Cerca nel quotidiano:


Porto, il vescovo Giusti in visita da Verna

Una visita di cortesia utilizzata per fornire al vescovo un aggiornamento sullo stato dell’arte dei principali interventi infrastrutturali in programma nel porto

giovedì 04 Luglio 2019 17:46

Mediagallery

Il commissario dell’Autorità di Sistema del Mar Tirreno Settentrionale, Pietro Verna, ha incontrato stamani il vescovo di Livorno, Simone Giusti.
Una visita di cortesia particolarmente gradita a Verna, che ha approfittato dell’occasione per fornire al prelato un aggiornamento sullo stato dell’arte dei principali interventi infrastrutturali in programma nel porto, a cominciare dalla Piattaforma Europa. Nel corso dell’incontro è emersa la volontà dei presenti a lavorare in modo sinergico per coinvolgere la comunità portuale in un percorso condiviso che faccia emergere le tante situazioni di povertà e debolezza presenti sul territorio, cercando di porvi rimedio.

“Il porto deve tornare a volgere il proprio sguardo al sociale-  ha dichiarato Giusti – L’Autorità Portuale è la più grande stazione appaltante del nostro territorio, investe milioni di euro nelle opere di ammodernamento ed espansione dello scalo, impiegando peraltro diverse imprese. La Piattaforma Europa ne è un esempio: i lavori di carotaggio relativi alla realizzazione della prima fase dell’opera stanno già dando lavoro a molte persone. Livorno ha bisogno di questi grandi appalti e ha bisogno di lavoro per risollevarsi dalla situazione di crisi in cui si trova”.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.