Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Pd, Lamberti si candida per la segreteria comunale. “Coraggio di immettere forze fresche”

Sabato 21 Gennaio 2023 — 19:08

Sicurezza, lavoro e sanità i principali obiettivi da perseguire. Alleanze possibili con tutte le forze di sinistra. Raggiunte le firme necessarie per la candidatura

di Giulia Bellaveglia

Il Pd con un’idea migliore è il punto fermo da cui voglio partire. Penso che la prima cosa di cui ci sia bisogno sia un grande e forte rinnovamento, modificando ciò che è sbagliato, individuando le criticità e migliorando la realtà. Dobbiamo avere il coraggio di immettere forze fresche perché in politica, come nella vita, quando perdi devi cambiare”. Con queste parole, Pasquale Lamberti ha voluto aprire la conferenza stampa dedicata alla propria candidatura per la segreteria comunale del Partito Democratico in previsione dei congressi locali. Di fronte ad una sala gremita, negli spazi della sede di via Donnini, il candidato ha fatto il punto sulle principali tematiche da portare avanti. “Dal dopoguerra ad oggi – prosegue – per la prima volta il Partito non ha un rappresentante in Parlamento, questo significa che qualcosa è stato sbagliato e che dobbiamo avere il coraggio di cambiare chi per anni ha avuto ruoli chiave, ha giocato partire e non le ha vinte. Abbiamo il dovere di insistere su alcuni nodi cruciali come la sicurezza, la qualità del lavoro e lo sviluppo occupazionale. Personalmente mi domando come un candidato segretario possa accettare, senza battagliare, tagli all’assistenza sanitaria, al sociale, alla scuola, alla cultura, al supporto abitativo e così via. E ancora, come si possa rendere il Lem, nato con l’obiettivo di uno sviluppo geopolitico, un bancomat a fondo perduto per le feste. Se sarò eletto, ci tengo a precisare che uno dei miei primi dialoghi sarà con i Giovani Democratici, perché il nostro futuro passa sicuramente da loro”.
Poi, fa il punto sul tema delle alleanze. “Sono disposto al dialogo, al confronto e alle alleanze con tutte con tutte le forze di sinistra: Movimento 5 Stelle, Buongiorno Livorno, Sinistra Italiana e anche con i movimenti civici. Opponendosi non si ottiene niente, dialogando si costruisce qualcosa. Questo è il Pd che prometto di ricostruire insieme a voi”.
Lamberti, avendo raccolto oltre 41 firme in almeno 1/3 dei Circoli risulta ufficialmente candidato alla carica di segretario comunale.

Condividi:

Riproduzione riservata ©