Cerca nel quotidiano:


Il maxi yacht Benetti (108 metri) attracca all’isola di Capraia

Lo yacht, pensato per un massimo di 22 ospiti a bordo, comprende in tutto 26 cabine (15 per l'equipaggio e 11 per i passeggeri)

lunedì 22 Luglio 2019 10:40

Uno tra i più più grandi yacht mai costruiti in Italia è arrivato sull’isola di Capraia per un serie di prove in mare (nelle foto gentilmente concesse dalla pagina Facebook “Isola di Capraia”).
Il mega yacht “IJE” è stato costruito a Livorno nel cantiere Benetti, lungo ben 108 metri ed è attraccato al molo in genere occupato dai traghetti della Toremar assistito dal personale del porto turistico di Capraia. Lo yacht, pensato per un massimo di 22 ospiti a bordo, comprende in tutto 26 cabine (15 per l’equipaggio e 11 per i passeggeri) e può viaggiare a una velocità massima di 18,5 nodi e ad una velocità di crociera pari a 14 nodi circa.

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # Bobbe

    È 40 metri più lungo del traghetto per la Capraia …😂😂😂

  2. # Veronica

    Noi l’abbiamo visto.. É gigantesco 😂

  3. # MARCO 55

    BELLO!! Potrebbe interessarmi,
    MA QUANTO COSTA?
    E IL MANTENIMENTO?

    1. # J

      Da preventivo costa milione al metro lineare, finito verrà qualcosa in più

      1. # PirataTirreno

        Io ne ordino uno da 2 centimetri

  4. # Traf

    Beato te pirata che sei disposto a spendere 20.000 euro per uno yacht da 2 cm. poi dicono che a livorno c’e’ miseria..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.