Cerca nel quotidiano:


Festa dell’Unità, oggi si parla di turismo e scuola.
Domani il primo “big” e “Danzando sotto le stelle”

Giovedì 21 Luglio 2016 — 00:21

Mediagallery

Continua con grande successo di pubblico e partecipazione la “Festa dell’Unità” alla Rotonda d’Ardenza iniziata lo scorso lunedì 18 luglio (clicca sul link in fondo all’articolo per consultare tutto il programma e gli orari degli autobus per arrivare alla Festa).
Un vasto programma tra dibattiti e spettacoli che ogni giorno il Partito Democratico propone a tutti i livornesi a partire dalle 18.  Sotto il tendone dell’area dibattiti arriveranno inoltre i due vicesegretari del Pd nazionale Lorenzo Guerini e Deborah Serracchiani, rispettivamente il 22 e il 23. Il 24, poi alle ore 18, è atteso il ministro per i rapporti con il Parlamento e delle riforme Maria Elena Boschiche parteciperà, insieme a Parrini, a un dibattito sul disegno di revisione della Costituzione che porta il suo nome. Il giorno dopo il giornalista David Allegranti intervisterà la senatrice Monica Cirinnà, la prima firmataria della legge di recente approvazione sulle unioni civili.
In ambito di spettacoli impossibile perdere l’appuntamento con “Danzando sotto le stelle”.  Con lo spettacolo “Danzando sotto le stelle” venerdì 22 luglio alla Rotonda di Ardenza  alle ore 21,30 presso il grande palco allestito alla Festa dell’Unità si esibiranno gli allievi delle scuole Butterfly, Centro Armonia Danza, Compagnia di Danza Orientale Karabà di Oltredanza Livorno, Mithos Arte e Movimento e Arabesque Centro Studi Danza.

Grazie alle creazioni dei coreografi delle cinque scuole il pubblico potrà apprezzare questa serata di danza in un viaggio tra le varie discipline dalclassico, al moderno, al contemporaneo, all’hip hop fino alla danza orientalenelle sue forme più tradizionali e popolari, dimostrando ancora una volta come la danza possa essere leggibile ed apprezzata da tutti.
Un’ occasione preziosa inserita nel cartellone degli spettacoli della Festa dell’Unità i cui organizzatori sono sempre attenti, e impegnati a divulgare il concetto di danza come percorso fatto di tecnica e sentimento, metodo e pathos, esperienza e stati d’animo, ispirazione e tradizione e di scambio culturale.
PROGRAMMA GIOVEDI’ 21 LUGLIO

ore 18, Spazio libreria:

Wazzup: Fondazione unica spettacolo costa come motore per turismo e cultura della costa toscana

Relatori: Giuseppe Toscano, Presidente Fondazione Teatro Verdi di Pisa; Adalgisa Mazza, Delegata spettacolo del Responsabile cultura regionale PD e Vicesegretaria della Federazione PD di Viareggio; Marco Voleri, Responsabile cultura Segreteria territoriale PD Livorno; Glauco Dal Pino, Responsabile cultura della Federazione PD di Viareggio;  Fabiano Martinelli, Responsabile cultura della Federazione PD di Pisa; Massimiliano Bitossi, Responsabile innovazione, università e ricerca Segreteria territoriale PD Livorno; Modera: Alberto D’Alessandro, membro del Gruppo strategico per le politiche UE alla Presidenza del Consiglio dei Ministri

ore 21, Spazio dibattiti:

Una scuola per il futuro: le  alleanze formative  con il mondo del lavoro e delle professioni.

Partecipano: Cristina Grieco, Assessore all’istruzione, formazione e lavoro della Regione Toscana; Maria Grazia Rocchi, Deputata della VII Commissione cultura, scienza e istruzione della Camera; Francesca Puglisi, Responsabile scuola, università e ricerca della Direzione nazionale PD

Modera: Cristina Lucetti, Responsabile istruzione dell’Unione Comunale PD Livorno

ore 21, spazio Libreria:

presentazione libro “Sex Grindhouse” di Simone Giusti e Nicola Pera. Presenta Raffele Palumbo

ore 21, spazio spettacoli:

“Folgorio di stelle” Compagnia Livornese dell’Operetta. Una carrellata di arie, duetti, scenette e parodie tratte da celebri operette.

ore 21, spazio ballo:

Orchestra Ceccarini

 

 

Riproduzione riservata ©