Cerca nel quotidiano:


Ditte centenarie: fino al 30 settembre via alle iscrizioni al Registro delle imprese storiche

L’iniziativa è promossa da Unioncamere ed è stata varata con successo nel 2011

lunedì 26 Agosto 2019 11:30

Mediagallery

Sono prorogate al 30 settembre le iscrizioni al Registro delle Imprese storiche italiane. Il Registro, istituito a livello nazionale, annovera tutte le imprese storiche italiane, cioè quelle ultracentenarie. L’iniziativa è promossa da Unioncamere ed è stata varata con successo nel 2011. Allora, a Livorno ben 35 imprese avevano potuto iscriversi al Registro nazionale, mentre una era stata quella del territorio grossetano: un’antica drogheria di Roccastrada, tuttora in attività.

Con la riedizione, altre imprese hanno chiesto alla Camera di commercio di entrare a far parte del prestigioso Registro. Il termine, inizialmente posto a fine luglio, è stato prorogato a fine settembre. Le istruzioni sono sul sito della Camera di commercio www.lg.camcom.it, dove si trovano l’Avviso e la modulistica.

Possono chiedere l’iscrizione le imprese di qualsiasi forma giuridica che abbiano maturato al 31 dicembre 2018 almeno 100 anni: devono quindi aver visto la luce nel lontano 1918 ed essere tuttora attive. Per il territorio di competenza della Camera della Maremma e Tirreno, sono interessate le imprese delle due province di Grosseto e Livorno.

Grazie alla riapertura del Registro, chi ha maturato in questi ultimi anni un secolo di attività ininterrotta potrà chiedere di essere iscritto in questo elenco, che riunisce vere e proprie eccellenze della storia imprenditoriale italiana.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.