Cerca nel quotidiano:


Il Drive Through si sposta davanti al PalaMacchia

Dal parcheggio del campo scuola a quello davanti al PalaMacchia nell'area tra via Allende e via Gioberti. Si ricorda che per presentarsi serve la prenotazione

Venerdì 30 Ottobre 2020 — 15:46

Mediagallery

Il trasferimento consentirà un miglioramento del flusso delle auto e un minor impatto con le attività circostanti. Ogni giorno nella postazione vengono assicurati 400 tamponi

A partire dalle 13,30 di sabato 31 ottobre il servizio di tamponi eseguito in modalità Drive Trough si trasferirà dal parcheggio del campo scuola a quello davanti al PalaMacchia nell’area compresa tra via Allende e via Gioberti (foto). Il trasferimento consentirà un miglioramento del flusso delle auto e un minor impatto con le attività circostanti. Ogni giorno nella postazione vengono assicurati 400 tamponi dei quasi 3mila offerti sul territorio della Azienda USL Toscana nord ovest. L’introduzione della innovativa modalità di esecuzione del tampone ha permesso in questi mesi di velocizzare le procedure e ridurre il contatto tra operatore e cittadino ottimizzando, al contempo, l’utilizzo dei dispositivi di protezione. Alle postazioni “drive through” occorre recarsi in auto e il tampone viene effettuato ai richiedenti senza che questi debbano scendere dall’auto. Il personale sanitario, infatti, farà il prelievo da naso e gola attraverso i finestrini. Non è prevista la possibilità di accedere direttamente senza appuntamento. Inutile quindi presentarsi senza prenotazione.

Come prenotare – Per effettuare un tampone o un test rapido nei punti Drive Through occorre innanzitutto la prescrizione del medico di famiglia o del pediatra su ricetta dematerializzata. A questo punto è possibile, in totale autonomia e a qualsiasi ora, festivi compresi, prenotare un tampone o un test rapido con quattro semplici passaggi:

1) aprire il sito https://prenotatampone.sanita.toscana.it/ da computer, da smartphone o da tablet;
2) inserire il codice fiscale, il numero di cellulare e il numero di ricetta elettronica;
3) scegliere il presidio o il distretto preferito, selezionare la data e l’ora in cui si vuole effettuare il prelievo;
4) attendere la ricezione di un sms di conferma con possibilità di stamparsi il promemoria.

Sul portale sono messi a disposizione esclusivamente gli appuntamenti riferiti al giorno successivo. Nel caso in cui non si trovino disponibilità nella sede desiderata si può scegliere una postazione limitrofa oppure riprovare il giorno successivo. Una volta effettuato il tampone, non è previsto l’invio a casa o il rilascio tramite sportello del referto, l’esito sarà consultabile esclusivamente in tre modi:

– attraverso il nuovo portale web della Regione Toscana, Referti Covid (https://referticovid.sanita.toscana.it) da cui è possibile scaricare i propri referti relativi ai soli test o tamponi. L’accesso, dopo essersi registrati, è con identificativo, password e un OTP che sarà ricevuta via sms.

– tramite il fascicolo sanitario elettronico, ovvero la raccolta on line di tutte le informazioni sanitarie che riguardano la vita dei cittadini. Si accede tramite i consueti canali (Totem PuntoSì, app Smart SST,  oppure sito http://fascicolosanitario.regione.toscana.it/) autenticandosi con la carta sanitaria elettronica o con le credenziali Spid)

– rivolgendosi al medico di famiglia e autorizzandolo a consultare il proprio fascicolo sanitario elettronico.

Riproduzione riservata ©