Cerca nel quotidiano:


I big del porto augurano “Buon 2018”. Ecco il video

Ecco il video di "Buon 2018", con delle affascinanti riprese aeree, da parte dei big del porto

venerdì 29 dicembre 2017 08:30

Mediagallery

Da Stefano Corsini, presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, a Piero Neri (Fratelli Neri spa); da Averardo Grifoni (Lorenzini) a Luca Becce (Tdt); dall’Interporto Vespucci ad Azimut Benetti e molti altri. Cliccate qui per vedere il video di “Buon 2018” da parte dei big del porto di Livorno e Piombino.

Riproduzione riservata ©

4 commenti

 
  1. # Massimo

    Mi sarebbe piaciuto sentire anche il presidente della CPL fare gli auguri alla città come hanno fatto gli altri.

  2. # giuseppe

    Fino a quando non riapriranno le zone tolte ai pescatori sportivi nel porto, per noi non sarà mai un buon inizio di anno nuovo, ma speriamo che qualcosa cambi in meglio anche per noi.

  3. # rena

    Oltre a fare gli auguri che sono ben accettati e ricambiati penso che dovrebbero fare un po’ di più per la città, visto che né hanno il potere come dice il titolo, ricordo a lor signori che a Livorno ci sono migliaia di disoccupati e se sono imprenditori come dicono dovrebbero creare magari più occasione di lavoro e lasciare ad altri che magari hanno interesse ad investire sul porto strutture che ha loro non interessano

    1. # luca

      avevo scritto un commento simile al tuo, in più aggiungevo anche che potrebbero contribuire organizzando eventi e finanziando restauri o associazioni sportive…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive