Cerca nel quotidiano:


“Ospedali in musica”, al via la stagione a Cecina e Livorno

mercoledì 01 Febbraio 2017 16:02

Mediagallery

La nuova stagione di “Ospedali in Musica” riparte dal presidio ospedaliero di Cecina. Domenica 5 febbraio, ore 17.00, presso la Sala Riunioni dell’Ospedale (ingresso libero) tornano, per l’ottavo anno consecutivo, i concerti di musica in ospedale a cura di A.Gi.Mus. e USL Toscana Nord Ovest.
L’ambizioso progetto, sostenuto da Fondazione Livorno e che lo scorso ottobre ha festeggiato cento concerti dalla nascita, si propone di avvicinare la musica ai degenti dell’ospedale e alle loro famiglie, promuovendo un’idea di struttura sanitaria aperta verso l’esterno e sempre più attenta alla qualità della vita e della degenza. Ad inaugurare la nuova stagione, che prevede sette appuntamenti fino al 23 aprile, sarà il duo formato da Sergio Messina al violino e Ciro Zingone alla chitarra con “Paganini a 10 corde”, concerto dedicato alle composizioni di Niccolò Paganini per chitarra e violino. In programma anche un’incursione nel repertorio di Eugène Ysaye con la Sonata n. 3 per violino solo.

Dal 19 febbraio, i concerti si sposteranno presso la Hall al Secondo Piano (ex maternità) degli Spedali Riuniti di Livorno (viale Alfieri, ingresso libero, sempre ore 17.00) con il concerto di Giuseppe Gibboni, una delle promesse del violino in Italia, appena sedicenne ma con già all’attivo un cd pubblicato per Warner Classic e vincitore del contest televisivo di Rai 1 “Prodigi”. Gibboni sarà accompagnato dalla pianista Gerardina Letteriello.
Come ogni anno in stagione ci sarà spazio per i nuovi talenti vincitori del Concorso Internazionale Premio Crescendo – Città di Firenze, organizzato da A.Gi.Mus. Oltre a Gibboni, si esibiranno il pianista Elia Cecino (19 marzo), il clarinettista Alessandro Casini (2 aprile) e i giovanissimi vincitori del concerto premio junior (23 aprile). Completeranno la stagione concertisti affermati come il duo pianistico Barbara Rizzi e Antonio Nimis (5 marzo) e il duo flauto e pianoforte Paolo Zampini – Primo Oliva (12 marzo), che eseguirà un programma incentrato sulle musiche da film (Zampini è stato stretto collaboratore di Ennio Morricone) e sulla Suite per Flauto e Piano Jazz Trio di C. Bolling (che il duo ha inciso su CD).
Quest’ultimo concerto prevede in apertura l’esibizione del giovane pianista Leonardo Pittella, allievo dell’ Istituto Superiore di Studi Musicali “P.Mascagni” di Livorno, a suggello della pluriennale collaborazione con l’importante realtà didattica del territorio. Ingresso libero, tutti i concerti si svolgono alle 17.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.