Cerca nel quotidiano:


“A fuoco la scuola”… ma è un’esercitazione

L'esercitazione, che ha coinvolto circa 2000 persone, è da collocarsi a conclusione di un ciclo di incontri con gli studenti delle classi quarte, sulla tematica "Organizzarsi per l'emergenza"

Lunedì 7 Maggio 2018 — 17:25

Mediagallery

“Aiuto, c’è un incendio a scuola”, ma, per fortuna, è soltanto un’esercitazione. Si è svolta la mattina di lunedì 7 maggio la “prova” congiunta di evacuazione dei plessi scolastici del liceo “Cecioni” e dell’istituto geometri “Buontalenti” (clicca sul link in fondo all’articolo per guardare le immagini fornite dal centro documentazione dei vigili del fuoco di Livorno all’interno della fotogallery). 
L’esercitazione, che ha coinvolto circa 2000 persone (tra studenti, insegnanti e personale Ata), è da collocarsi a conclusione di un ciclo di incontri, programmati dalla Provincia di Livorno, con gli studenti delle classi quarte, sulla tematica “Organizzarsi per l’emergenza”.
L’iniziativa, tenuta con il coordinamento della Provincia di Livorno – ufficio Protezione Civile, ha visto la partecipazione, oltre che della Protezione Civile della Provincia e del Comune di Livorno, del comando dei vigili del fuoco di Livorno, dell’Asl 118 e delle associazioni di volontariato Svs, Cisom, Cri, Misericordia di Montenero e Fir-Cb.
Durante l’esercitazione è stato simulato un incendio al secondo piano del complesso, con due persone traumatizzate che necessitavano di soccorsi specifici sul posto. È anche stato simulato un malore ad una persona (attacco cardiaco) con relativa stabilizzazione e successiva evacuazione assistita.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Claudio

    Io abito a 100 mt.dal luogo dell’esercitazione e,non sapendo niente di questa iniziativa,mi sono preso un grosso spavento pensando ai ragazzi che usano quella palestra in via E. Zola. Ho visto sfrecciare un camion dei Vigili del Fuoco e 4/5 ambulanze che portavano attaccati a vetri un foglio formato A4 con la scritta “QUESTA È UNA ESERCITAZIONE”….su un formato A4 sfrecciando il cittadino doveva essere in grado di vederlo !!!
    Giusto fare le esercitazioni ma organizzatele meglio facendo sapere,per tempo,di non spaventarsi.
    Grazie