Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Al Cecioni inaugurato il giardino monumentale

Lunedì 16 Maggio 2022 — 12:40

Articolo e foto a cura di due alunni del Cecioni che fanno parte del progetto Ceciornale, il giornale online del Liceo Cecioni. Si tratta di Yari Loiacono per la parte scritta e Emma Coppola per la parte relativa alle fotografie

Articolo e foto a cura di due alunni del Cecioni che fanno parte del progetto Ceciornale, il giornale online del Liceo Cecioni. Si tratta di Yari Loiacono per la parte scritta e Emma Coppola per la parte relativa alle fotografie

Sabato 14 maggio, alle 16, si è svolta l’inaugurazione del giardino Monumentale al Liceo Statale Francesco Cecioni a conclusione del progetto di rigenerazione del giardino promosso dalla scuola, che fa parte del più ampio Progetto nazionale “Scuole aperte partecipate in rete” finanziato da Con i bambini – Impresa sociale e che vede come capofila il MOVI (Movimento di Volontariato Italiano). L’iniziativa ha visto protagonisti gli studenti di varie classi dell’istituto che da novembre a maggio hanno dedicato il loro sabato pomeriggio alla pulizia del giardino e poi alla realizzazione di panchine, cestini e aiuole. E’ stata fondamentale anche l’attiva partecipazione di vari professori, di un gruppo di genitori e la preziosa collaborazione di Slow Food Livorno e RESET. I ragazzi hanno rigenerato collettivamente uno spazio ricreativo attraverso la collaborazione reciproca e il gioco di squadra: un’attività che ha aiutato sia fisicamente la scuola che i rapporti umani ed ha rappresentato un’importante ripresa della socialità a seguito del difficile periodo di pandemia.
L’evento è stato anche occasione per la presentazione dei progetti di riqualificazione del giardino realizzati dalla 4CLA, coordinata dalla professoressa Persico. Gli studenti hanno allestito una bella mostra nel loggiato del giardino e illustrato il lavoro svolto.
L’inaugurazione si è aperta con l’intervento della professoressa Gambone, referente del progetto, che ha  presentato le attività  svolte nel corso dei mesi per curare e riqualificare il giardino e non solo. Sono inoltre intervenuti Pietro Caruso, vice presidente della Provincia e Anna Roselli Referente Reti scolastiche della Provincia, la Dirigente scolastica Cristina Grieco, l’assessore all’ambiente del Comune di Livorno Giovanna  Cepparello, e Salvatore Migliore del MOVI.
La riqualificazione del giardino ha anche stimolato l’elaborazione di nuove proposte. Una di queste, particolarmente sentita dai ragazzi, riguarda la possibilità di realizzare nel giardino una festa di fine anno per le quinte, in modo da poter salutare i maturandi.
I referenti del progetto e la dirigente sperano che tutto questo possa essere l’inizio di nuove e proficue iniziative perché la scuola, come è stato sottolineato più volte, è il cuore pulsante della cultura e anche luogo di incontro e rapporti sociali. Pertanto è compito di ognuno migliorarla e renderla sempre più funzionale.

Condividi:

Riproduzione riservata ©