Cerca nel quotidiano:


Radio Folk Night domenica a Livorno

Giovedì 28 Luglio 2016 — 16:14

Mediagallery

Nella splendida cornice della Terrazza mascagni, proprio davanti al mare,il Surfer Joe propone Domenica 31 Luglio la “Radio Folk Night”, tre artisti folk-indie particolarmente intriganti e in un ottimo momento, con tre album da poco usciti che hanno avuto un bell’impatto su pubblico e critica e un discreto riscontro radiofonico. Dal Texas, la cantautrice Vanessa Peters in trio con Rip Rowan e Daniele Fiaschi, Andrea Carboni in versione solo “one man band” e Luca Faggella con il TRIO SOCIALE (Greta Merli e Elisa Arcamone).
VANESSA PETERS
Vanessa Peters voce solista e chitarra acustica; Federico Ciancabilla chitarra elettrica; Rip Rowan tastiera e batteria
In tour tra Usa e Europa, la giovane cantautrice texana dedica quest’esclusivo concerto per il pubblico livornese alla sua ultima fatica discografica, “The burden of unshakeable proof” (2016). Il disco ha un punto d’orgoglio per il pubblico italiano: la presenza brillante di Daniele Fiaschi, chitarrista romano (collaborazioni con Diodato e Daniele Silvestri), accanto ad altri musicisti texani, uno fra tutti Joe.
wp-image-198231″ src=”http://www.quilivorno.it/wp-content/uploads/2016/07/vanessa-peters-200×300.jpg” alt=”vanessa-peters” width=”200″ height=”300″ />Dieci tracce di ispirata poesia, una vocalità limplida e cristallina. Canzoni composte e vibranti, attraversate da una tenezza graffiante. Il tutto percorso da una musicalità fresca e vitale, da composizioni brillanti, ritmi vari ed eterogenei, questo l’equilibrato mix che la Peters e i suoi strumentisti riescono a ricreare anche nelle preformance dal vivo.
La presenza nella band del marito, musicista e produttore Rip Rowan, che suona sia batteria che tastiera, ha portato la cantautrice americana ha esplorare ultimamente anche percorsi electro-pop. Recentemente nominata come “Best Folk Artist” dal Dallas Observer, la Peters continua a esibirsi negli USA e in Europa, dove tra l’altro ha una buona base di fan grazie agli album registrati con la sua ex-band italiana, gli “Ice Cream on Mondays”.

ANDREA CARBONI
“La Rivoluzione Cosmetica” è il nuovo disco di Andrea Carboni dopo La Terapia Dei Sogni” (2010) e “DUE [ ]” (2013) . L’artista si è progressivamente liberato dalle proprie complessità emotive che ha rielaborato in un messaggio diretto; 8 pezzi che, carichi di una forza che risalta il valore delle liriche, arrivano subito alla mente e al cuore.
LaRepubblica “Quando la rivoluzione è d’autore…il disco del grande salto.”
Rockit – Disco del giorno “..un disco vivo, intenso, che cattura l’attenzione sin dal primo ascolto.”
Il Mucchio “..sentori oxfordiani di metà anni ’90 si mescolano a uno stile personale e ormai ottimamente amministrato, rinnovando più che ricordando.”
Mescalina “Suoni d’impatto, ma anche e soprattutto dalle risonanze interiori profonde, a racchiudere e dischiudere tensioni sottopelle”
Classic Rock Magazine “Il ruvido e abraviso proseguo di un cammino sempre più promettente.”
LostHighways “Carboni accetta di fare il “lavoro sporco” e con energia non comune, spinge a mettere in discussione le nostre convinzionie il nostro stesso modo di stare al mondo.”
Distopic “..un album che prende posizione e che prova a rimaneggiare la canzone d’autore piegandola alle regole del rock..”
Shiver Webzine “..una presa musicale irresistibile.. ..una poetica schietta che sedimenta nell’aria anche molto dopo che il disco chiude bocca e apre pensieri fitti.”

TRIO SOCIALE
Con il TRIO SOCIALE, accompagnato da Greta “MeryGrey” Merli (chit. Elettrica, e bow, stomp box e cori) e Elisa Arcamone (voce, basso, chit. Acustica, microkorg e percussioni), Luca Faggella presenta il nuovo album, “Discografia”. Antologia che unisce a sei nuovi brani, i passi più significativi della carriera quasi ventennaledel cantautore. Tra gli inediti, con le vivissime “Settantasette” e la tenera “Hourglasses” composta e cantata nell’album insieme a Suz, l’acclamato singolo (e video di Luca Dal Canto), “Tempo”. Tra folk, post punk e sprazzi decisamente vivi e intensi di rock and roll, con la bella voce di Elisa Arcamone e la potente, creativa chitarra de Greta Merli, il TRIO SOCIALE rende il live della “Antologia” divertente, intenso e comunicativo.
Canzone elegante e intensa – (L’isola che non c’era)
Sfiora di diritto la top-ten dei migliori singoli che nel 2015 ha popolato e rinvigorito la “nuova” scena della canzone d’autore italiana – (Exitwell)
Un album utilissimo per comprendere megliol’arte di uno dei cantautori italiani più sottovalutati. – (Distopic)
I ritmi oscuri e metropolitani della bellissima “Tempo” – (Sound36)
Un disco che si dipana senza sforzo – (Musicletter)
Tempo (…) ha un incedere maestoso – (Mescalina)
Bellissimo singolo di lancio. Molto evocativo – (Radiotweetitalia)
Mi piace molto “TEMPO”, mi piace molto la sua vena onirica. – (Soundcontest)
Il singolo “Tempo” cantato in coro con Elisa Arcamone: denso, ricco, onirico, poetico – (Ventonuovo)
un cantautore che si divincola dalla noia quotidiana, che non costruisce solo canzoni, ma vere e proprie stanze di una casa che ci appartiene e che ci vuole uniti per parlare di quello che non sappiamoancora, di quello che verrà.- (indiepercui)
strade sempre diverse, dal rock delle radici a quello più trasognato, dal punk agli orizzonti più elettrici della new wave, ad una psichedelica che richiama un altro outsider della musica internazionale, Stan Ridgway, con cui Faggella ha lavorato.- (la Repubblica) Vent’anni con Luca Faggella e i suoi amori lontani e scontrosi – la Repubblica.it
Tempo in cui Faggella duetta con Elisa Arcamone, un brano rock elegante, ricco di sfumature – (music coast to coast)
Un disco intenso, introverso, post-atomico mi verrebbe da definirlo in cui il cantautorato classico si frantuma e cerca nel cemento moderno l’evocativa figura di un pensiero che sia da guida, lavoce intensa di Faggella riprende il giusto ritmo oggi più di ieri- (Musicalnews)
Elettronica e Pop in un equilibrio corale ed onirico come accade nella sognante “TEMPO” – (Fullsong)

Riproduzione riservata ©