Cerca nel quotidiano:


Festa de L’Unità 2018, la prima targata Tramonti. Programma

Dal 4 al 19 agosto alla Rotonda. Ospiti, tra gli altri big, Orfini e Martina. Come spettacoli spiccano quelli di Marmugi, Noberini e Hendel. Gli artisti di strada tra le novità. In fondo all'articolo il programma completo

martedì 24 luglio 2018 09:07

di Letizia D'Alessio

Mediagallery

Si terrà dal 4 al 19 agosto l’ultima Festa dell’Unità prima delle elezioni amministrative 2019. La kermesse potrà essere così un buon punto di inizio per la discussione e tastare il polso di simpatizzanti, iscritti e dirigenti Pd locali e non solo (clicca sul link in fondo all’articolo per consultare il programma completo).
Una festa che porta con sé una prima grande novità. Ovvero quella del giovane Adriano Tramonti – 34 anni a settembre, già consigliere comunale Pd, riferimento politico del circolo Arci Salviano, nonché imprenditore e presidente della Polisportiva Carli Salviano Calcio – scelto dal partito quale responsabile della Festa 2018. E dunque sarà una festa con una impronta giovane. Lo dice l’età anagrafica di Tramonti, lo si legge nel programma che vi proponiamo qui sotto. “Abbiamo cercato di organizzare una festa – ha detto Cristina Grieco, portavoce del comitato di reggenza del Pd livornese, durante la conferenza stampa che si è svolta il 23 luglio nel quartier generale di via Donnini – che guardi sia ai temi nazionali sia a quelli locali”. Il focus sarà sicuramente l’appuntamento del 2019: all’interno della festa sarà allestito un villaggio del programma Pd dove consultare le proposte del partito. È ancora presto per parlare di candidati sindaci, programmi ed eventuali alleanze: prima di quel momento si dovrà passare dalla fase congressuale, prevista per l’inizio dell’autunno. “Da lì sarà delineata la strada per le amministrative – ha aggiunto Grieco – e a gennaio potremmo avere il nome del candidato sindaco”. “Non è da escludere – le ha fatto eco Tramonti – che potranno essere fatte anche le primarie”. Tuttavia Grieco, dal canto suo, ha avvertito che “il candidato viene dopo: prima si dovrà pensare al programma. Non possiamo permetterci l’errore di fare personalismi e divisioni”.

Il programma: l’apertura della festa è affidata al presidente Matteo Orfini, il giorno successivo (5 agosto) sarà la volta del segretario Maurizio Martina. Il 7 invece arriverà alla Rotonda d’Ardenza l’ex ministro degli Interni Marco Minniti, che interverrà sul tema della sicurezza. Mercoledì 8 invece si parlerà di economia e welfare con la senatrice Teresa Bellanova e Stefania Saccardi. Il 9 è in programma un incontro dedicato allo sport al quale parteciperà l’ex ministro Luca Lotti e l’11 si parlerà di rifiuti con l’assessore regionale Federica Fratoni. Il 13 poi si discuterà di porto con Enrico Rossi, Stefano Corsini e Gianfranco Simoncini. Sabato 18, a chiusura della parte politica, ci sarà un dibattito sull’Europa a cui parteciperanno Andrea Romano e l’eurodeputata Simona Bonafè. Oltre agli incontri politici, molti le presentazioni di libri e gli spettacoli. Tra questi spiccano quello dei Mayor von Frinzius lunedì 6, il recital di Paolo Hendel venerdì 10, a Ferragosto quello comico del noto cabarettista livornese Claudio Marmugi dal titolo “Marmugi fai ride’: e allora il Pd?”; Consalvo Noberini il 19 agosto con “Scampoli di libeccio”. E ancora “Lercio live” venerdì 17. Inoltre non mancheranno gli artisti di strada, un’altra delle tante novità introdotte da Tramonti.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive