personalmente credo che la politica conti quanto il 2 di picche. Come ebbe a dire Mark Twain Se votare facesse una qualche differenza non ce lo lascerebbero fare

  54. # Ioannis

    Sig. Gino l’aumento c’è stato nel 2002 quando c”era già l’euro, mentre il Berlusconi la promise prima. Poi per beneficiarla bisognava aver compiuto 70 anni di età ed avere un reddito immobiliare sotto i 6.700 euro. Potevano inoltre beneficiare a 60 anni di età alcune categorie d’invalidi. Vada a leggere l’articolo di allora. Poi dov’e la tanto sbandierata pensione alle Casalinghe promessa da Berlusconi?

  55. # Ioannis

    Vorrei ricordare a tutti i sostenitori del sig. Salvini che a proposito d’immigrati che tale problema si è incrementato di più quando la Lega era al governo con il sig. Berlusconi. Vi rammento che a quel tempo vi fu la legge MARONI/FINI, per quanto riguarda gli immigrati, e fino a prova contraria il sig. Maroni era ed è della lega. Signori avete un minimo di memoria storica? Oppure fate come la bandiera che si gira come gira il vento? Senza sapere il perchè ed il come?

    1. # Citta Dino

      – 2013, governo Letta e operazione Mare nostrum
      – 2014, governo Renzi, operazione Triton
      – 2016 proliferazione delle ONG che portavano qui tutti con l’OK del governo di csx
      – 2017 legge voluta dal PD per vietare il rimpatrio dei minori stranieri.
      – 2018, governo Gentiloni, operazione navale Themis + introduzione dei ponti aerei.

      Risultato: + persone immigrate illegalmente in Italia negli ultimi 7 anni. Una città come Torino.
      Avete voglia di dare la colpa al centrodestra. La Bossi-Fini (non Maroni-Fini) non è una legge perfetta, anzi io la cambierei, ma non c’entra con l’attuale stato di cose. E su.

      1. # Biagio

        Infatti alla Bossi Fini ci devi aggiungere due (2) sanatorie. Sempre durante l’alleanza Lega-Berlusconi. È storia questa, non sono interpretazioni. Per saperne di più consiglio l’ultimo libro di Travaglio ” B.come Basta”.

    2. # Gian Luca

      Se la tua memoria storica è Maroni/Fini al posto di Bossi/Fini…

  56. # Dr Baciocca

    Tanti discorsi, tante opinioni ed è giusto che sia cosi’.
    Il 5 Marzo vedremo chi avra’ avuto ragione e specialmente come la pensano gli italiani in questo momento storico.
    Se avremo un governo , almeno sara’ stato eletto dal popolo e non piovuto dall’alto per volere di alcuni politici.

  57. # Ale

    Sono sempre i soliti 50/80 che parlano in nome di Livorno. La realtà è ben diversa. Per fortuna!!!

  58. # Li-ma

    Livorno città di oltre 150mila abitanti stando alle statistiche ufficiali.
    300 impediscono l’esercizio fondamentale della democrazia.
    Che mi piacciano o meno i sostenitori della destra, si difenda anche per gli avversari politici il diritto di parola!
    Molti anni fa quando Livorno la rossa esibiva il suo P.C. il clima era moooolto più civile!
    Detto tutto!

  59. # ZenEros fascistaantifascista

    Da antileghista ma da democratico vero: evviva! Salvini ha parlato e a parte la solita pantomima ormai liturgica dei fascisti antifascisti Livorno lo ha accolto bene e sentito le sue idee. POI NON LO VOTO PERCHÉ NON LO CONDIVIDO QUASI IN NIENTE, ma deve parlare e io voglio capire cosa vuol fare, non farmelo dire! Questa volta bene Livorno, viva Livorno!

  60. # Le chat

    Sig. Ioannis, proprio per il principio della “memoria storica” , vorrei precisare che al tempo della legge MARONI/FINI, molti anni fa, gli arrivi dei barconi sulle coste italiane erano molto, molto inferiori ( se non ricordo male, circa 8/10.000 arrivi di richiedenti asilo all’anno o giù di lì), per cui, a quei tempi, la legge ricordata era adeguata al numero contenuto di quanti volevano chiedere asilo.
    Recentemente tutto è cambiato numericamente parlando (170/180.000 arrivi all’anno) per cui se la legge varata circa 10 o più anni fa poteva funzionare (e funzionava), adesso non è più adeguata alla nuova realtà e quindi va corretta.
    Sono cambiati tempi e cifre!!!

  61. # Orazio Nelson

    Ho letto alcuni commenti condivisibili altri meno alcune cose non vere: la sala come descritto dall’articolo era stracolma e molte persone sono purtroppo rimaste fuori alcune sedie vuote? Molti hanno preferito stare in piedi per poter avvicinarsi e abbracciare Salvini chi voleva poteva entrare .. vi erano alcuni Poliziotti nel numero giusto grazie al fatto che i compagni democratici volevano impedire il comizio in Italia…

  62. # Pina Bellato

    Solidarietà ad Alberto Franzoni. Io non c ero ieri perchè ero a lavorare e pur avendo 57 anni so che andrò in pensione ( e tanti come me di questa generazione ) il 01/04/2029!!!!! I conti fateli voi, ( iniziato a versare contributi a 27 anni ) ma chi ha pensione baby o usato vari “scivoli” per andare in pensione alla mia età e anche prima , ci pensi un attimo e valuti da solo se lo ritiene equo. Anche se legale. E queste differenze, secondo me, in una società sipagano prima o poi a prescindere da destra, sinistra , 5stelle.

  63. # voltone

    penso che tanta gente avrebbe assistito volentieri all’ incontro anche solo x curiosità o x simpatia, ma non c’è andata perché Livorno x certe persone molto più rumorose deve essere rossa senza se e senza ma , perciò x non avere problemi non si sono fatti vedere (si sono astenuti ) cosa che non faranno certamente alle elezioni dove voteranno chiaramente un partito del centrodestra

  64. # #orabasta#

    FORZA MATTEO!

  65. # Citta Dino

    Quando a Livorno il PCI era all’apice, quando c’erano iscritte 5000 persone solo alla sezione del porto, poteva venire anche Almirante e i portuali andavano a fare servizio d’ordine perché non succedesse nulla. Oggi che la sinistra da salotto si è distrutta da sola, oggi che sta dalla parte del capitale e ha perso il contatto con la gente normale, questi antifascisti a parole hanno preso a sputi la Meloni solo perché “ha osato” venire in città sono una vergogna e dovrebbero studiare la legge Scelba. Quella legge proibisce la ricostituzione del partito fascista, non di avere idee diverse da quelle che secondo il loro insindacabile giudizio sono ammissibili. O forse pensano che la democrazia si faccia solo attraverso il pensiero unico? Lasciate parlare tutti e lasciate che la gente giudichi da sé.

  66. # Carlo

    i manifestanti contro Salvini grideranno ” razzista”.
    Razzista è colui che ritiene che le persone appartenenti ad una razza siano superiori ad altre razze. Rimpatriare gli extracomunitari irregolari e rispettare quelli in regola e che lavorano , non significa essere razzista. Lo erano i fascisti con gli ebrei, che si basavano solo ed unicamente sulla etnia, non lo è Salvini che invece si basa sui diritti e la legalità.

  67. # Marco975

    Caro “Citta Dino”, Salvini e la Meloni parlano e stra-parlano di continuo su tutti i media. Se “Potere al Popolo” e la sinistra radicale avessero anche solo 1/100 degli spazi televisivi e mediatici di Salvini, probabilmente si equivarrebbero in termini di consensi.
    Esiste comunque un sacrosanto diritto di opporsi politicamente a questi politici di estrema destra e di contestarli nelle piazze: che le piaccia o no. E, sempre che le piaccia o no, per me (e per ancora tanti – ma tanti- livornesi di sinistra) sono loro la vergogna di un paese che dovrebbe essere civile, libero e retto da una Costituzione Antifascista.
    A contestare i due personaggi non c’erano “4 gatti”. Credo che i contestatori abbiano interpretato delle idee e dei sentimenti – fortunatamente- ancora diffusi in città.
    Di certo, non si possono accettare lezioni di democrazia e di tolleranza da chi pretende di distruggere con le ruspe i campi rom. Quanto infine alla categoria filosofico-politica del “pensiero unico” la invito a documentarsi meglio su ciò che si intende per “pensiero unico”.

  68. # gabriele monti

    Il brutto e che forze non democratiche come lega forza nuova casapound ecc. sfruttano la democrazia per andare al potere. Ora il nemico sono gli immigrati, non le mafie economiche, politiche, cosa nostra ndrangheta, camorra,ecc.la destra di salvini è stata al potere con forza italia e tutte le cose che dice di voler fare cosa ne lo ha impedito avevano la maggioranza assoluta. Parla di legalità Berlusconi, Salvini aveva detto no con Forza Italia. Gli italiani sono un popolo di senza memoria, solo in italia si tollera di tutto. Sono riflessioni che non ho sentito da nessuno degli intervenuti in questa discussione.

  69. # Paolo

    A Livorno ci si lamenta sempre indifferente chi governi non ci va bene mai nulla il pd mamma mia 5 stelle peggio che mai Berlusconi no la meloni no salvini no forse la Bonino? Penso che nemmeno lei ci andrebbe a genio no? Perché no facciamo come san marino apriamo l’occhi e finiamo la di lamentarsi tanti pensano di essere comunisti e non sanno nemmeno il significato di comunista

  70. # Disoccupato

    Ci vuole lavoro per tutti gli italiani le case a chi non c’è l’ha più controlli delle forze dell’ordine dalla sera alla mattina no al contrario chi a Livorno si lamenta è quello che ha un lavoro sicuro ha la casa magari popolare non li manca nulla e non sapendo che fare si lamenta altrimenti vedrai che salvini lo andavi a prendere al casello senza consultare cari miei