Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Guerrieri incontra la console americana Ragini

Mercoledì 26 Maggio 2021 — 19:52

La Console ha manifestato grande interesse per i progetti di sviluppo in via di realizzazione, condividendone l'importanza strategica per il territorio nazionale e ha confermato la necessità di rafforzare ulteriormente i rapporti istituzionali con l'Autorità di Sistema

Durante la riunione, il presidente Guerrieri ha presentato il programma degli investimenti per lo sviluppo dei porti del Mar Tirreno Settentrionale, soffermandosi in particolare su alcuni interventi che costituiscono la svolta

Il 27 maggio il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, Luciano Guerrieri, ha ricevuto a Palazzo Rosciano la Console presso il Consolato Generale degli Stati Uniti d’America a Firenze, Ragini Gupta.
L’incontro, svoltosi alla presenza dell’assessore comunale alla portualità, Barbara Bonciani, e dei vertici dell’AdSP, è stato cordiale e costruttivo. Al centro della conversazione l’emergenza sanitaria ma anche il ruolo strategico giocato dai porti dell’Alto Tirreno nel panorama nazionale.
Durante la riunione, il presidente Guerrieri ha presentato il programma degli investimenti per lo sviluppo dei porti del Mar Tirreno Settentrionale, soffermandosi in particolare su alcuni interventi che costituiscono la svolta per confermare il ruolo centrale dello scalo livornese sulle rotte commerciali verso gli Stati Uniti D’America, con un focus sulla Darsena Europa e sull’implementazione dei collegamenti viari e ferroviari di ultimo miglio. La Console ha manifestato grande interesse per i progetti di sviluppo in via di realizzazione, condividendone l’importanza strategica per il territorio nazionale e ha confermato la necessità di rafforzare ulteriormente i rapporti istituzionali con l’Autorità di Sistema.

Condividi:

Riproduzione riservata ©