Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Seatrag, sospeso stato di agitazione

Giovedì 16 Giugno 2022 — 23:59

È stato sospeso lo stato di agitazione ed il  conseguente blocco degli straordinari proclamato dalle rappresentanze sindacali dei lavoratori di Seatrag in vista del rinnovo de contratto integrativo aziendale.

È stato sospeso lo stato di agitazione ed il  conseguente blocco degli straordinari proclamato dalle rappresentanze sindacali dei lavoratori di Seatrag in vista del rinnovo de contratto integrativo aziendale. Il risultato è stato raggiunto al termine di un confronto serrato tra le parti datoriali e quelle sindacali organizzato a Palazzo Rosciano, sotto la regia dell’Adsp.
Nel corso della riunione i lavoratori, le rsa aziendali e le sigle sindacali di Filt-CGIl, Fit-Cisl e UIL trasporti hanno potuto affrontare con i vertici le questioni all’origine della vertenza sindacale, relative alle modalità di impiego del personale nei turni di lavoro e alla relativa remunerazione, rimandando a un prossimo confronto, che inizierà già da giovedì prossimo sempre davanti alla Adsp, le questioni di merito della controversia.
“Dopo la risoluzione della vertenza tra TDT e i lavoratori, oggi portiamo a casa un altro iniziale ma importante risultato, frutto del diaologo tra le parti sociali e i lavoratori” ha detto il segretario generale Matteo Paroli. “Sebbene provvisoria, la meditata e apprezzata sospensione dello stato di agitazione da parte dei sindacati va a beneficio degli interessi del porto e della sua comunità, contribuendo a rendere più disteso il percorso di confronto tra le parti”.

Condividi:

Riproduzione riservata ©