Cerca nel quotidiano:


MA.R.E, il progetto per valorizzare il settore dell’edilizia

Il presidente dell’ELSE-CPT Riccardo Frangerini sottolinea come questa iniziativa stia rafforzando professionalità e competenza nel settore edile a seguito del forte impulso dato dal decreto Rilancio

Mercoledì 16 Giugno 2021 — 15:52

Mediagallery

MA.R.E, progetto strategico finanziato dal Programma Interreg 2014-2020, di cui è partner la Provincia di Livorno e soggetto attuatore Provincia di Livorno Sviluppo, ha come obiettivo valorizzare il potenziale dei territori costieri per rafforzare il mercato del lavoro nell’economia blu e verde. A seguito di selezione pubblica per realizzare le azioni che hanno riguardato interventi formativi sulla sicurezza, nautica, pesca, ambiente, edilizia, turismo, ristorazione ed altri settori economici, Provincia di Livorno Sviluppo ha individuato le agenzie formative per svolgere le attività. Con questo progetto sono state poste le basi per affermare il valore e l’importanza del settore delle costruzioni, sempre in continua evoluzione. Relativamente all’edilizia ed all’ambiente, l’Ente Unico Scuola Edile – CPT Livorno, Ente Bilaterale di settore, come soggetto attuatore, ha messo in atto azioni formative specifiche atte ad acquisire competenze in tema di Ecobonus 110% e risparmio energetico. Il confronto su tali tematiche è stato proposto in particolare in incontri promossi dal Comune di Livorno. Ad oggi sono state svolte 3 edizioni del corso “Isolamento a cappotto” e sono stati formati 45 addetti per “Posatore cappotti termici”. Il corso “Isolamento a cappotto” ha l’obiettivo di fornire le nozioni teoriche e le capacità pratiche di base per la corretta installazione dei sistemi di isolamento termico a cappotto, in considerazione delle prescrizioni della norma UNI 11716:2018. “MA.R.E. offre l’opportunità alla costa toscana di sviluppare, con il valore aggiunto transfrontaliero, professionalità nei settori di crescita del futuro – afferma Paolo Nanni, amministratore unico di Provincia di Livorno Sviluppo – infatti queste azioni formative rappresentano una risposta importante per avviare una ripresa dei vari settori economici”.
Il presidente dell’ELSE-CPT Riccardo Frangerini sottolinea come questa iniziativa stia offrendo l’opportunità di rafforzare professionalità e competenza nel settore edile (necessarie soprattutto a seguito del forte impulso dato dal decreto Rilancio 2020 e dal conseguente Ecobonus 110%), dimostrando inoltre l’importanza e le crescenti aspettative riposte nei confronti della Green Economy ed elaborando prospettive e strumenti capaci di influire sulle attività economiche e produttive.

Riproduzione riservata ©