Cerca nel quotidiano:


Piombino: strada in discesa per la SS398. Approvato il progetto definitivo del primo lotto

Il progetto prevede un impegno di spesa di 58,9 milioni di euro

giovedì 25 ottobre 2018 21:53

Mediagallery

È stato approvato nel pomeriggio di giovedì 25 ottobre dal Cipe il primo lotto del potenziamento della SS398 di Piombino dalla Geodetica a Gagno. A questo importante appuntamento ha partecipato il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, Stefano Corsini (nella foto di Simone Lanari).
Non è la prima volta che il Comitato Interministeriale per la programmazione economica approva il progetto. Il primo via libera all’opera risale infatti alla fine del 2017, ma un pronunciamento della Corte dei Conti in sede di controllo preventivo di legittimità della delibera interruppe il percorso.

Con il passaggio di oggi l’iter potrà finalmente ripartire. “L’approvazione definitiva del collegamento tra lo svincolo di Geodetica a Gagno è fondamentale per lo sviluppo del porto di Piombino – afferma Corsini – domani potremo finalmente voltare pagina e pensare alla fase esecutiva di questa importante opera di viabilità”.
Il progetto prevede un impegno di spesa di 58,9 milioni di euro. Il primo lotto della 398 è di 3,05 chilometri a quattro corsie con tre viadotti per 550 metri totali, un cavalcavia e tre rotatorie. Il tempo previsto per la redazione del progetto esecutivo da porre a base di gara per l’affidamento dei lavori è di sei mesi.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive