Cerca nel quotidiano:


A scuola di robotica all’Iti Galilei

Ventiquattro studenti della scuola media Fattori di Rosignano con i loro insegnanti sono stati ospitati nei laboratori di informatica dell'Iti Galilei per una lezione di robotica a cura degli studenti della classe 4B

venerdì 11 Ottobre 2019 17:55

Mediagallery

Mercoledì 9 ottobre, a conclusione del progetto formativo “Sulle Ali di Leonardo” nell’ambito della seconda edizione del progetto “In estate si imparano le Stem”, 24 studenti della scuola media Fattori di Rosignano con i loro insegnanti sono stati ospitati nei laboratori di informatica dell’Iti Galilei per una lezione di robotica a cura degli studenti della classe 4B dell’indirizzo Informatica e Telecomunicazioni che seguono il laboratorio di robotica: Elisa Gigliotti, Giacomo Iacoponi, Nicola Montigiani, Riccardo Pirosu e Federico Ceccotti sotto la supervisione della professoressa Cristina Tani.
Gli studenti della scuola media sono arrivati da un percorso formativo intensivo che dal mese di settembre ad oggi li ha visti impegnati in attività di robotica e coding coordinate dai loro insegnanti. Nei nostri laboratori, hanno potuto conoscere le attività di robotica a cui l’Iti Galilei si dedica ormai da diversi anni e successivamente, suddivisi in piccoli gruppi, ognuno supervisionato da uno studente della 4B INT in qualità di tutor, si sono sfidati nella programmazione e nella sperimentazione di tre sfide robotiche.
La prima dal titolo “Non uscire dal recinto”: il robot si muove all’interno di un recinto delimitato da una linea nera senza uscire. La seconda denominata “Cane da Guardia”: il robot individua un’intruso e reagisce di conseguenza. Ultima sfida chiamata: “Attento al muro” dove il robot si muove liberamente, quando incontra un ostacolo lo aggira senza farlo cadere e prosegue il suo cammino.
Tutti sono riusciti a portare a termine le sfide in un’atmosfera giocosa e coinvolgente che ha visto i nostri studenti seguire con attenzione i giovani studenti delle medie rispondendo a tutte le loro richieste.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.