Cerca nel quotidiano:


Il voto in città. Romano (Pd) e De Falco (M5S) i più votati. Partiti: Pd (30,14%), M5S (28,39%). Exploit Lega (15,62%). I RISULTATI

Affluenza più alta del dato nazionale con il 75%. A Livorno la spunta il Pd tallonato dal M5S. La Lega raggiunge numeri mai visti all'ombra dei Quattro Mori. Tra i candidati bene anche La Rosa (M5S) con 26.802 voti e il giornalista Pucci (Leu) con 5.377 voti

Lunedì 5 Marzo 2018 — 15:50

Mediagallery

Si sono concluse le operazioni di scrutinio dei 172 seggi cittadini dopo una lunga notte di maratona elettorale. Clicca qui per consultare i dati relativi all’affluenza ai seggi e i risultati finali dello scrutinio con raffronti rispetto alle precedenti consultazioni. L’affluenza alle urne cittadine alle chiusura dei seggi (ore 23) parla di un dato complessivo che supera il 75% sia alla Camera che al SenatoPer la precisione si parla di un’affluenza complessiva pari al 76,13% per la Camera con 95.056 votanti, di cui 46.558 maschi e 48.498 femmine, e del 75,78% al Senato con 88.252 votanti di cui 42.931 elettori maschi e 45.321 elettrici femmine.

I voti ai candidati – Qui di seguito i voti riportati dai candidati per l’uninominale, confrontati con i voti riportati dai singoli partiti o raggruppamenti di partiti che li appoggiavano.

Camera

PAOLA GIACCO (Casapound Italia) voti 606 (0,65%). Voti alla lista 564 (0,63%).

FRANCESCO SALERNO (Per una sinistra rivoluzionaria) voti 196 (0,21%). Voti alla lista 181 (0,20%).

FABRIZIO PUCCI (Liberi e Uguali) voti 5.377 ( 5,80%). Voti alla lista 4.973 (5,56%).

LORENZO GASPERINI (Fratelli d’Italia, Forza Italia, Noi con l’Italia Udc, Lega Nord) voti 24.004 (25,88%). Voti ai partiti del raggruppamento 23.507 (26,29%), di cui: Fratelli d’Italia 2.927 (3,27%), Forza Italia 6.459 (7,22%), Udc 328 (0,37%), Lega Nord 13.793 (15,43%).

ALDO MEZZALANA (L’Italia agli Italiani) voti 206 (0,22%). Voti alla lista 185 (0,21%).

GIULIO LA ROSA (Movimento 5 Stelle) voti 26.802 (28,90%). Voti alla lista 25.571 (28,60%).

VALENTINA BARALE (Potere al Popolo) voti 4.207 (4,54%). Voti alla lista 3.956 (4,43%).

CAOLI BERNI (Partito Comunista) voti 1.338 (1,44%). Voti alla lista 1.293 (1,45%).

GIROLAMO ANGELO BUTERA (Il Popolo della Famiglia) voti 281 (0,30%). Voti alla lista 262 (0,9%).

ANDREA ROMANO (Civica Popolare Lorenzin, Associazione +Europa Emma Bonino, Italia Europa Insieme, Partito Democratico) voti 29.726 (32,05%). Voti ai partiti del raggruppamento 28.908 (32,33%) di cui Lorenzin 215 (0,24%), Bonino 2.336 (2,61%), Italia Europa Insieme 530 (0,59%), PD 25.827 (28,89%).

Senato

GREGORIO DE FALCO (Movimento 5 Stelle) voti 24820 (28,79%). Voti alla lista 23651 (28,39%).

RUGGERO ROGNONI (Per una sinistra rivoluzionaria) voti 176 (0,20%). Voti alla lista 165 (0,20%).

ANDREA BARBINI (Il popolo della famiglia) voti 287 (0,33%). Voti alla lista 269 (0,32%).

CATIA SONETTI (Liberi e Uguali) voti 4621 (5,36%). Voti alla lista 4365 (5,24%).

STEFANIA AMARUGI (Potere al Popolo!) voti 3428 (3,98%). Voti alla lista 3248 (3,90%).

ROBERTO BERARDI (Lega Nord, Noi con L’Italia – Udc, Forza Italia, Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni) voti 22427 (26,01%). Voti ai partiti del raggruppamento 21964 (26,37%) di cui Lega Nord 13008 (15,62%), UDC 281 (0,34%), Forza Italia 6083 (7,30%), Fratelli d’Italia Meloni 2592 (3,11%).

FRANCESCO PAPPALARDO (Partito Comunista voti 1179 (1,37%). Voti alla lista 1144 (1,37%).

DARIO TROTTA (L’Italia agli italiani) voti 232 (0,27%). Voti alla lista 218 (0,26%).

GIAN PIERO JOIME (Casapound) voti 500 (0,58%). Voti alla lista 476 (0,57%).

SILVIA VELO (Partito Democratico, Civica Popolare Lorenzin, Associazione +Europa Emma Bonino, Italia Europa Insieme) voti 28541 (33,11%). Voti al raggruppamento 27802 (33,37%) di cui PD 25111 (30,14%), Lorenzin 207 (0,25%), +Europa 1992 (2,39%), Italia Europa Insieme 492 (0,59%).

L’analisi del voto – In città voto in controtendenza nazionale per quanto riguarda il Partito Democratico che se al livello nazionale si attesta intorno al 20%  qui a Livorno riesce a guadagnare una percentuale pari al 30,14% per quanto riguarda il Senato con 25.111 voti ottenuti. Subito dietro, a stretto contatto, il Movimento Cinque Stelle che riesce a ottenere il 28,39% con 23.651 voti. Exploit della Lega Nord che in città tocca numeri mai visti con 13.008 voti che equivalgono al 15,62% (le ultime elezioni politiche del 2013 la Lega Nord non raggiunse neanche l’1%: per la precisione toccò lo 0,47% con 438 voti). Quarto partito cittadino Forza Italia con il 7,30% (6.083 voti ottenuti) seguito da Liberi e Uguali con il 5,24% (4.365 voti) e Potere al Popolo che ha ottenuto il 3,90% pari a 3.248 voti.

foto simone lanari

Non cambia molto il quadro della situazione se andiamo a consultare invece i voti della Camera. Qui il testa a testa tra Pd e Cinque Stelle è più accentuato e la differenza tra i due principali pariti, in termini di voti, si assottiglia. Il Partito Democratico infatti scende al 28,89% mentre il Movimento Cinque Stelle lo tallona con il 28,63%. La Lega al 15,40%, Forza Italia al 7,21%, Liberi e Uguali guadagna qualcosa arrivando al 5,57%. Stesso discorso per Potere al Popolo che alla Camera supera il 4 toccando il 4,44%.

 

Riproduzione riservata ©

127 commenti

 
  1. # fedex

    la cosa piu bella delle elezioni è che il giorno prima stanno TUTTI ZITTI.
    Grazie zeb

  2. # Cionci

    Vorrei sapere chi è il genio che ha distribuito i votanti nelle sezioni. Coteto sezione 98 1 ora e mezzo di fila… le altre sezioni accanto tutte libere.

    1. # Max

      I votanti in ogni seggio sono tra le 700 e le 800 persone ma chi compone le liste non può prevedere a che ora ognuna di loro va a votare ….comunque se lo vuole sapere fanno liste di circa 800 persone seguendo la residenza di ogni cittadino… evidentemente nel vostro palazzo e nei palazzi vicini siete andati tutti insieme

      1. # ci onci

        Non siamo andati tutti insieme perché a quella sezione c’è sempre stata la fila dalla mattina a sera tardi…….io personalmente ci sono andato alle 10 alle 14 e alle 20:30 quindi ripeto che c’è stato qualcosa che non ha funzionato.

        1. # MACO

          alle 12 la sezione 98 era vuota ed era piena la 103

        2. # luca

          alle 7:30 alle12:00 e alle 17:45 non c era nessuno.

          i supermercati il sabato dopo le 17 c è la fila, alle 9 la mattina infrasettimanale non c’ è nessuno o quasi

  3. # LEGA prima gli ITALIANI

    Grazie Livorno e siamo solo all’ inizio

    1. # Antifascisti sempre

      La città delle leggi Livornine,della resistenza agli Austriaci,di Ilio “Dario”Barontini e delle botte ai paracadutisti nel 1960.Che fine!!!!

      1. # u8go nogarin sono otto

        e dai con questa storia dell’antifascismo…

      2. # Hasta siempre

        Ilio Dario Barontini è nato a Cecina… via Marina n 8… quindi è cittadino di Cecina… tanto per essere precisi

        1. # StefanoL

          Ilio Barontini è nato a Cecina il 28 Settembre 1890… Cecina diventò provincia di Livorno nel 1925.

      3. # Oddio

        Caro “antifascista” le leggi livornine sono state inventate da un fiorentino, Barontini era di Cecina e sbandierare le botte ai paracadutisti come un valore senza vergognarsi neanche un po’ dimostra tutta la tua pochezza, se questi sono i valori della sinistra è chiaro come mai a livello nazionale abbiano vinto 5 Stelle con dietro la Lega.

        1. # Zonaest

          Mi sa che hai letto male i dati visto che la lega a livello nazionale è 3 e forza Italia 4… io non voto ne m5s ne pd ne pdl, ma di certo voi che vi riempite la bocca
          Non avete vinto. Nel caso ha vinto il 5 stelle. Avete fatto una coalizione in 3 per diciamo vincere queste elezioni.. sennò un contate nulla

          1. # Oddio

            Questo è il classico commento da persona che non avendo argomenti prova ad incasellare gli altri, io non ho mai detto che la Lega sia in seconda posizione, ho detto che è dietro con un punteggio alto, ma questo è evidente. Il PD ha fatto un bel risultato ma prima era al governo quindi il risultato è da considerare negativo: Renzi non è contento del risultato.
            Oltre a ciò non ho mai detto nemmeno di essere di destra, è insopportabile questo atteggiamento incasellante, che inizia sempre con quel dito puntato e quel “VOI” di cui parli tu, che contiene disprezzo e altezzosità.
            A sentir te sarei un deputato di Forza Italia, ma non mi conosci.
            Tra l’altro leggo alcuni tuoi commenti e scusa se te lo dico vedo che non sai neanche usare gli apostrofi, anche “nè” usato come negazione si scrive con l’accento! Ma vogliamo andare avanti si o no? Almeno l’italiano lo impariamo? O a Livorno si continuerà a banfarci di essere ignoranti? Comunque tanto per fare un po’ di scuola i militari ce li avevano anche i sovietici, quindi non si capisce perché fare gli agguati ai militari, con armi cappucci e in superiorità numerica sarebbe una cosa “antifascista”, quando poi magari nell’ambiente dove provengono questi squadristi si consuma e si spaccia droga a nastro.

        2. # Antifascisti sempre

          Oddio mio…..Livorno è sempre stata una città aperta,anarchica,libertaria,con un grande senso di giustizia, di solidarietà e di coesione tra lavoratori.Questi valori noi livornesi ce l’abbiamo nel sangue,ecco perché non ci piace chi viene a seminare odio tra gli ultimi in cambio di voti.(tanto lo sai a chi mi riferisco).Vorrei tanto sapere invece quali sono i tuoi di valori!!

          1. # Oddio

            Caro “Antifascista” la tua visione di Livorno mi sembra purtroppo assai romanzata, ma sarebbe bello se fosse come dici tu.
            Francamente questo tuo modo di ragionare, del tipo: “noi livornesi ce l’abbiamo nel sangue” mi sembra anche un po’ razzista.
            Ci sarà anche qualche livornese diverso o voi livornesi siete una razza a parte omogenea e magari superiore alle altre? Siete disgiunti dal genere umano?
            Tra l’altro mentre con spocchia ti distanzi da me in virtù della tua livornesità non sai nemmeno che io sono nato a Livorno! Detto questo i miei valori non si rifanno alla politica ma all’etica, ascolto la mia coscienza, ma comunque se ci tieni a saperlo visto che è chiaro che cosa stai chiedendo sono antifascista.
            Sai non basta vivere di slogan, bisogna anche praticare… saluti 😉

        3. # pat

          le botte ai paracadutisti furono fatte in occasione di un tentativo di colpo di stato (gladio) che fece di Livorno il teatro per capire se c’era la possibilità di sfondare. in piazza cavallotti le forze dell’ordine rinchiusero i manifestanti e ci fu una rissa colossale. i livornesi furono salvati dalle donne che dalle finestre cominciarono a lanciare di tutto. quindi non si tratta di scazzottate qualunque, c’è una storia dietro.

      4. # e basta

        Le botte ai paracadutisti? intanto i parà le diedero piu’ che prenderle. E poi..cosa c’è di cui vantarsi???

        1. # pd non è sinistra

          te non c eri…ahahahah

      5. # al burro

        ma ti ‘eti de

      6. # angela

        Questo loro ostinato ostruzionismo del votare con i paraocchi sena guardare avanti, soprattutto per il futuro dei nostri figli, ci portera’ alla distruzione totale…come fare capire a queste persone che il vento e’ girato a nostro sfavore?

    2. # Dario

      Grazie a tutti. Livorno con la percentuale ottenuta di voti alla lega fa capire che ha voltato pagina. L Italia tutta ha cambiato pagina.

      1. # Zonaest

        Certo ora ci pensa il centro destra a manda via L immigrati così siete contenti. Ah già il centrodestra è proprio quello che ha sottoscritto L accordo di Dublino.. sempre che tu lo sappia prima d aver votato lega

        1. # u8go nogarin sono otto

          nota: Regolamento di Dublino è un regolamento dell’Unione Europea, che stabilisce “i criteri e i meccanismi di determinazione dello Stato membro competente per l’esame di una domanda di protezione internazionale presentata in uno degli Stati membri da un cittadino di un paese terzo o da un apolide (rifusione)”, nell’ambito della Convenzione relativa allo status dei rifugiati del 1951……….NON MI PARE PARLI DI CLANDESTINI ACCETTATI DALLA SINISTRA

        2. # mah...

          Guarda che ti sfugge una cosa FONDAMENTALE. L’accordo di Dublino (indipendentemente dal fatto che sia efficace o meno) regola le procedure per il riconoscimento dello Status di Rifugiato. Nessuno (neppure la Lega) mette in discussione la permanenza degli immigrati regolari, il problema è che una gran parte di coloro che accogliamo temporaneamente sul nostro territorio, NON HANNO la possibilità del riconoscimento legale di questo Status Giuridico. Pertanto, al di la delle questioni etiche, sono o saranno a tutti gli effetti NON RICONOSCIBILI quali rifugiati e necessariamente respinti (anche per salvaguardare le quote assegnateci di quelli che, invece, lo Status di Rifugiati lo possono ottenere). Da quel momento la loro ulteriore permanenza sul territorio nazionale equivale ad una permanenza clandestina. E’ a questa quota (molto importante) di soggetti che la Lega si riferisce.

      2. # Brutta cosa la memoria corta

        Ma del tesoriere Belsito e i diamanti in tanzania, del Trota e la laurea in Albania, il cerchio magico di Bossi te ne sei dimenticato? Pensi che tagliare due teste basti a ripulire gli “ex Roma ladrona”? Io no! Fino a poco tempo fa Berlusconi e Salvini si scannavano, ora sono pappa e ciccia…

        1. # u8go nogarin sono otto

          primo greganti ti dice niente?

        2. # israel hands

          non sono leghista ma osservo che almeno la lega è risucita a far pulizia al suo interno facendo letteralmetne fuori i personaggi che lei ha citato che infatti non hanno più alcuna rilevanza all’interno del partito; ci sono invece altri che i loro pregiudicati se li tengono ben stretti e che quando vengono presi con le mani nella marmellata non riecono a far di meglio che gridare più forte sperando che la gente ci passi sopra (tipo de luce per intenderci); ammetterà che una pur piccola differnza c’è

      3. # Claudio

        Bravo, poi ne riparliamo quando i tuoi figli per cercare lavoro dovranno andare all’estero e tu dovrai trasferirti in Portogallo perche’ ti strizzano dalle tasse ….aoooooooooooo

  4. # Paschi Etruria

    Incredibile, non capisco quali siano le motivazioni della caduta del PD.

  5. # Luca

    Ho visto una foto dove i membri del PD della nostra città brindano sorridenti. Avete poco da sorridere più del 70% dei cittadini di Livorno sono di un altro partito! Finalmente la città ha aperto gli occhi!

  6. # Antonio

    Finalmente la città si sveglia e usa il cervello , anziché andare al voto con la testa dei nostri antenati.

  7. # Maila

    FORZA ITALIA non pervenuta??? Era il secondo partito a Livorno fino a pochi anni fa….mandate a casa questo gruppo dirigente.

  8. # compAgno

    e abbiamo ancora vinto noi!!! ora e sempre resistenza!

    1. # u8go nogarin sono otto

      legatelo….

    2. # israel hands

      mi sa che hai sbagliato secolo

    3. # futuro

      compagni state scomparendo anche da livorno.

  9. # u8go nogarin sono otto

    Ancora una volta i Livornesi hanno dimostrato la loro……..

  10. # Andrea

    Ancora PD? Ma non vi vergognate? Io emigro…

    1. # Claudio

      Ormai la citta’ e’ di un rosso indeleble! Che conquista di….vergogna!

  11. # u8go nogarin sono otto

    nel 2013 il PD prese circa il 40%, oggi è al 30%, però mica male i ragazzi, speriamo che continuino cosi. i 5S hanno preso il 10% perso dal PD, prevedibile..Grande LEGA, finalmente!

  12. # Giulio

    Come vedete il popolo livornese si è ripreso e si è reso conto dell’enorme errore commesso. Questa giunta ha le ore contate, finalmente questi dilettanti torneranno a giocare con i modellini di astronavine.

    L’occasione l’hanno avuta, hanno fatto più danni della grandine (mi auguro che non completino l’opera con i parcheggi lungomare) ed ora tutti a lavorare, se un lavoro ce l’hanno.

    1. # compAgno

      E ciai di morto ragione!

    2. # u8go nogarin sono otto

      dici? mah

    3. # Liburnico

      dal 40 per cento sono scesi al 30 per cento!!! Chiamala cenciata!!!

    4. # Ersilio

      Il PD dalle ultime politiche ha perso 9,5 punti percentuali a Livorno. Beati voi che siete contenti.

    5. # Lukas

      Al primo turno delle comunali il PD aveva quasi il 40% ed il M5S meno del 20% adesso sono tutti e due sul 30% con una differenza di un punto percentuale. I numeri sono numeri, anche se si è piddini.

    6. # Vivailpopolo

      Evidentemente ti ci vuole un bel paio di occhiali, leggi i numeri vai, il PD è sceso ancora e menomale non avrete mai più Livorno. Distruttori della città

    7. # luca

      spero per te sia ironico..

    8. # Marco

      Ma quali danni ha fatto la giunta? un semaforo di troppo forse? una rotatoria un po’ troppo stretta? MA PER FAVORE! ma non vi rendete conto che intorno a livorno c’è solo terra bruciata senza piu’ aziende e questo non è colpa di nogarin ma del caro bel partito a cui evidentemente i livornesi proprio non riescono a rinunciare.

      1. # fabio1

        la mancata ricerca del lavoro, forse? la mancanza di lavoro, forse? l’aver peggiorato il traffico cittadino, forse? avere nella testa idee macroscopiche quando non si pensa nemmeno di allertare le persone in caso di calamità naturali, forse?

  13. # Mario di Borgo

    Con questo risultato il Sindaco prepara le valige….è e rimane un voto di protesta ed il M5S emblema dell’ antipolitica e del populismo relegato ad un fenomeno transitorio, una delle pagine più buie della politica italiana.

    1. # Alessio

      ma cosa dici??? Il PD è alla frutta ed il m5S ha tenuto molto bene…..ciao caro pseudo comunista ahahaha!

      1. # Orestino

        A Livorno M5S allo sfascio, senza cultura, competenze e fiducia dei cittadini sono ormai al capolinea. Poco più di 12 mesi e poi tutti a casa…!!!!…populismo e antipolitica non vanno d’accordo con democrazia.

      2. # u8go nogarin sono otto

        Il m5S fallo amministrà un po’ …poi se ne riparla

    2. # Francesco

      C’è qualcosa che non torna: se l’amministrazione stringe un po’ la corda tutti a berciare poi votano Lega. Che pensate che la Lega vi lascerebbe fare quello che vi pare?
      Comunque PD in ulteriore caduta, M5S vivo e vegeto (anzi in aumento), mi sa che alle prossime i 5S vincono facile facile.

  14. # frangiac

    tutte le altre città della toscana hanno votato con un forte andamento a destra , solo livorno è risultata diversa

  15. # enrico

    povera città ancora con questo sfacelo del PD, davvero triste e senza speranza povera città

    1. # fabio

      Ti sei accorto che il sindaco di Livorno è dei 5 stelle??? Livorno non è più del PD da un po’, ma visto i “grandi” risultati del funambolico Nogarin è probabile che torni ad esserlo.

      1. # Vivailpopolo

        Leggete i numeri M5S quasi 29%

        1. # Orestino

          Meglio la Lega Forza Italia o Fratelli d’Italia che il M5S….mai più una guida così, pensavano da subito alla Funivia Stazione Porto ed al Parco dello Stringono, con le strade cittadine sconnesse ed Edilizia Scolastivca in grave pericolo. Tutto casa tra 12 mesi o poco più.

        2. # fabio

          forse ti sfugge che la città è amministrata dal sindaco. Un dettaglio eh..

  16. # Germano

    I voti della destra a Livorno sono sempre i soliti a livello numerico,solo che si sono spostati da FI alla Lega

    1. # Virgilio

      ti sei dimenticato quelli del PD.

  17. # cappuccino

    Bene, come previsto… lo spread sta salendo, già segni di emarginazione da parte di Macrron e Merkel…Ci vorrà una patrimoniale, l’imu sulla prima casa e amenità del genere. Ma volete mettere l’orgoglio italico! Come a suo tempo in Grecia…tutti festosi a votare Tsipras e poi abbiamo visto la fine che hanno fatto: zitti e bastonati. Gli Italiani hanno votato non col raziocino ma con la giocondità che li contraddistingue, dispettosi e masochisti.

    1. # Vivailpopolo

      La verità che gli italiani non ne possono più di politici fuori della realtà che pensano solo a se stessi e ignorano i veri problemi del paese. E finalmente la gente non vota più per tradizione ma hanno aperto gli occhi è finita coi vecchi sistemi anche se siete vecchi e non lo capite

      1. # u8go nogarin sono otto

        Infatti Potere al Popolo ha stravinto

      2. # fabio

        probabilmente sei tu che hai un’idea molto vaga di problemi e nessuna delle soluzioni. votate di pancia, vedrete che bene che fa..

  18. # Traf

    Hahaha contenti perche hanno perso il 10%

    Dai cosi’ Fino all’estinzione

  19. # Gianni

    In tutto il mondo rimane dunque Venezuela, Corea del Nord e…. Livorno….! Che TRISTEZZA

  20. # Michele

    FORZA LEGA !

  21. # Dredd

    Evvai con la decrescita felice. Io preparo le valige, emigro in Olanda, chi viene? Bye bye Italia.

    1. # Viaisoliti

      menomale !!!!

  22. # Gino

    La lega era l’unico partito da votare fortunatamente per noi renzi esce sconfitto e ora si deve dimettere questo è un bene per l’italia

  23. # Marco

    ti pareva che in una città di impiegati statali non vincesse il PD? POVERA LIVORNO!

    1. # Orestino

      Chi aveva votato M5S si è ricreduto….l’incapacità non và d”accordo con la gestione di una città, solo una politica improvvisata profusa da incompetenza e pressapochismo. Tutti a casa ed avanti una coalizione capace di riprendersi la città prima che venga distrutta.

      1. # Ersilio

        Si è ricreduto talmente tanto che a Livorno il M5S è aumentato in percentuale rispetto sia alle politiche 2013 (27%) che alle amministrative 2014, dove al primo turno aveva preso poco più del 19%. Il PD a sua volta è sceso dal 39% (2013) al 35% (2014) al 30% (2018). Ma sapete leggerli i numeri?

        1. # Stella

          Bravo, concordo! E poi, non dimentichiamoci che queste elezioni NON sono delle amministrative locali ma delle politiche nazionali, son cose diverse e chi vota ne tiene conto (o almeno dovrebbe!)

    2. # pd non è sinistra

      vinto il PD in città?
      in poco più di 20 anni hanno perso il 50% dei voti e la chiami vittoria?
      quando poi perderanno anche i voti di anziani e di quelli per convenienza vedrai quanti rimangono.
      Che fine, è diventato il partito dell arrivisti ed accaparratori, quelli che scendono un attimo prima di affondare e salgono al momento dei festeggiamenti il peggio della peggior vecchia DC

      1. # Salvino

        Seguire il M5S vuole dire: Parco dello Struggino, Funivia Stazione Porto, Cassaforte di Paperon de Paperoni in presenza della pericolosità delle strade cittadine, l’assenza di sicurezza in città, edilizia scolastica allo sfascio, mancato presidio di strade ed arterie ad alta criticità di traffico, strisce blu con parcheggi a pagamento, etc. etc….ormai hanno perso la credibilità di tutti, il voto lo prendono grazie a facebook e sono i giovani, purtroppo, illusi di avere un futuro con questi personaggi.

        1. # Pd non è sinistra

          Infatti io parlavo del pd…..

  24. # Paolo

    Se a Livorno avessimo avuto una giunta pentastellata capace avremmo di sicuro battuto il PD ……

    1. # mah...

      Uno dei pochi commenti intelligenti, visto il panorama nazionale….

    2. # francesco

      Più che la Giunta pentastellata capace basterebbe un Assessore al traffico capace di relazionarsi con i cittadini !

  25. # Trigliata

    Il PD è alla frutta. Gli rode perché ha perso Livorno e si attaccano a tutto…
    Come godevo ieri a vedere lo spoglio.. le facce di quelli del Pd… sublime.
    Grazie Livorno!

  26. # Andrea

    Menimale sto all’estero…che no !

  27. # floyd

    La povera gente, esclusa dalla globalizzazione, comincia a svegliarsi e ad uscire dal torpore conformista. Il dato più indicativo, e che emerge complessivamente, è un forte NO all’Europa. D’altronde fino ai primi anni ’90 sposarsi, fare figli e comprarsi casa era una cosa normale, ora è diventata un sogno impossibile. Tutto ciò è di una gravità inaudita, e che va al di là della dicotomia ormai superata “destra/sinistra”. E pensare che qualcuno vorrebbe intitolare la Rotonda a chi ci ha portato nell’Unione Europea…

  28. # 308w

    non vi siete accorti che l’unico che ha vinto è Renzi?
    poveri brodi!!! ci va in tasca sei mesi!!!
    dimissionario come segretario del PD (cronaca di una morte annunciata) ha condotto una campagna elettorale serrata…ed ora si trova eletto per la prima volta in parlamento al Senato! 5 anni di stipendio lauto garantito + vitalizio
    (che nessuno si azzarderà di togliere)
    sic transit gloria mundi!!!!

    1. # Emilio

      Hai fatto un’analisi impeccabile. Peccato che per la gloria di renzi che, ahinoi non “transit”, bensì “continues” visto l’ingresso in parlamento

    2. # u8go nogarin sono otto

      COME HAI RAGIONE…….

    3. # Francesco

      E ci ha piazzato pure molti dei suoi (vedi boschi, lotti, ecc). Ma per qualcuno (sempre meno per fortuna) va bene così.

  29. # Antonino

    Quanti fegati spappolati questa mattina, che goduria.

  30. # pd non è sinistra

    Ora il centrodestra dovrebbe dare una bella poltrona a Renzi.
    E’ riuscito in pochi anni ad eliminare l art 18 e a far scomparire la sinistra dal panorama politico italiano.
    Finito il lavoro potrà tranquillamente tornare da babbo silvio ad arcore…………….

    1. # Caglie

      Ohhh…qualcuno allora ce li ha gli occhi!

    2. # Virgilio

      Già, curiosi quersti livornesi, non perdono occasione per dichiararsi smaccatamente di sinistra, Antifasacisti… e poi che fanno? Votano l’unica forza politica che nei suoi governi ha adottato provvedimenti che storicamente appartengono alla Destra Reazionaria, quella che tradizionalmente mantiene i propri privilegi a discapito del popolo………Mah!

  31. # u8go nogarin sono otto

    giusto per capicci: a Macerata, dopo il delitto di Pamela e il raid razzista, Lega al 21% (era allo 0,6)

  32. # floyd

    A Livorno (Senato) ha vinto il centro-destra con Berardi? Sarebbe pazzesco.

  33. # Livornonopdno5s

    Ho votato m5s Da diversi anni…poi visto i risultati che gli assessori di nogarin hanno fatto (urbanistica in primis) ho dato il voto alle Lega ( non menziono nemmeno il Pd) ora chiedo a Nogarin di riflettere attentamente chiedo al sindaco di ripensarci a tante iniziative che ha fatto e vorrà fare …..perché il mio voto l’ha perso e nel futuro potrebbe perderli altri ancora ….

    1. # Stella

      Scusami, ma non trovo molto razionale il tuo sistema di voto. Un sindaco fa magari qualche errore a livello locale, ma i candidati nazionali sono altri, con altre teste! Se vuoi “punire” un sindaco, casomai lo fai alle amministrative, ma non alle politiche! Di Maio secondo te è come Nogarin?!

  34. # Disoccupato

    A Livorno non si sa nemmeno cosa significa la parola fascista.non si sa che significa la parola comunista si parla di cose vecchie ma che ti frega del comunismo di trent’anni fa del fascismo di 70/80 fa pensate adesso bisogna andare avanti adesso con il futuro non con il passato

  35. # Amedeo

    Livorno…. vince ancora il PD che tristezza. E ci credo. ….. e’ un paese con troppi vecchi . Viva il cambiamento e viva i giovani. Alle prossime elezioni anche Livorno voterà la Lega …

    1. # fabio

      ah si un partito giovane eh.. idee moderne

  36. # mifairide

    Ora voglio proprio vedere le belle politiche sociali della destra su scuole, ospedali, diritti civili, adozioni, ambiente, case popolari, operai…poi se ne riparla vai!! Poverannoi!

  37. # floyd

    A Pisa (Senato) la leghista Rosellina Sbrana vince sulla ex Ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli. Le prime parole della Fedeli: “pensavo che andava più meglio”.

  38. # Dep

    Siamo maturi per un sindaco leghista!

    1. # ste

      Siamo un branco di pecore che crede che la soluzione ai problemi venga dall’alto ma non da un cambiamento individuale. Questa città mancava e manca di coscienza civica: casa popolare senza averne i diritti, i parcheggi nei posti riservati o sulle strisce pedonali, la mancanza di rispetto verso la cosa pubblica ecc.
      Cambierà non per un sindaco diverso, ma quando la cittadinanza toccherà il fondo: e ci siamo vicini!

      1. # ciro

        rossi neri verdi blue stellati leghisti ……concordo con lei….se non cambia la mentalità di tanti livornesi non si andrà da nessuna parte….poi dare la colpa a sindaci assessori etc etc è piu’ facile di un bell’esame di coscienza

  39. # Ivo

    A Livorno vince il retaggio culturale, 30% al Pd è troppo considerato quello che ha fatto a Livorno e in Italia. Si pensa sempre di votare PD perché è di sinistra? Il M5S ha tenuto botta, aumentando anche la sua percentuale nonostante campagne denigratorie e infamanti. Qualcuno si metta l’animo in pace il prossimo Sindaco sarà Stellino o Leghista, mai più Livorno nelle mani dei loro carnefici. Adios PD.

    1. # Orestino

      Non si preoccupi Ivo, tra poco più di un anno il Suo Sindaco torna a casa come tutta la Giunta da Lui presieduta, finalmente la città sarà restituita ad una gestione dinamica che non conosce la staticità dell’ Amministrazione alla quale stiamo ahimè assistendo. Forse un passaggio in senso culturale, di competenze e di buona amministrazione non farà male, anche se non sarà più tanto necessario un supporto formativo, non credo che verranno più eletti, è stato il periofo più buio della città di Livorno. Antipolitica ed il facile Populismo non abboccheranno più, il M5S rappresenta solo un fenomeno transitorio che si dissolvera’ nel tempo.

      1. # Stella

        I decenni di pd sarebbero stati un’amministrazione dinamica e costruttiva?! Può pensare quel che vuole della presente amministrazione, ma quelle prima erano tutto fuorché dinamiche e in gamba!

    2. # Sempronio

      Intendi aver fatto crescere l’occupazione e riportato in zona positiva l’economia italiana dopo il disastro Berlusconi? Eh si proprio cose di cui vergognarsi

  40. # ste

    Malgrado il mio più vivo dispiacere per vedere uno come Gasperini lassù: vedo il lato positivo: visti i risultati nazionali ora non ci fracasseranno più le scatole con post su complotti, massima condivisione, condividi se sei indignato!

  41. # Denny

    Saluti a tutti da Lugano!!!!

  42. # Salvatore

    Per fare un FANATICO ci vuole grande IGNORANZA E grande FEDE……

  43. # Saraffi Giulio

    Per me hanno vinto tutti, anche chi è stato eletto con lo 0,1%, si prende circa 10000 euro al mese oltre allo stipendio che già prende, mentre un invalido non arriva a 3500 euro l’anno e ci deve vivere. Quindi chi ha perso? Come al solito i cittadini onesti.

    1. # cappuccino

      Chi ti ha impedito di tentare la strada del parlamentare? Potevi farlo anche te, sai? L’infingardia, forse? Il carattere di un uomo è il suo destino, quindi…o forse ti ritenevi incapace? Le cose, per renderle possibili , bisogna volerle a tutti i costi. Vedi che in ogni caso è dipeso solo da te. L ‘ invidia, l’acrimonia, può farti soltanto star male.

      1. # Saraffi Giulio

        Io non invidio nessuno e non ho fatto politica perchè è il mondo degli incompetenti anche se mi è stato chiesto ripetutamente, sono solo obbiettivo, per la cronaca prima di andare in pensione guadagnavo più dei parlamentari poi ti immagini a 86 anni che invidia posso provare. Incapace magari sarà lei così come invidioso e paroliere, scrive tanto per scrivere perchè magari non ha nemmeno il coraggio di dire le cose in faccia. Per ultimo le chiedo di darmi del lei in quanto non ci conosciamo. Il carattere potrei venderne qualche chilo anche a lei non si preoccupi. Io stò benissimo e comunque non deve interessare a lei, e che i politici prendono troppo è una triste realtà.

  44. # claudio

    Ilio Dario Barontini è si nato a Cecina nel 1890 ma a quell’epoca Cecina era comune di Pisa

  45. # steve

    Ma esiste ancora il partito comunista? e quattro gatti lo hanno pure votato… poverannoi….

  46. # LEGA prima gli ITALIANI

    Volevo ricordare che anche se la Lega come numero di voti è il terzo partito come seggi è invece il secondo partito ITALIANO avendo battuto il Pd e questi è solo l’inizio. Grande Salvini

  47. # u8go nogarin sono otto

    Raggi, Appendino, Nogarin: i sindaci non giovano. M5s in calo nelle grandi città che amministra

  48. # giaguaro

    Poverini …..ma cosa sperate…hanno fatto tutti promesse per prendere i voti ma poi come tutti pensano per se per chi li pare, la vecchia politica ha perso e quella nuova ha imparato subito guarda cosa combinano a Livorno. Io ho buttato la scheda annullandola tanto sono tutti uguali uno peggio dell’altro.

    1. # Ersilio

      Grazie.

  49. # Claudio

    Ora basta con chiamare Livorno la patria della tolleranza,basta citare le “Livornine”. Non siamo più quelli per cui nascemmo Come può essere quando un movimento come Lega prende più del 15% di voti ?

  50. # VIKI

    DE Falco il più votato? Ma se è stato ripescato!

  51. # cittadina

    Il problema è che abbiamo una brutta legge elettorale,alla fine regna ancora una volta il caos senza un governo certo.
    Chiunque prenda anche un solo voto in più degli altri,dovrebbe andare a governare senza se e senza ma.
    Per quanto riguarda i risultato del pd nella nostra città, contenti di essere rossi, si, ma di vergogna.
    Il PD è morto , su tutto il territorio nazionale. Ci sarà una ragione?

  52. # Massi

    Leggere tutti questi commenti sul voto dato alla lega (Nord …. perché anche se la parola nord è stata cancellata sempre di lega Nord si tratta ) mi fa venire i brividi .
    Penso che tanti voti provengano da giovani ragazzini che nulla sanno di politica valori cultura e che di certo non hanno vissuto il periodo in cui ha governato la destra (lega più fini più Berlusconi….avete capito bene… Berlusconi… quello del ponte sullo stretto e del milione di posti di lavoro!!!!)
    È un partito xenofobo e fascista. Ma il fascismo non esiste più …. Che stupido sono !
    Se ci sarà un governo di destra sto già pensando a cosa raccontare ai miei figli…
    Povera Italia!
    Ah già ma abbiamo gli immigrati….
    Però noi esportiamo la mafia anche in Europa, vedi Slovacchia … Ma va bene…. chi scappa dalle guerre dalle bombe va punito…. e si vota salvini!
    Invito ad andare su Google e digitare “Che lavori ha fatto salvini prima di entrare in politica ” …..
    Proprio un bell’ esempio !