Cerca nel quotidiano:


Vaccinati 300 marittimi a bordo della Mein Schiff 2

Livorno fa il bis. Dopo il successo della prima campagna vaccinale a bordo nave inaugurata all’inizio della settimana sulla MS europa 2, del gruppo Hapag-Lloyd, in porto è attraccata stamani un’altra nave da crociera per la vaccinazione di 300 marittimi.

Venerdì 27 Agosto 2021 — 16:42

Mediagallery

Livorno fa il bis. Dopo il successo della prima campagna vaccinale a bordo nave inaugurata all’inizio della settimana sulla MS europa 2, del gruppo Hapag-Lloyd, in porto è attraccata stamani un’altra nave da crociera per la vaccinazione di 300 marittimi.

Si tratta della Mein Schiff 2, gestita dal gruppo TUI Cruises. La nave è attraccata al Molo Italia lato nord, dove è stata allestita un’area operativa di sicurezza per la gestione delle vaccinazioni.

“La scelta del gruppo TUI Cruises di destinare la Meinn Schiff 2 a Livorno per assicurare la copertura vaccinale del proprio personale di bordo non è casuale ma è una presa d’atto dell’ottimo lavoro di squadra che istituzioni ed operatori hanno saputo mettere in campo nei giorni scorsi”. Lo ha dichiarato il presidente dell’Adsp, Luciano Guerrieri, che si è detto orgoglioso del risultato e dal livello di efficienza raggiunto nel porto: “Siamo contenti di poter contribuire alla progressiva messa in sicurezza di tutta la comunità navigante”.

Ancora una volta, la collaborazione ha funzionato perfettamente. Le operazioni si sono svolte in perfetta sinergia tra Regione, USL,USMAF, Polmare, Capitaneria e Port Authority. Come per la MS Europa 2, fondamentale è stato l’apporto dell’Usmaf, il cui personale sì è occupato del rilascio della certificazione internazionale dell’OMS.

Le operazioni di vaccinazione, eseguite dal personale della Croce Rossa e svoltesi sotto la direzione di dott. Alfredo Andreis, medico con una lunga esperienza nel settore marittimo e responsabile sanitario della Medov, Agenzia marittima della Mein Schiff 2, sono iniziate alle 9.00 e si sono concluse intorno alle 13.00.

I marittimi sono stati vaccinati tutti a bordo grazie all’attivazione di quattro linee vaccinali.

“Tutto si è svolto come da programma – ha dichiarato Andreis al termine della campagna vaccinale – Voglio ringraziare quanti hanno contribuito con il loro supporto diretto alla riuscita di questo lavoro di squadra”.

Riproduzione riservata ©