Cerca nel quotidiano:


Porto, avanti con il progetto della Chiusa di Pontedoro

Comitato di Gestione: affidate due piccole concessioni per la realizzazione del polo della cantieristica e delle attività ittiche

Venerdì 30 Ottobre 2020 — 15:57

Chiusa di Pontedoro: per il porto si avvicina sempre di più la realizzazione del futuro polo della cantieristica e delle attività ittiche che sorgerà in prossimità dell’area commerciale-passeggeri dello scalo toscano, lungo il tratto costiero compreso tra la Punta Semaforo ad Ovest e la foce del Cornia ad Est. Il Comitato di Gestione ha infatti espresso parere favorevole al rilascio alla cooperativa La Chiusa di Pontedoro di una concessione quadriennale di un’area demaniale marittima in località Pontedoro ai fini dell’allestimento di un cantiere relativo alla realizzazione della diga foranea prevista nell’ambito dell’accordo sostitutivo firmato a giugno del 2020 tra l’AdSP e la cooperativa. Alla cooperativa è stata inoltre accordata un’altra concessione, sempre della durata di quattro anni, per la realizzazione di due linee temporanee, una elettrica e una di adduzione idrica, da asservire al cantiere per la realizzazione delle opere del polo della cantieristica. Nella stessa seduta è stato inoltre espresso parere favorevole al rilascio di altre due concessioni: una a Piombino Industrie Marittime, nella localita Terre del Comune di Piombino, per la realizzazione di una condotta temporanea di adduzione idrica fuori terra, da asservire al cantiere navale; un’altra, suppletiva, a favore di Sales Spa per migliorare l’esercizio di un accosto temporaneo destinato alla movimentazione del materiale di cava.

Riproduzione riservata ©