Cerca nel quotidiano:


Pd, Fabiani: “Serve mettere in discussione gli ultimi vent’anni del centro-sinistra”

Presente anche Bellandi. Per lui "è necessario opporsi a questo vento di destra che sta soffiando"

sabato 21 luglio 2018 14:30

di Letizia D'Alessio

Mediagallery

Si è parlato del futuro del Partito democratico il 20 luglio alla Casa del Popolo di Salviano, durante un incontro a cui è intervenuto Valerio Fabiani, già segretario della Federazione della Val di Cornia, di Piombino e dell’Elba e attualmente facente parte del comitato di reggenza del Pd toscano.

“L’unico modo per ripartire è un confronto costruttivo tra le varie anime del partito. – ha detto il segretario del circolo di Salviano Alberto Brilli – Questo governo è a tratti pericoloso e a tratti inconcludente. Magari una parte di chi ha votato Lega e Movimento 5 Stelle erano nostri elettori, i quali hanno pensato che quelle forze politiche potessero dare risposte migliori a ciò che cercavano”.

Per Fabiani il Partito Democratico ha bisogno di un cambiamento profondo: “Quella del 4 marzo è stata una sconfitta prima di tutto culturale. Ma ciò che è stato forse peggio del fallimento elettorale è stata la reazione avuta nel partito. Siamo ostaggio di un gruppo dirigente che non se ne vuole andare, siamo come congelati e ogni decisione è faticosa”. Ed invoca un cambiamento di pagina, di classe dirigente, ma non solo. “Dobbiamo avere il coraggio di mettere in discussione gli ultimi vent’anni di storia del centro-sinistra – spiega Fabiani – durante i quali abbiamo usato le parole di altri e per questo c’è poco da stupirsi se poi le persone hanno guardato altrove. Serve un bagno di umiltà, è paradossale che ci si mostri ancora con arroganza dopo quello che è successo”.
All’incontro ha partecipato anche l’ex segretario Federico Bellandi che a margine ha parlato del prossimo congresso del Pd. “Ritengo che uno dei temi da affrontare debba essere quello di come opporsi a questo vento di destra che sta soffiando – ha detto Bellandi – Sono dell’idea che serva un nuovo centro-sinistra, ma sono convinto che il nuovo segretario Maurizio Martina sia partito col piede giusto”.

Riproduzione riservata ©

17 commenti

 
  1. # Franchino

    A Livorno si dice è inutile chiudere la stalla quando i buoi sono scappati. Non avreste dovuto discutere quando Renzi vi ha fatto tutti comprimari del partito. Riducendolo a quello che è ora

    1. # amaranto67

      direi che avrebbero dovuto iniziare a parlarne quando i segretari del partito che doveva dare risposte ai bisogni delle classi più deboli si faceva fotografare a bordo del suo sloop da 18 metri oppure si facevano pagare 4700 euro per tre ore di lavoro … per quanto mi riguarda l’ultimo segretario degno di nota e ancora vicino alla gente ed alla missione del partito è stato con tutti i suoi limiti, Occhetto… un po’ tardi per un mea culpa

  2. # SILVANO

    PARLATE COME SE RENZI FOSSE STATO CALATO DAL CELO.
    RENZI HA VINTO LE PRIMARIE (STRUMENTO A MIO AVVISO DEMOCRATICO) E QUINDI VOTATO DAGLI ELETTORI PD. NON SARA’COSI’ MA SE RENZI SI RIPRESENTA ALLE PROSSIME PRIMARIE E LE VINCE CHE FACCIAMO ANNULLIAMO TUTTO FINCHE’ NON VINCE CHI VI PIACE?

    1. # o così o pomì

      Per la verità l’ha anche annunciato all’ultima assemblea : ” ci vedremo al congresso e perderete di nuovo ” Dunque o gli elettori si decidono a rivotare un Pd renziano che non gli è piaciuto o abbandonano in massa quel poco che resta di un glorioso partito !

    2. # Franchino

      No se Renzi ritorna a capo del partito faccio quello che ho già fatto ne esco perché dopo aver militato per 60 anni in un partito nel quale ho lavorato per poterlo far diventare un partito di governo con delle idee di sinistra è arrivato il pallaro fiorentino che l’ha svenduto stravolgendo tutti gli ideali di cui ne andavo fiero e nel quale non mi sono più riconosciuto
      P.S ( io non l’ho votato nemmeno alle primarie)

  3. # Purolivornese

    SECONDO ME CARO P.D. È TROPPO TARDI, L’OPPORTUNITA L’AVEVATE AVUTA….PURTROPPO NON SIETE STATI IN GRADO DI SFRUTTARLA…

  4. # freelance

    Dovete accettare la sconfitta , Il partito democratico si è esaurito , si è consumato , tutto ormai è inutile non può ritornare dalle ceneri .
    Dovete trovare altre forme di sostentamento , è finita la pacchia , la volete capire o no !!!

  5. # Piddino

    Secondo se fanno fuori Renzi D’ Alema e altri il PD si rimette in carreggiata anche se resta sempre lontano da M5S e Lega

  6. # rena

    Diciamo che è già un risultato che un dirigente dica che bisogna rivedere gli ultimi venti anni ,io dico rivedere specialmente a Livorno le decisioni del partito in materia economica dove è stata annullata l’industria per fare cosa non si sa e i risultati sono disoccupazione e precarietà , a essere corretti quando furono prese certe decisioni Renzi ancora non c’era quindi sospetto che ci sia nel P.D. anche qualcun altro che forse ha sbagliato

    1. # amaranto67

      rena a livorno che il pd ha sbagliato non si puo dire.. senno sei “facista” 😉 ovviamente concordo in pieno con quel che hai scritto

  7. # fabio

    altro che confronto con le varie anime. vi dovreste vergognare! dal 34% siete passati al 17% perché non avete ascoltato la gente.con voi aumento delle tasse, bollette,case,lavoro, emigrazione( a livorno siamo pieni, pensioni,ec ec ec dovete andare nei rioni e sentire la povera gente che non c’é la fa piu. capito?

  8. # silvano

    Vedrete ora con i 5 stelle e con quel bravo ragazzo di salvini caleranno le tasse, andremo in pensione con solo 35 anni di contributi,le pensioni minime saliranno a 1000 euiro e fermeranno l’immigrazione facendo morire donne e bambini in mezzo al mare.
    Poi magari se avranno tempo andranno nei rioni a sentire cosa ne pensa la povera gente.
    Io se avessi votato questa gente la sera avrei dei problemi ad addormentarmi pensando ai quei poveri bambini.
    Del reddito di cittadinanza e della fla tax ne riparleremo alle prossime elezioni politiche perchè si sono accorti che sono argomenti che rendono.

    1. # peter

      Purtroppo quei poveri bambini morivano anche con il governo PD 15000 morti in mare dal 2014 al 2017, faccia lei, probabilmente lei vede solo quello che le fa comodo. Dati dell UNHCR

    2. # Vincent

      Falla finita che ci avete portato voi a queste condizioni… il mortadella

    3. # peter

      Mi spieghi questo, Il Pd ha presentato un emendamento per sopprimere l’articolo del decreto dignità che aumenta i risarcimenti per i lavoratori che vengono licenziati ingiustamente. Secondo lei questa è una posizione di sinistra ?

  9. # lev

    Bei tempi quando la sinistra era la sinistra e il centro era il centro….

  10. # mind

    …sono più che convinto che ne dobbiamo parlare, ma il problema più grosso e che ad oggi non vedo personaggi in grado di farlo, quelli attuali sono praticamente inesistenti continuano in atteggiamenti e politiche esclusiviste e non aggreganti, sembra che l’altro non conti, contano solo ancora una volta ciò che viene deciso in tavoli ristretti………..peccato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive