Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Festa de L’Unità di Salviano, tre giorni (8-10 settembre) di eventi. Il programma

Domenica 4 Settembre 2022 — 15:40

Tra i tanti politici attesi anche Laura Boldrini e Andrea Romano che parleranno del programma del Partito Democratico. La festa si svolgerà alla Casa del Popolo di Salviano da giovedì 8 a sabato 10 settembre

di Letizia D'Alessio

Dall’8 al 10 settembre tornerà, per la sua settima edizione, la festa del Partito Democratico nel quartiere Salviano, con una serie di confronti su varie tematiche (clicca sulla clip bianca nel riquadro azzurro sopra al titolo per consultare il PROGRAMMA completo).
“Partiremo parlando di porto, tema a cui il circolo si è dedicato molto – ha esordito il segretario Alberto Brilli – e daremo attenzione anche allo scavalco ferroviario, collegamenti con interporto e aeroporto di Pisa. Tutte tematiche fondamentali per il rilancio del nostro territorio”.
“Lo sviluppo si avrà anche se avremo la possibilità di avere continuità in Parlamento con i nostri rappresentanti -ha continuato Simonetta Bagnoli del circolo Economia marittima – Abbiamo avuto dei risultati ma ora dobbiamo impegnarci per la Darsena Europa, che da sola non sarà sufficiente per il territorio: dovremo ottenere raccordi ferroviari col nostro interporto ma non solo e tornare ad avere l’industria”.
Il 9 settembre alle 18:30 è atteso l’arrivo di Laura Boldrini e Andrea Romano, per un incontro incentrato sulla presentazione programma elettorale del partito.
Il 10 settembre è in programma la presentazione del libro di Renzo Pacini “La casa popolare”, sulla vicenda di una famiglia livornese nel secondo dopoguerra e della sua emancipazione, a cui prenderanno parte anche la consigliera comunale Cristina Lucetti e il presidente di Casalp Marcello Canovaro.
La festa si concluderà con una conversazione sul delicato tema della legge sui caregiver e sulla non autosufficienza, la cui approvazione è stata bloccata in Parlamento. “Chi si fa carico delle persone disabili sono le famiglie, in Parlamento c’erano varie proposte di legge di Pd e Movimento 5 stelle – ha spiegato Rita Villani, portavoce delle Donne democratiche – e se non fosse caduto il governo sarebbe stata approvata. Ai nostri candidati chiediamo di portare avanti il provvedimento anche su finanziamenti e detrazioni”.
“Non è più possibile attendere, la legge è ferma da 7 anni – ha puntualizzato Claudia Leone –anche se perdessimo le elezioni, è doveroso concludere il percorso”.
Anche i Giovani Democratici saranno presenti a Salviano: “La festa tocca varie tematiche importanti – ha concluso Bernardo Taddei – e anche noi saremo ai vari appuntamenti”.

Condividi:

Riproduzione riservata ©