Cerca nel quotidiano:


Agosto di grande afflusso per le crociere

Sottobordo ad alcune fra le più grandi navi del Mediterraneo centinaia di bus

venerdì 10 agosto 2018 15:28

Mediagallery

Quelli di agosto sono giorni di gran lavoro per il turismo ed in particolare per quello legato alle crociere. In porto stanno attraccando ed attraccheranno alcune delle navi più grandi che solcano il Mediteranneo facendo sbarcare migliaia di turisti, molti dei quali diretti alle città d’arte della Toscana. “Solo il 10 agosto – spiega Pasquale Scalesia della Cruise Service in Bus che fornisce ai tour operator pullman per il trasporto dei crocieristi – abbiamo schierato sottobordo ben 128 mezzi di imprese locali del trasporto persone. Si tratta di numeri di grande rilievo che necessitano di una organizzazione complessa affinchè il turista possa godere pienamente del suo soggiorno in Toscana”. “Siamo soddisfatti per come sta andando la stagione – afferma il coordinatore di Cna Trasporti Dario Talini – perché sta evidenziando la validità delle scelte e degli investimenti fatti dalle imprese locali del settore trasporto persone, che hanno stretto un accordo con i maggiori tour operator internazionali tra cui la ITC di Roma che sta portando a Livorno le nuove navi della Carnival, mostrando grande attenzione verso le imprese locali del trasporto; e quello dei pullman è ovviamente solo una parte dell’indotto che genera questo flusso di turisti e di membri degli equipaggi”.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.