Cerca nel quotidiano:


Sabato la “Combriccola” a “Tocca le stelle a Montenero”

Per prenotare e riservare i posti chiamare 339-77.68.203 oppure 347-990.55.28

Giovedì 11 Agosto 2016 — 10:40

Mediagallery

Torna come ogni anno la serata clou di “Tocca le stelle a Montenero” presentata dalla Compagnia “La Combriccola”in collaborazione con Biribirishow Production che sarà di scena sabato 13 agosto alle 22 con un nuovo divertentissimo spettacolo comico-musicale dal titolo “Questa sera il Varietà” ovvero canzoni, parodie, macchiette, barzellette e scenette tratte dal teatro di rivista, di Varietà, di avanspettacolo, dalla televisione e dal teatro dell’assurdo, rielaborate da Fabio Max che curerà anche la regia.
Lo spettacolo vedrà la partecipazione di Aldo Corsi, ormai diventato un elemento di spicco del teatro vernacolare labronico, la poliedrica attrice e cantante Elisabetta Macchia, la caratterista Annarosa Bechelli, il cabarettista Fabio Max, la cantante Elena Peebes e il brillante Franco Bocci.
Lo spettacolo sarà un gradito ritorno a quel teatro di varietà e di rivista di un tempo, ormai perduto, che ancora oggi mantiene il suo fascino e ne sentiamo il bisogno, dove la battuta comica era allusione alla società e ai costumi del momento.
Sarà un ritorno alle celebri scenette comiche di Sandra Mondaini e Raimondo Vianello, alle macchiette di Nino Taranto e di Petrolini, alle scenette del teatro dell’assurdo di Campanile e Trilussa, alle canzoni di Carosone e Marsiglia, alla Commedia musicale Italiana di Garinei e Giovannini che la vecchia televisione in bianco e nero ci presentava ogni sabato sera. Lo spettacolo andrà in scena sulla Terrazza panoramica della funicolare di Montenero davanti al Ristorante Conti in piazza del Santuario di Montenero dove dalle 20 potremmo gustare piatti tipici della tradizione livornese.
Per prenotare e riservare i posti chiamare 339-77.68.203 oppure 347-990.55.28.
I biglietti sono disponibili dalle ore 20,30 presso la terrazza panoramica oppure si possono acquistare direttamente al Ristorante Conti.

Riproduzione riservata ©