Cerca nel quotidiano:


Via del Mare, i residenti: “Riaprite il distretto”. Asl: “Verifiche sulla struttura”

Risponde Giustarini, direttore della Zona Livornese dell'Azienda Usl Nord Ovest: "Al termine dei lavori saremo in grado di offrire alla città una struttura più adeguata e capace di rispondere in maniera moderna ai bisogni sanitari espressi dalla popolazione"

venerdì 05 ottobre 2018 17:03

di Filippo Ciapini

Mediagallery

Sono passati circa quattro mesi da quando il distretto socio sanitario di Ardenza (via del Mare) ha chiuso i battenti per riaprire, entro 18 mesi, come “Casa della Salute”.
Ai residenti venne garantito un “servizio temporaneo di navetta” per trasportare, chi impossibilitato a muoversi, al distretto più vicino che nella fattispecie risulta essere quello di via Peppino Impastato a Salviano. “La struttura era ottima e funzionale – ha dichiarato a Quilivorno.it uno di loro, Bruno, davanti ai cancelli chiusi in via del Mare – e da quanto ci dissero all’inizio dell’estate i lavori dovevano partire entro settembre”. 

“Mio marito ha difficoltà nel camminare, per noi è impossibile stare senza Usl – ha sottolineato Maria, napoletana ma residente all’Ardenza da 25 anni – abbiamo inviato una raccomandata anche al sindaco. Qua non partono nemmeno gli autobus per andare a Salviano, siamo destabilizzati da questa situazione, non capiamo, manca chiarezza”.
La chiusura dell’edificio di via del Mare, da quanto raccolto dalle testimonianze sul posto, ha creato disagi anche ai commercianti che si sono visti diminuire drasticamente l’afflusso di persone e clienti che approfittavano della visita in zona per fare la spesa quotidianamente. Ma cosa chiedono i residenti?  “Ci hanno detto che la nuova Casa della Salute sarà pronta per settembre 2019 – spiegano gli abitanti del quartiere in protesta – Noi anziani non possiamo muoverci più di tanto potrebbero magari lasciare aperto il reparto per i prelievi”.

Al riguardo non è tardata ad arrivare, sollecitata da Quilivorno.it, la risposta dell’Azienda Usl Nord Ovest. “Il centro socio sanitario Livorno Sud  di via del Mare sarà oggetto di una riqualificazione complessiva che lo trasformerà in una Casa della Salute migliorando e ampliando i servizi a disposizione della cittadinanza. Dal momento della chiusura sono partite tutte quelle verifiche necessarie e preliminari all’assegnazione del cantiere che, riguardando la stabilità della struttura, potevano essere effettuate solo in assenza di operatori e utenza. Una volta terminate queste verifiche sarà possibile far partire i lavori”. “Nel trasferimento – assicura Carlo Giustarini, direttore della Zona Livornese – i servizi forniti alla cittadinanza sono rimasti immutati dal punto di vista quantitativo, oltre che qualitativo, non essendoci alcuna contrazione dell’offerta. Le prestazioni erogate dal distretto di via del Mare sono state trasferite in via Impastato allungando l’orario di apertura e rafforzando la presenza del personale. Cambia, quindi, solamente il punto di fruizione del servizio con Salviano che diventa il riferimento temporaneo dei residenti nella parte sud della città. Al termine dei lavori saremo in grado di offrire alla città una struttura più adeguata e capace di rispondere in maniera moderna ai bisogni sanitari espressi dalla popolazione grazie anche alla presenza di nuovi servizi che presenteremo al momento dell’apertura”.

Per comodità ricordiamo gli orari dei principali servizi assicurati dal centro socio sanitario di Salviano:

– Attività amministrative (pagamenti ticket, prenotazioni, anagrafe assistiti, esenzioni).

Dal lunedì al venerdì 7.30-12.30.

– Prelievi ambulatoriali e consegna campioni biologici

Dal lunedì al venerdì 7.30-10.30 (su prenotazione).

– Prenotazioni prelievi ambulatoriali

Dal lunedì al venerdì 9.30-12.30.

– Prenotazioni prelievi e prestazioni domiciliari

Dal lunedì al venerdì 11-12.

– Ritiro risposte esami

Al Totem PuntoSì (con carta sanitaria attivata) in orario di apertura della struttura oppure con la app Smart SST.

Al box accettazione prelievi della stanza 8 dal lunedì al venerdì 9.30-12.30.

– Rilascio certificati di vaccinazione

Al Totem PuntoSì (con carta sanitaria attivata) in orario di apertura della struttura oppure con la app Smart SST.

Alla stanza 4 il giovedì 11.45-12.30.

Attività consultoriali

– Corso accompagnamento alla nascita: martedì e sabato 8.30-10.30
– Pap test ad accesso diretto: mercoledì 9-10.30
– Massaggio del bambino: lunedì 10.30-11.30

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # #CLOE

    Francamente io e altre tante persone non riusciamo a spiegarci il perché del dislocamento di tante strutture ASL in zone non servite da autobus e visto che sono distretti frequentati prettamente da anziani si da quasi per scontato che abbiano “autisti “personali a disposizione oppure pensioni d’oro per pagare il taxi andata e ritorno …voglio dire ,da via Ernesto Rossi a via Peppino Impastato si poteva trovare una via di mezzo !Mi auguro che il Comune e ASL ascoltino veramente col cuore le lamentele (più che giustificate) soprattutto di persone anziane.

  2. # carla

    Cari amici di Ardenza ricordiamo villa Rodocanacchi….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive