Cerca nel quotidiano:


Interporto, inaugurato il Centro di Formazione Simulata

Il Centro dispone di Simulatore Reach Staker costruito dalla Kalmar dotato di 5 scenari con possibilità da parte del tutor di verificare i progressi dell’allievo

Sabato 15 Dicembre 2018 — 09:10

Mediagallery

Lunedì 10 dicembre all’Interporto Toscano Amerigo Vespucci di Livorno (nella foto) si è assistito alla celebrazione di tre diversi successi concernenti la formazione e l’innovazione nel settore logistico portuale (clicca sul link in fondo all’articolo per guardare la presentazione del Centro di Formazione Simulata).
In particolare alla presenza dell’assessore alla Formazione e Lavoro della Regione Toscana Cristina Grieco e del presidente dell’Interporto Amerigo Vespucci Rocco Guido Nastasi, sono stati consegnati gli attestati ai corsisti che hanno brillantemente superato la frequenza ed il relativo esame, del progetto strategico “Logistica Innovazione Specializzazione Toscana” e  del progetto ITS “Logistic Infrastructure’s Senior Technician”.

Progetti diversi, per tipologia di utenza, età, titolo di studio e obiettivi didattici, come illustrato da Paolo Nanni, amministratore di PLISS e da Vincenzo Poerio presidente dell’IYSL, ma entrambi orientati allo sviluppo delle professionalità del settore logistico.

L’interessante e dinamica mattinata è proseguita con la presentazione da parte di Francesca Marcucci del Centro di Formazione Simulata, organizzata e promossa con investimenti privati da una rete di imprese, diverse ma contigue, quali l’Interporto Amerigo Vespucci Livorno, Logistic Training Academy srl e Global Service srl.
L’inaugurazione del Centro di Formazione Simulata, che ha visto il taglio del nastro da parte dell’assessore Grieco, del presidente dell’Interporto e di Raffaele Brasile, ha consacrato l’avvio di un nuovo servizio di formazione pratica ma simulata che consente al territorio toscano di rendersi ancora più interessante agli occhi di nuovi e futuri investitori.

Il Centro, infatti dispone di Simulatore Reach Staker costruito dalla Kalmar dotato di 5 scenari con possibilità da parte del tutor di verificare i progressi dell’allievo, Simulatore per trattori Ro.Ro. con scenario comprensivo del bordo nave, realizzato con il contributo della Scuola Superiore Sant’Anna e Simulatore Forklift dotato di visore con scenario misto magazzini e piazzale, inoltre altre “iniziative simulate” sono in fase di progettazione e costruzione.

Riproduzione riservata ©