Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Allattando passeggiando, successo per l’evento conclusivo della SAM 2022

Lunedì 10 Ottobre 2022 — 15:34

Due momenti della camminata di domenica 9 ottobre

Bebè, mamme e papà, nonne e nonni, sorelle e fratelli hanno percorso il chilometro di distanza che separa la chiesa di San Jacopo dal gazebo della Terrazza Mascagni dove si è svolto un flash mob

Grande successo per l’edizione 2022 di “Allattando passeggiando“, la passeggiata collettiva sul lungomare labronico organizzata durante la Settimana mondiale per l’allattamento. Bebè, mamme e papà, nonne e nonni, sorelle e fratelli hanno percorso il chilometro di distanza che separa la chiesa di San Jacopo dal gazebo della Terrazza Mascagni, dove si è svolto un flash mob cui hanno partecipato non solo le famiglie dei piccoli, ma anche gli operatori dei consultori e dell’area materno infantile di Livorno, tutti attorno allo striscione che ha aperto il piccolo corteo colorato del giallo delle magliette e dei palloncini della “passeggiata”. La prima settimana di ottobre si svolge in tutta Italia la Settimana mondiale dell’allattamento (SAM 2022), per sensibilizzare tutti all’importanza dell’allattamento. Il latte materno possiede infatti le caratteristiche nutrizionali perfette per la crescita sana e regolare del bambino. Tra i numerosi benefici dell’allattamento materno, i più importanti per il neonato sono il rafforzamento del sistema immunitario, grazie alla trasmissione degli anticorpi materni, la protezione dalle infezioni e dalle allergie, la prevenzione dell’obesità infantile e favorire il legame madre-bambino. Quest’ultimo rappresenta uno dei benefici anche per la mamma, oltre alla prevenzione del tumore mammario. Inoltre l’allattamento materno rappresenta un’alimentazione eco-compatibile, sostenibile ed economica.

La Settimana mondiale dell’allattamento è un’iniziativa lanciata dall’Alleanza mondiale per gli interventi a favore dell’allattamento (sito https://mami.org/), un’alleanza globale di individui, reti ed organizzazioni che proteggono, promuovono e sostengono l’allattamento al seno, basata sulla Dichiarazione degli Innocenti e la Strategia globale per l’alimentazione dei neonati e dei bambini dell’Oms e dell’Unicef. Quest’anno il motto è “Diamoci una mossa” che si rivolge a tutte le figure che hanno un ruolo nella protezione, nella promozione e nel sostegno dell’allattamento: governi, sistemi sanitari, datori di lavoro e comunità. L’obiettivo è accrescere la consapevolezza sull’importanza di creare ambienti favorevoli all’allattamento per le famiglie. In tutti i territori dell’Azienda USL Toscana nord ovest sono stati organizzati, in stretta sinergia con la Società della Salute locale, i Comuni, il terzo settore, incontri ed eventi.

Condividi:

Riproduzione riservata ©