Cerca nel quotidiano:


Dal MIT 200 milioni per la Darsena Europa

In totale stanziati 906 milioni di euro da destinare a 23 opere proposte dalle Autorità di Sistema portuale. Il presidente dell’Adsp dell’Alto Tirreno: "Successo per tutti!”

Venerdì 7 Agosto 2020 — 08:25

Mediagallery

“Non posso che esprimere grande soddisfazione per la decisione del MIT di inserire la Darsena Europa nell’elenco delle opere prioritarie meritevoli di finanziamento”. Il presidente dell’Adsp dell’Alto Tirreno, Stefano Corsini, commenta così il via libera dalla Conferenza Unificata al Decreto proposto dalla Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, che stanzia 906 milioni di euro da destinare a 23 opere proposte dalle Autorità di Sistema portuale. In particolare, alle Autorità ricomprese nelle regioni settentrionali sono stati destinati finanziamenti per 308 milioni di euro circa: 200 milioni riguarderanno solo la Toscana con opere marittime e dragaggi della darsena Europa del porto di Livorno. “Ringrazio la Ministro Paola de Micheli per la grande considerazione e condivisione che ha avuto per il progetto. Un grazie, ovviamente, a tutto il Ministero delle Infrastrutture, che ci ha accompagnato in un percorso iniziato nel 2016 con il primo finanziamento del CIPE, accompagnato dal finanziamento regionale e proseguito con la project review del 2017. Un percorso che culmina oggi nel riconoscimento del buon lavoro progettuale e della importanza assegnata alla Darsena Europa nella programmazione del Governo con l’Allegato infrastrutture al DEF da almeno 4 anni”.
Lo stanziamento di ulteriori 200 milioni di euro rispetto ai 200 milioni attualizzati già stanziati dalla Regione Toscana, ai 50 messi a disposizione dal Cipe e ai 55 già su risorse dell’AdSP, porta le disponibilità per l’opera a 505 milioni di euro: “Si tratta di una dote finanziaria che ne assicura il completamento” ha continuato Corsini, che ha anche ringraziato il governatore Enrico Rossi e la Regione per il grande sostegno e condivisione di questi mesi e di queste ultime ore cruciali”. Corsini ha infine espresso un vivo apprezzamento per quanto fatto in questi anni dai dirigenti e dai tecnici dell’Adsp. “Ci hanno creduto sino in fondo è hanno condiviso con entusiasmo e professionalità l’esperienza di dar vita a uno dei più complessi e sfidanti progetti messi in campo in ambito portuale nel nostro paese”.

Riproduzione riservata ©