Cerca nel quotidiano:


Porto. Corsini in missione a Singapore

Il numero uno dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale sarà in Asia assieme ad altri nove presidenti per sviluppare relazioni di business e trarre spunti utili

lunedì 19 novembre 2018 12:46

Mediagallery

“Un’importante presa di contatto e un momento di confronto per trarre spunti utili per i porti del nostro sistema”. Così Stefano Corsini definisce il viaggio che si appresta a fare a Singapore in occasione della seconda missione in Asia organizzata dal The International Propeller Clubs alla quale parteciperanno 40 delegati da tutta Italia, fra cui i rappresentanti di nove Autorità di Sistema Portuale.

Il programma si articolerà in una tre giorni (dal 20 al 23 novembre) ricca di conferenze, visite e incontri “Be 2 Be”. In particolare, il 21 novembre, la delegazione visiterà il porto di Singapore e vedrà da vicino come si sta sviluppando il progetto del Tuas Terminal, che prevede la costruzione di una nuova area portuale in grado di movimentare sino a 65 milioni di TEU  (+85%rispetto ad oggi).

Ecco il programma integrale della missione:

Martedì 20 novembre, alle 15 – Incontro di una delegazione (Umberto Masucci, Alessandro Panaro, Head Maritime and Mediterranean Economy SRM e i Prof. Massimo Deiana, Università di Cagliari, Francesco Calza, Università Parthenope, e Greta Tellarini, Università di Bologna) con il Prof. Chye Tan, Presidente dell’Università Nazionale di Singapore.

Mercoledì 21 novembre, alle 9 – Conferenza “L’Iniziativa Belt& Road: una visione del Cluster Marittimo italiano e di Singapore” organizzata in collaborazione con la National University of Singapore presso la sede dell’Ateneo e con la partnership scientifica di SRM.

Mercoledì 21 novembre dalle 14.30 – Incontro con Andrew Tan, Ceo MPA (Maritime & Port Authority of Singapore), e ChongMeg Tan, Group Executive Officer PSA e visita al PasirPanjag Terminal di Singapore. La giornata terminerà con una cena con l’Ambasciatore Italiano S.E. Raffaele Langella, al YAN, National Gallery Singapore, offerta da Banchero Costa.

Giovedì 22 novembre dalle 8 – “Business breakfast” presso Tower Club Singapore organizzata da Banca Intesa Sanpaolo con MegrajShah, General Manager Intesa Sanpaolo Singapore Branch e Massimo De Andreis, DG SRM, seguita dalla visita alla Singapore Exchange e l’incontro con ChewSutat, Executive Vice President e Head of Equities.

Nel pomeriggio la delegazione incontrerà poi Simon Neo, direttore regionale per l’Asia della International Bunker IndustryAssociation;EsbenPoulsenn e Michael Phoon, rispettivamente presidente e direttore esecutivo della Singapore ShippingAssociation; e Kenneth CHIA, direttore esecutivo della Singapore Maritime Foundation.

Venerdì 23 novembre dalle 10– Incontro presso il Tower Club con la Camera di Commercio Internazionale di Singapore e la Camera di Commercio Italiana a Singapore e presentazione di “ITALIAN LOGISTICS AND SHIPPING – Focus on the North West ItalyLogisticssystem” con gli interventi di Riccardo Fuochi, Vicepresidente del Propeller Nazionale e Presidente della Commissione Internazionale Alsea), Gilberto Danesi (Amministratore Delegato di PSA Voltri Terminal Europa), Alessando Pitto (Presidente Spediporto Genova), Alberto Banchero (Presidente Assagenti Genova), Carla Roncallo, (Presidente Adsp del Mar Ligure Orientale) e conclusioni di Paolo Emilio Signorini (Presidente Adsp del Mar Ligure Occidentale) e Umberto Masucci.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.