Cerca nel quotidiano:


Ospedale, Nogarin incontra i primari

Il primo cittadino: "Nel prossimo Consiglio comunale discuteremo una delibera di Consiglio per l'uscita dal vecchio accordo di programma"

mercoledì 19 Ottobre 2016 08:46

Mediagallery

“Una squadra che vuole vincere il campionato di calcio, non può farlo pensando semplicemente di costruire un nuovo stadio“. E’ questa la metafora che il primo cittadino Nogarin ha utilizzato nell’incontro che ho avuto nel pomeriggio di martedì 18 ottobre con i primari dell’ospedale di Livorno. Il significato è chiaro: non si può sperare di migliorare l’offerta sanitaria riducendo il dibattito alla ristrutturazione del presidio ospedaliero di viale Alfieri.

“Certo, il contenitore è importante, lo sappiamo – spiega il sindaco sulla sua pagina facebook- Ma ho chiesto ai primari di raccontarmi in cosa e come possiamo migliorare il contenuto. E cioè quali sono le difficoltà che incontrano nel loro lavoro e come possiamo porvi rimedio. E’ stato un dibattito acceso, ma che a me è servito molto.  Abbiamo parlato di liste d’attesa, di carenza del personale, di rapporto tra ospedale e territorio“.

“Ho tratto spunti importanti -continua Nogarin che faremo nostri nell’elaborazione di un progetto – che in buona parte già c’è – per il nuovo ospedale. Nel prossimo Consiglio comunale discuteremo una delibera di Consiglio per l’uscita dal vecchio accordo di programma e nel frattempo organizzerò altri incontri come quello di oggi, ascoltando anche il punto di vista di infermieri e caposala. Stiamo entrando insomma nella fase decisiva per il futuro del nostro ospedale. Presto presenteremo un progetto e insieme all’Asl disegneremo il futuro della sanità livornese. Senza cattedrali nel deserto ma con un presidio efficiente nel cuore della città“.

Riproduzione riservata ©

24 commenti

 
  1. # francesco

    io non so cosa pensa il sindaco quando parla di ” cattedrali nel deserto” ma non credo che l’ospedale di cisanello sia stato per Pisa, anche se distante 3/4 km,.una cattedrale nel deserto!

  2. # la formica

    Cerveli pensanti di Primari ospedaieri coinvolti in un dibattito sul NULLA

  3. # Luca66

    Sul fatto che i primari degli Ospedali in generale siano dei cervelli si potrebbe aprire un dibattito….

    1. # francesco68

      Nel dibattito parliamo anche dei direttori generali !

  4. # orso

    Allo stadio si sta ,se vogliamo, da spettatori per un’ora e mezzo.
    All’ospedale SI DEVE stare,se necessario,per piu’ giorni e ,nel caso di di molti reparti di quello di Livorno,in stato di assoluto disagio .
    Ma considerando da chi e’ stato fatto il paragone non mi stupisco per niente…

    1. # israel hands

      temo che le sia sfuggito il senso della battuta del sindaco; cos’è fettaprosciuttismo allo stato puro?

      1. # orso

        Se voglio sentire le battute guardo un film di Toto’.

      2. # cappuccino

        Ah, perché fa anche le battute? Grande umorista il nostro sindaco..si vede che dietro c’è la scuola del Grande Comico Farneticante.

      3. # Morchia

        A me non è sfuggito il fatto che il Sindaco pensi che, in un ospedale, struttura e funzionalità siano fortemente connesse.

    2. # Fulmine

      Perche non provi ad essere costruttivo invece che solo e soltanto polemico ????? Te cosa faresti ? Magari un ospedale nuovo come voleva fare la vecchia giunta ???

      1. # orso

        Al momento ,al di la’ delle chiacchere ,l’alternativa ad ora e’ tra un progetto di ospedale nuovo oppure il rudere.Se,al di la’ appunto delle chiacchere ,esistesse un progetto VERO con tempi di realizzazione,cifre ecc… ti darei un parere.
        Se invece di perdere tempo con annunci e progetti sul NIENTE fra teleferiche,deposito di Paperone,fontane stile Las Vegas,cittadella dello sport, (per le olimpiadi avversate-e giustamente dico io-dallo stesso movimento…) si fossero impegnati a fare qualcosa di serio riguardo all’ospedale…vabbe’ qualcosa di serio,mi fermo qui altrimenti mi dici che sono polemico…

        1. # archimede2

          beh……… male che vada come i precedenti 70 anni ………

          1. # orso

            Contento te…vuol dire da 70 siamo gia’ a 72 e mezzo…

  5. # Mario

    non ci si vincerà nello stadio nuovo, ma sicuramente sarà più comodo, ben illuminato, più ergonomico, la gente ci verrà più volentieri ed i giocatori avranno bagni nuovi e giocheranno più volentieri.

  6. # franco

    Siamo veramente alla frutta,ci faceva schifo un ospedale nuovo?
    Vergogna , spero che finisca presto questa amministrazione.

  7. # scorpione61

    Solo pensare di costruire un nuovo ospedale a Montenero con la viabilità stradale che c’è ora è follia
    PS vorrei anche ricordare che il costruttore di tale opera è stato arrestato e fortunatamene prima di cominciare l’ospedale nuovo di Livorno altrimenti si faceva la fine del palazzetto finito dopo 20 anni

    1. # orso

      Invece adesso ci si puppa il rudere per altri 20…
      In mancanza di un progetto di ristrutturazione dopo due anni e mezzo,dopo che si era fatta campagna elettorale su questo cioe’ sul niente come e’ dimostrato dai fatti.
      Non sono contrario per principio ad una ristrutturazione purche’ questa sia possibile e conveniente rispetto ad altre ipotesi.Invece qui se ne e’ fatta (di qua e di la’)una questione non tecnica,ma puramente politica.E noi cittadini (nel vero senso della parola,non nel senso della propaganda grillina che li evoca salvo trattarli com esudditi da “rieducare”secondo i principi della setta)di Livorno,ancora una volta,siamo solo ostaggi in una contesa tra piddini e grillini.

    2. # Puce

      E questi di viabilita’ se ne intendono… passare dai 4 mori-piazza Mazzini please.
      Si stava meglio quando si stava peggio…

    3. # beppe

      montenero l’hanno tirato fuori i grillini per vincere, la nuova struttura sarebbe sorta nella piana dietro a banditella parcheggi e autobus per collegarla a livorno e ai pigri….ora vi tenete il vecchio scalcinato e senza posti auto.

      1. # boss

        Non ci sono piane, la zona che tu chiami piana è Montenero basso.
        Un ospedale all’apparizione era roba da mentecatti!! La zona doveva essere un’altra. Salviano magari!Cisanello non è ai piedi del SERRA!!!

  8. # franco

    MA COSA DICI “SCORPIONE”
    MEGLIO ORA NEL MEZZO DELLE CASE E CON UNA STRUTTURA
    DA TERZO MONDO
    CHIEDI A CHI CI LAVORA COSI’ DELLE DELICIDAZIONI

  9. # chris947

    Ma siete proprio sicuri che adesso quella bella nuova struttura, realizzata in posizione assolutamente inadatta, pericolosa e molto molto più limitata nei posti letto sarebbe stata la soluzione ottimale? O come al solito avremmo regalato la struttura attuale venduta per due citti e dato soldi per vari oneri con il project financing?
    Nessuno dice che l’ospedale come è ora vada bene, ASSOLUTAMENTE!!!
    La differenza è avere bloccato un progetto fatto da “affamati di soldi” e non da persono che hanno interesse il bene comune.
    Poi se volete battibeccare sul sindaco o su altri fate pure….

    PS Bel mi’ Zeb!!!

    1. # Morchia

      No, la differenza è aver bloccato tutto, sia il nuovo che la ristrutturazione del vecchio. Perché il Comune non formalizza la sua posizione scrivendo alla regione ed annullando l’accordo di programma? Perché pretende invece un annullamento bilaterale dell’atto? E’ ovvio che la Regione non tornerà indietro, si chiama coerenza, piaccia o non piaccia; se ho firmato un accordo, non è che ad un certo punto lo ritengo sbagliato perché me lo dice Nogarin; la regione non è il blog 5S dove uno dice una cosa e gli altri obbediscono. Se non si ritira dall’Accordo, questo resta valido, e non c’è possibilità di avviare progetti di ristrutturazione del vecchio.
      Quindi siamo ingessati, con il fatto che più passa il tempo e più quel rudere cade a pezzi e più serviranno soldi per rimetterlo a posto

  10. # Dilvo

    Nogarin se mi leggi , prima butta giù l’ex Pirelli per fare un bel parcheggio poi fai assumere tecnici di radiologia per far funzionare le tac e le rm dalle sei della mattina fino a mezzanotte, chi chiede gli esami in u mese al massimo gli veranno fatte…vedrai che poi tanti cittadini smetteranno di criticati. ..comunque tira furia il coraggio e anche un po’di sale…..non credo , comunque che tu abbia altre possibilità ..se non rischi di brutto almeno tentaci

    o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.