Cerca nel quotidiano:


Darsena Europa: aggiudicati i lavori

Per il presidente Guerrieri si tratta di un traguardo fondamentale. Gli interventi sono stati aggiudicati per un importo di 377,4 milioni di euro

Mercoledì 29 Dicembre 2021 — 18:54

Mediagallery

LAdSP ha aggiudicato la gara per l’affidamento, mediante appalto integrato, della realizzazione delle opere marittime di difesa e dei dragaggi previsti nella nuova prima fase di attuazione della Piattaforma Europa. Il provvedimento è stato firmato il 29 dicembre dal commissario Luciano Guerrieri, dalla vice commissaria Roberta Macii e dal responsabile tecnico dell’opera, Ing. Enrico Pribaz. Gli interventi sono stati aggiudicati al raggruppamento temporaneo composto da Società Italiana Dragaggi S.p.A./Fincantieri Infrastructure Opere Marittime S.p.A./Sales S.p.A./Fincosit S.r.l., per un importo di 377,4 milioni di euro.
Il punteggio complessivo conseguito dal raggruppamento è stato pari a 82,60 punti su 100, con un ribasso unico percentuale sull’importo posto a base di gara del 2,46%.  Il bando di gara, corredato di una documentazione tecnica e contrattuale di particolare complessità elaborata in stretta collaborazione dalla Direzione Infrastrutture e dalla Direzione Gare e Contratti all’interno della Struttura Commissariale, era stato pubblicato il 7 ottobre scorso.
Per il presidente Guerrieri si tratta di un traguardo fondamentale, raggiunto in tempi brevissimi “grazie all’ottimo lavoro di squadra e ad una importante collaborazione istituzionale con le Amministrazioni del territorio tra le quali. Un ringraziamento particolare deve essere rivolto al Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani per il supporto, finanziario e non solo, e la partecipazione al raggiungimento dell’obiettivo”.

Il commento del presidente Giani: “Oggi è un grande giorno per Livorno e per la Toscana tutta. L’aggiudicazione della gara per la realizzazione delle opere a mare e dei dragaggi della Darsena Europa è un momento decisivo per lo sviluppo infrastrutturale della città e della regione. I cantieri apriranno nella seconda metà del prossimo anno e finalmente potremmo assistere alla costruzione di una parte rilevante di quel mosaico infrastrutturale così importante per la crescita economica dei nostri territori. “Oltre ad esprimere soddisfazione per l’esito della gara – ha concluso Giani – voglio anche ringraziare pubblicamente Luciano Guerrieri, presidente dell’Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno settentrionale, e tutti coloro che si sono operati in questi anni per il buon esito dell’operazione”.

 

Riproduzione riservata ©