Cerca nel quotidiano:


Donato un un elettro-bisturi per gli interventi alla colonna vertebrale

Alla cerimonia sono intervenuti anche Marcella Maci, direzione medica del presidio ospedaliero di Livorno, Rosanna Puliti, coordinatrice infermieristica del reparto e per Cuore Matto, Grazia Fidanzi (vice presidente), Veronica Simoncini (consigliere), Luca Bartolini (socio fondatore) e i soci Vania Fani e Serena Trovati

giovedì 07 Novembre 2019 15:53

Mediagallery

Uelettro-bisturi del valore complessivo di oltre 18mila euro è stato donato da parte della onlus Cuore Matto di Cecina al reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Livorno. La cerimonia di consegna è avvenuta questa mattina alla presenza del vice primario, Antonio Caprio, e del presidente dell’associazione, Luca Labori.

“La nuova apparecchiatura – ha spiegato Antonio Caprio, vice primario di NeuroChirurugia dopo aver portato i saluti del direttore Orazio Santonocito impegnato in sala operatoria – è un sistema di coagulazione a radiofrequenza di ultima generazione che permette la sigillatura emostatica di tessuti molli e ossa e sarà utilizzata su decine di pazienti che si rivolgono a noi per problematiche di chirurgia spinale. Permetterà di eseguire interventi meno traumatici sulla colonna vertebrale , migliorando i tempi chirurgici e riducendo le possibilità di infezioni e i tempi di ripresa nella degenza post operatoria. Ringraziamo l’associazione per questo dono che potrà migliorare ulteriormente la qualità dei servizi offerti ai nostri pazienti”.

“La presentazione di un apparecchio importante come quello di questa mattina – ha detto il presidente Luca Labori intervenuto alla cerimonia assieme ad una numerosa rappresentanza dell’associazione – è stata resa possibile grazie ad una serie di donazioni, grandi e piccole, provenienti dal nostro territorio. Aziende, associazioni e singoli privati sono stati molto generosi e questo ci premia dello sforzo fatto. Purtroppo, nei mesi scorsi, abbiamo dovuto frequentare il reparto per incontrare conoscenti ricoverati. In questa occasione abbiamo così avuto il modo di apprezzare, oltre alla grande professionalità riconosciuta a livello nazionale, anche la grande umanità ed empatia dimostrata degli operatori. Da qui la scelta di fare una raccolta per donare qualcosa che potesse essere utile alla cittadinanza”.

Alla cerimonia sono intervenuti anche Marcella Maci, direzione medica del presidio ospedaliero di Livorno, Rosanna Puliti, coordinatrice infermieristica del reparto e per Cuore Matto, Grazia Fidanzi (vice presidente), Veronica Simoncini (consigliere), Luca Bartolini (socio fondatore) e i soci Vania Fani e Serena Trovati.

Di seguito l’elenco delle aziende ed associazioni fornito da Cuore Matto onlus che hanno significativamente contribuito alla raccolta: Olt Offshore Lng Toscana – Saniter Bice Mariottini Srl – Solvay Solutions Italia stabilimento di Livorno – Ezio Chiappe Spedizioni srl – George Menaboni srl – Rotary Club Cecina-Rosignano – Bagni Salvadori Castiglioncello – 44 gatti coop. sociale – Gruppo immobiliare Lloyd – Naval Tech System srl – Unitre Cecina – Associazione marinai motociclisti – Amici del bridge Rosignano S.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.