Cerca nel quotidiano:


Ornella Berretta: “La mia candidatura parla di lavoro, ambiente e temi sociali”

Per quanto riguarda i temi ambientali, invece, la candidata sostiene di volersi impegnare a fondo per la salvaguardia del territorio di Collesalvetti attraverso una rete di raccolta differenziata mirata

Domenica 7 Aprile 2019 — 08:45

Mediagallery

E’ presidente uscente della Commissione Pari Opportunità del Comune di Collesalvetti, coordinatore e formatore della Pubblica Assistenza e autrice del libro Una vita al femminile.

Sostenuta da Fratelli d’Italia e Lega, la candidata a sindaco di Collesalvetti, Ornella Berretta, si sta ispirando ad un progetto importante affinché tutti i cittadini del suo Comune possano respirare, al più presto, aria di lavoro. In troppi, attualmente, stanno soffrendo per la mancanza di un impiego, soprattutto tra i giovani.

“Credo che Andrea Romiti e tutto il centrodestra livornese, stiano lavorando egregiamente al progetto ‘Pacchetto Impresa Livorno’ che sta riscuotendo, già adesso, grandi consensi sui social. Io vorrei realizzare qualcosa di simile – spiega Berretta –  Se verrò eletta troverò il modo di inserire anche il mio Comune in questo progetto che parla a tutti di lavoro. Del resto, sono espressione di un centrodestra che crede molto nell’impresa e nel lavoro. Dobbiamo sostenere tutte le imprese, anche le medio-piccole”.

Per quanto riguarda i temi ambientali, invece, la candidata sostiene di volersi impegnare a fondo per la salvaguardia del territorio di Collesalvetti attraverso una rete di raccolta differenziata mirata e ponendo un’attenzione particolare sui problemi idrogeologici, soprattutto seguendo uno schema serio di manutenzione e pulitura dei condotti.

Sui temi del sociale, infine, ecco le sue parole, riferite in modo particolare, al ruolo della donna: “Sono convinta che il ruolo della donna nella società, sia nella sfera familiare che in quella lavorativa e pubblica, sia una risorsa imprescindibile – conclude Berretta – che va difesa e tutelata ogni giorno. Il ruolo della donna deve essere paritetico a quello dell’uomo. Ho presieduto per 10 anni la Commissione delle Pari Opportunità del mio Comune e certi temi come la tutela delle donne e dei minori mi stanno molto a cuore. Non è vero che chi non è di sinistra ha una visione medievale della società, come troppo spesso si sente dire”.

Riproduzione riservata ©