Cerca nel quotidiano:


Muore ex primario dell’ospedale

Il funerale sarà celebrato lunedì 24 dicembre alle 10 nella chiesa di Santa Lucia in Banditella

domenica 23 dicembre 2018 11:38

Mediagallery

L’Azienda Usl Toscana Nord Ovest esprime il proprio cordoglio per la scomparsa del dottor Veliero Menicagli, ex primario in pensione del reparto di malattie infettive dell’ospedale prima di Lucca e successivamente di Livorno.
Menicagli, livornese, si è spento all’età di 86 anni.  Era stato protagonista del reparto di malattie infettive di Livorno della creazione avvenuta nel 1964 ad opera del professor Sicca. Aveva contribuito alla sua crescita e sviluppo specializzandosi nelle patologie epatiche. Dopo una parentesi negli anni Novanta alla guida del reparto all’ospedale di Lucca era tornato a Livorno con il ruolo di primario mantenuto fino al pensionamento avvenuto nel 1999.
Il funerale sarà celebrato lunedì 24 dicembre alle 10 nella chiesa di Santa Lucia in Banditella.
Alla famiglia giungano le condoglianze da parte della direzione aziendale, di presidio ospedaliero e in particolare del primario Spartaco Sani e del suo staff che ha avuto modo di apprezzarne le doti umane e professionali.

Riproduzione riservata ©

STA PER NASCERE LA NUOVA APP DI QUILIVORNO.IT.  SARA’ ONLINE SU APPLE STORE E PLAY STORE CON FUNZIONI MAI VISTE FINO AD ORA IN CITTÀ. AVVISA PARENTI E AMICI.

LA REDAZIONE DI QUILIVORNO.IT

2 commenti

 
  1. # Roberto Pullerà

    È stato il mio medico di famiglia, una gran bella persona. Partecipo commosso al dolore della Famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.