Cerca nel quotidiano:


Al Niccolini-Palli i progetti “scuola-lavoro”

Il progetto è un’occasione irrinunciabile per attuare modalità di apprendimento situato, prezioso sotto il profilo culturale ed educativo,

giovedì 31 Ottobre 2019 18:40

Mediagallery

Martedì 29 ottobre, dalle 16 alle 19 nell’Aula Magna di via Ernesto Rossi dell’Iis Niccolini-Palli, si è svolta la consueta giornata di  divulgazione degli esiti formativi relativi ai percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento, durante la quale gli alunni dei licei Niccolini-Palli, in relazione al progetto ultraventennale di istituto dell’alternanza scuola-lavoro, hanno presentato e condiviso alcune delle esperienze che li hanno visti protagonisti.
Il progetto di “alternanza scuola-lavoro” è un’occasione irrinunciabile per attuare modalità di apprendimento situato, prezioso sotto il profilo culturale ed educativo, capace di arricchire la formazione acquisita nei percorsi scolastici e formativi, implementando competenze spendibili anche nel mercato del lavoro. Favorisce inoltre l’orientamento dei giovani per valorizzarne le vocazioni personali e gli interessi, e sostenendo infine la realizzazione di un organico collegamento tra l’Istituzione scolastica e il territorio.
Anche quest’anno, i docenti hanno lavorato, al fine di rispondere alle esigenze e ai bisogni degli studenti, per promuovere l’arricchimento e la diversificazione dell’offerta formativa, attivando nuove collaborazioni con istituzioni, enti, ed il mondo imprenditoriale del territorio.
In occasione della giornata conclusiva, alla presenza dei tutor aziendali dei diversi progetti formativi promossi, sono state illustrate, attraverso video e sintesi multimediali, le seguenti collaborazioni:

– Progetto MyMep (Simulazione Parlamento Europeo) presso sediistituzionali a Roma;

– Stage nelle RR.SS.AA. cittadine;

– Stage nella redazione di Telegranducato;

– Stage di educazione finanziaria in Banca d’Italia;

– Progetto “La motricità umana nell’arco della vita” al Centro di Educazione Corporea, l’Istituto Santo Spirito e O.A.M.I.;

– Progetto Interdanza;

– Stage al Teatro Goldoni, in occasione della rappresentazione dell’Opera “Madama Butterfly” di Giacomo Puccini.

Le presentazioni sono state impreziosite da alcune brevi esibizioni degli studenti del liceo Coreutico e Musicale.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.