Cerca nel quotidiano:


Elezioni, candidati alla scoperta dell’acquedotto di Colognole

Iniziativa organizzata per sabato 11 maggio dall'associazione Salviamo il Salvabile per sensibilizzare alla custodia del percorso dell'acquedotto Leopoldino

mercoledì 08 Maggio 2019 17:44

Mediagallery

L’associazione Salviamo il Salvabile ha organizzato sabato 11 maggio una passeggiata storico naturalistica riservata ai candidati sindaco e consiglieri di Collesalvetti e Livorno lungo alcuni tratti dell’acquedotto di Colognole, gioiello del nostro territorio. Il gruppo è nato nel 2008 per la tutela dei beni ambientali, culturali e storici nel Comune di Collesalvetti; da allora sono state svolte numerose attività finalizzate alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica e delle amministrazioni competenti per la custodia del percorso dell’acquedotto Leopoldino, riconosciuto nel 2015, dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, “di interesse”. La passeggiata di sabato sarà un momento importante per condividere la bellezza e la complessità di questa mirabile architettura idraulica e anche la sua fragilità, che coinvolge sia tratti in superficie che quelli ipogei. Appuntamento alle 9 alla chiesa parrocchiale di Parrana San Giusto. A completamento dell’iniziativa sarà allestita una mostra fotografica relativa all’intero percorso dell’acquedotto visitabile dalle 16 al circolo Arci Il Mandraccio a Parrana S. Martino, Via Parrana S. Martino, 46.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.